Fastweb

Telegramálancia Telegraph,ála nuova funzione di messaggistica istantanea

facebook librat Web & Digital #libra #criptovaluta Che cosa Ŕ e come funziona Libra, la criptovaluta di Facebook Mark Zuckerberg ha lanciato Libra, una criptovaluta che potrÓ essere utilizzata per inviare denaro sui social network e per effettuare acquisti online. Arriva nel 2020
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Telegramálancia Telegraph,ála nuova funzione di messaggistica istantanea FASTWEB S.p.A.
Telegraph, il nuovo servizio di annunci veloce e anonimo di Telegram
Smartphone & Gadget
╚ arrivata la piattaforma di blogging anonimo della compagnia di messaggistica istantanea

Anche Telegram avrà una propria piattaforma di blogging. Il suo nome è Telegraph e, stando a quando riporta il sito di informazione VentureBeat, questo nuovo servizio offrirà la possibilità di pubblicazione veloce e anonima senza che sia più necessario creare un account o effettuare il login attraverso un social media.

L'interfaccia dell'applicazione risulta molto simile alla piattaforma Medium e consente l'inserzione di annunci in maniera molto intuitiva. Gli utenti hanno anche la possibilità di aggiungere foto direttamente dal computer facendo un semplice clic sull'icona della fotocamera. In confronto a Medium però, Telegraph ha tempi di caricamento degli annunci relativamente veloci dal momento che è necessario cliccare su Publish per la pubblicazione dell'offerta. Gli annunci sono condivisibili anche sugli altri social media ma è consigliabile utilizzare il nuovo layout Instan View di Telegram, che è molto simile all'interfaccia di Instant Article di Facebook.

La notevole semplicità e velocità di Telegraph comporta anche degli svantaggi. Come fa notare TechCrunch, l'assenza di una storia dell'utente significa che se accidentalmente il link viene eliminato, risulta complicato ritrovare il post, a meno che non vengano attivati i cookie sul proprio browser. Inoltre, la natura anonima aumenta le probabilità che ci siano degli abusi, spianando la strada a potenziali troll e alla diffusione di false notizie. E proprio questo tema è stato motivo di accusa a giganti tecnologici come Facebook e Google.

Telegram nel tempo è stata in grado di incrementare il numero dei suoi clienti, rimanendo sempre però alle spalle di altre app come WhatsApp e Facebook Messenger. Tuttavia nel febbraio del 2016, il fondatore Pavel Durov ha annunciato che la società ha raggiunto quota 100 milioni di utenti. L'introduzione di Telegraph può esser letta in chiave di un tentativo da parte della compagnia di riuscire ad allargare i propri orizzonti. Recentemente in rete è comparso la stuzzicante messaggio: "Stiamo lavorando a qualcosa di davvero importante nelle nostre segrete. Stay tuned".

24 novembre 2016

Fonte: theverge.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #telegram #telegraph #facebook

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.