Tenere in carica lo smartphone di notte fa sprecare energia

Tenere in carica lo smartphone di notte fa sprecare energia

Uno studio del 2012 ha infatti rivelato che un caricatore collegato allo smartphone consuma un ammontare di energia pari a 3.68 watt, abbassandosi poi a 2.24 quando il cellulare è completamente carico
Tenere in carica lo smartphone di notte fa sprecare energia FASTWEB S.p.A.

Ricaricare lo smartphone tutta la notte? Grave errore! La batteria ha bisogno al massimo di due ore piene per ricaricarsi. Lasciare il caricatore attaccato alla presa ha un costo, anche se molto basso. La quantità di energia aumenta invece di 10 volte quando si collega il cellulare.

Uno studio del 2012 ha infatti rivelato che un caricatore collegato allo smartphone consuma un ammontare di energia pari a 3.68 watt, abbassandosi poi a 2.24 quando il cellulare è completamente carico.
Questo quindi significa che non è corretto lasciare il cellulare sotto carica per un lungo periodo quando raggiunge il 100% di batteria.

Gli esperti suggeriscono che, per ottimizzare la loro durata, sarebbe necessario utilizzare le batterie per un breve periodo di tempo e poi ricaricarle un po’.   

20 gennaio 2015
 

Fonte: phonearena.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail