Fastweb

I migliori dispositivi smart per combattere l'insonnia

ifetch sparapalline per cani Smartphone & Gadget #gadget #animali Cani e gatti, le novità hi-tech per i nostri amici a quattro zampe Dalla fontana pensata per gatti e cani, fino alla lettiera autopulente, ecco alcuni dispositivi smart da acquistare per il proprio animale domestico
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
I migliori dispositivi smart per combattere l'insonnia FASTWEB S.p.A.
Dormire meglio con la tecnologia
Smartphone & Gadget
Disturbi del sonno, stress, eccessivo utilizzo dei dispositivi elettronici e jet lag. Al giorno d'oggi non dormire al meglio è diventata la normalità per molte persone, ecco come recuperare qualità del sonno con questi wearable

Sarà forse tutto il tempo che passiamo con gli smartphone e altri dispositivi elettronici, anche mentre siamo a letto poco prima di dormire; sarà per lo stile di vita caratterizzato da ritmi più frenetici che finisce con lo stressarci o chissà per quali altri motivi. Fatto sta che i disturbi del sonno sono in continuo aumento in qualunque fascia di età. È per questo motivo che a volte ci sembra di svegliarci più stanchi di quando ci siamo messi a letto.

Secondo diverse ricerche effettuate in tutta Europa, nel Vecchio Continente si dorme in media meno di sei ore a notte, al di sotto delle raccomandazioni degli esperti di settore, che prevedono tra le 6 e le 8 ore di sonno per non accusare stanchezza o colpi di sonno nel corso della giornata. Inoltre, non solo dormiamo meno del necessario ma la qualità del nostro sonno non è sufficiente. Infatti, difficilmente riusciamo a entrare nella fase di sonno profondo e dormire senza svegliarci diverse volte durante la notte. Questa alterazione del sonno profondo porta a una stanchezza cronica che ci debilità e ci fa rendere meno sul lavoro e nel tempo libero.

Come spesso accade in questi casi, il rimedio sta nella stessa tecnologia che causa i disturbi del sonno. Esistono diversi wearable che possono aiutarci a recuperare una buona qualità del nostro sonno e ci evitano di essere sempre stanchi. Oltre allo stress e all'uso eccessivo di computer e tablet questi dispositivi possono essere usati anche se per lavoro viaggiamo spesso in posti molti lontani e soffriamo del cosiddetto jet lag. Ossia abbiamo il sonno sfasato dal continuo cambio di fuso orario. Ecco allora i migliori wearable da provare se abbiamo dei disturbi del sonno.

Re-Timer

 

Occhiali smart Re-Timer

 

Iniziamo con un dispositivo, o meglio un wearable, pensato proprio per coloro che per lavoro o studio viaggiano in luoghi molto lontani l'uno dall'altro e rischiano di soffrire costantemente di jet lag. Per ridare ordine al nostro ritmo circadiano, ossia il nostro orologio interno che regola il nostro sonno, potremo usare gli occhiali Re-Timer. Si tratta di semplici occhiali riposanti con delle particolari lenti verdi che emettono delle luci in grado di rilassare il nostro cervello anche in caso di sbalzi delle ore del sonno causati dal cambio di un fuso orario.

Calm

 

 

Come possiamo evitare i disturbi del sonno causati dall'ansia e dallo stress? Semplice, con un'applicazione per la meditazione. Tra le varie alternative che possiamo trovare su App Store e Google Play Store una delle migliori è Calm. Si tratta di un'app molto intuitiva e facile da utilizzare. Una volta avviato il programma di rilassamento verremo guidati a una corretta respirazione attraverso degli esercizi di meditazione. Basteranno 10-15 minuti con quest'applicazione per dimenticarci dello stress accumulato a lavoro o in famiglia. E in questo modo raggiungeremo più facilmente il sonno profondo riposando al meglio.

Remee

 

Remee

 

Una semplice maschera per gli occhi può aiutarci a restare più a lungo nella fase di sonno profondo? La risposta è sì. In questo caso parliamo di Remee, all'apparenza una normale mascherina per dormire senza essere disturbati dalla luce, in realtà un wearable di ultima generazione che allunga le nostre ore di sonno profondo perché emette delle particolari luci che evitano dei bruschi risvegli o l'uscita dalla fase più riposante del nostro sonno durante la notte a causa di stress o ansia. Per restare nella fase REM, quella più riposante per il corpo, è importante essere perfettamente rilassati. In questa fase del sonno il battito cala, il corpo perde un po' di temperatura, i muscoli sono perfettamente rilassati e anche la continua attività del cervello è meno intensa del solito. Purtroppo, però basta una minima alterazione di uno di questi aspetti per uscire dalla fase REM e risvegliarci oppure dormire in maniera meno riposante. Non riuscire a raggiungere molte ore in fase REM a notte è una delle cause principali della stanchezza cronica. Grazie a questa mascherina però potremo in parte risolvere questo problema.

Nox Aroma

 

Nox Aroma

 

Il nostro problema non è tanto la fase REM o la qualità del sonno, è che fatichiamo a prendere sonno? Magari la colpa è proprio dello smartphone che usiamo per diversi minuti fino a pochissimo prima di addormentarci. Le luci blu dello schermo stimolano il nostro cervello e lo rendono troppo attivo per addormentarsi in breve tempo. Per stimolare e conciliare il sonno Sleepace, una delle aziende leader nel settore dei device elettronici legati alla qualità del sonno, ha realizzato Nox Aroma. Si tratta di una piccola lampada intelligente da comodino che emette delle luci soffuse, degli aromi e anche alcuni piccoli suoni che sono in grado di rilassarci e di farci addormentare in poco tempo. Insomma, una sorta di conta pecorelle 2.0.

SleepPhones Effortless

 

 

Restando nel campo dei wearable concilia sonno possiamo provare anche delle cuffie rilassanti e anti-rumore. Tra queste una delle migliori è SleepPhones. Si tratta di normali cuffiette che possono riprodurre musica, audiolibri, rumori di fondo rilassanti come i suoni di un bosco o quelli del mare e anche degli esercizi di respirazione e meditazione. Si collegano tramite jack da 3,5 millimetri a qualsiasi dispositivo e sui principali e-commerce costano poco più di 40 euro.

Eight Smart Mattress

Per dormire bene è importante avere un materasso di qualità. Meglio ancora se possediamo un materasso dotato di sensori smart come Eight Sleep Smart Mattress. Questo dispositivo può misurare il nostro battito, la qualità del nostro sonno e raccoglie tutta una serie di informazioni sulla nostra postura mentre dormiamo per fornirci un report completo utile a migliorare il nostro sonno. Inoltre, ha anche dei piccoli sensori massaggianti e vibranti che usa in caso di stress notturno per aiutare il nostro rilassamento o per evitare di uscire dalla fase di sonno profondo.

 

30 settembre 2018

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #gadget #insonnia #jet lag

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.