TCL smartphone

TCL presenta tre nuovi telefoni e il progetto per uno pieghevole

L’azienda americana si lancia nella produzione di smartphone e intanto presenta il progetto per un pieghevole con un concept chiamato “Fold’n’Roll”
TCL presenta tre nuovi telefoni e il progetto per uno pieghevole FASTWEB S.p.A.

Negli Stati Uniti, TCL è meglio conosciuta per i suoi televisori a prezzi accessibili, ma quest'anno la società sta cercando di ampliare i suoi orizzonti con il rilascio di tre nuovi telefoni e un nuovo entusiasmante teaser per il suo concetto ibrido “Fold 'n' Roll”.

Dopo il TCL 20 SE e il TCL 20 5G, che sono stati annunciati all'inizio di quest'anno al CES, TCL aggiunge alla lineup il TCL 20L, TCL 20L + e TCL 20 Pro 5G, con il solo Nord America che potrà ottenere il TCL 20S invece del 20L +.

A partire da 229 euro, il 20L sarà il più conveniente dei tre nuovi telefoni e verrà fornito con un display FHD+ da 6,67 pollici, un processore Qualcomm Snapdragon 662, 4 GB di RAM, 128 GB di spazio di archiviazione e quattro fotocamere posteriori (la principale da 48 MP, una 8 MP ultra grandangolare, una macro da 2 MP e un sensore di profondità da 2 MP).

Il 20L viene fornito con un sensore di impronte digitali montato lateralmente e una grande batteria da 5.000 mAh e, a differenza di molti altri telefoni premium, il 20L (insieme al 20L+ e al 20 Pro 5G) dispone anche di un buon jack audio da 3,5 mm e di un lettore di schede microSD, che sono sicuramente delle comode inclusioni.

Al prezzo di 269 Euro si sale di livello con il TCL 20L+, che è una versione leggermente aggiornata dello standard 20L, con una cam principale da 64 MP ad alta risoluzione sul retro ma con lo stesso Snapdragon 662 all'interno, oltre a 6 GB di RAM e 256 GB di archiviazione di serie.

Un paio di altre caratteristiche speciali del 20L+ includono la modalità Backlight Selfie e Super Night, più la nuova tecnologia di visualizzazione della polarizzazione circolare dell'azienda creata appositamente per rendere visibile il display del telefono mentre si indossano gli occhiali da sole. Ora, ad essere onesti, non sono molti i telefoni che “litigano” con le lenti polarizzate, ma di tanto in tanto accade, di solito su dispositivi economici, quindi anche se questa tecnologia non è esattamente la più economica, è un utile bonus per l'usabilità generale.

TCL deve ancora rivelare tutti i dettagli per il 20 S, dispositivo disponibile negli Stati Uniti, in Canada e in Messico, ma ha affermato che il telefono presenterà un design e un prezzo simili agli altri della lineup.

Infine, c'è il TCL 20 Pro 5G, che parte da 549 euro e vanta una serie di funzionalità premium, tra cui un design di alto livello, display FHD + AMOLED da 6,67 pollici, fotocamera posteriore da 48 MP con OIS e un chip Snapdragon 750G che supporta sub -6 GHz 5G.

Le caratteristiche extra che distinguono il TCL 20 5G Pro dai suoi fratelli più economici includono una selfie cam da 32 MP che supporta HDR, la ricarica wireless Qi integrata e NXTVISION 2.0 di TCL, che migliora la ricchezza dei colori e la precisione del display. Dispone, inoltre, di un'IA in grado di abbellire i video.

Oltre a questi tre nuovi telefoni dall’aspetto dalle specifiche interessanti, per il loro prezzo, TCL ha anche svelato il progetto di un dispositivo aggiuntivo, il pieghevole di TCL, che secondo la società arriverà qualche tempo prima della fine del anno.

Progettato con un display flessibile che può essere manipolato in più modi, il concetto “Fold 'n' Roll” di TCL sembra l'ultimo ibrido smartphone / tablet, in grado di dispiegarsi da un tipico telefono in un grande tablet dalle dimensioni adeguate, fino a dispiegare lo schermo completamente per rivelare uno display da 10 pollici con proporzioni widescreen adeguate per la visione di film.

Purtroppo TCL sembra non abbia in programma di vendere il concetto “Fold 'n' Roll”, ma questo serve a promuovere la continua ricerca dell'azienda sui dispositivi con schermi flessibili, con l'obiettivo finale di TCL di rilasciare un telefono pieghevole "conveniente" alla fine del 2021. Ora se ciò significherà un prezzo di 1.000 dollari o meno ancora non lo sappiamo, ma con dispositivi come il Galaxy Z Fold 2 da 1.800 dollari, qualsiasi sforzo per rendere i telefoni pieghevoli meno costosi può risultare interessante.

 

Fonte: gizmodo.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail