Fastweb

Una panoramica sul nuovo Surface Hub 2 di Microsoft

I pannelli solari dell'Apple Park Web & Digital #apple #microsoft Le 5 aziende hi-tech che inquinano meno Sostenibilità e riciclo sono ormai delle parole chiave per le grandi aziende tecnologiche, ecco allora quali sono le imprese del mondo tech che si impegnano maggiormente per la salvaguardia dell'ambiente
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Una panoramica sul nuovo Surface Hub 2 di Microsoft FASTWEB S.p.A.
Surface Hub 2 di Microsoft previsto per il 2019
Smartphone & Gadget
Microsoft ha promesso una "collaborazione dinamica" tra più utenti come must del suo sistema di conferenza di seconda generazione Surface Hub

Microsoft sta fornendo al pubblico una prima occhiata al suo sistema di conferenza di seconda generazione Surface Hub 2, tramite un video e un post sul suo blog.

Surface Hub 2, che Microsoft inizierà a testare entro la fine dell'anno per rilasciarlo nel 2019, è il successore di Surface Hub 1, lanciato a marzo del 2016.

"Stiamo ancora costruendo il dispositivo" ha detto Robin Seiler, General Manager of Hardware Engineering per Surface Hub, in un'intervista. Ha detto infatti che Microsoft sta iniziando a fornire dettagli in questi giorni poiché, seppur non pronti al rilascio, i Surface Hub hanno un ciclo di acquisto molto lungo.

Surface Hub 2 sembra molto più elegante e portatile di Surface Hub 1 ed è stato progettato per "una collaborazione coinvolgente", ha affermato Seiler.

Surface Hub 2 sarà un dispositivo 4K+ da 50,5 pollici con un rapporto 3x2 nell'aspetto che può essere utilizzato in verticale o in orizzontale. Ogni pannello peserà all'incirca tra i 25 e i 35 kg, hanno detto i funzionari di Microsoft. Possono essere schierati uno di fianco all'altro fino a 4 schermi, affiancati o in verticale o in orizzontale, con un'app o un servizio diverso in esecuzione su ciascun pannello.

Surface Hub 2 includerà telecamere 4K che ruotano con il dispositivo e altoparlanti integrati e un sistema di microfoni a largo spettro. Microsoft inoltre sta lavorando con Steelcase per creare supporti e montature rotanti.

Il team di Microsoft Surface è ossessionato dai cardini. Quello sul Surface Hub 2 prende spunto da quelli su Surface Studio e Surface Book, ha detto Seiler, ma è qualcosa di ancora diverso, in quanto è progettato per una "rotazione dinamica". Ciò significa che può ruotare senza problemi e fermarsi in maniera precisa.

Microsoft non ha ancora comunicato i prezzi, ma Seiler ha detto che sarebbero "in linea con i dispositivi simili della concorrenza". Non è sicuro però ciò che Microsoft considera un dispositivo competitivo con il suo. Surface Hub 1, disponibile in due modelli, uno da 55 pollici per 9.000 dollari e uno da 84 pollici per 22.000 dollari.

Ovviamente, Surface Hub 2 eseguirà Microsoft 365, che significa Windows 10, Office 365 ed Enterprise Mobility + Security. Comprenderà anche le app per le chat di gruppo Microsoft Team e Microsoft Whiteboard.

Volendone sapere di più sulla versione di Windows 10 che alimenterà Surface Hub 2, Seiler ha affermato che "è stato appositamente costruito su Windows 10". Ci sono state voci secondi cui Surface Hub 2 sarà uno dei primi dispositivi Microsoft ad avere Windows 10 Core OS al centro, insieme ad un nuovo tipo di shell compatibile, anche se Seiler non si è espresso al riguardo.

Il sistema operativo di Surface Hub 1 è chiamato "Windows 10 Team", basato su Windows 10 Enterprise, ma personalizzato con alcune funzioni esclusive del prodotto.

Seiler ha affermato che "la collaborazione dinamica" è ciò che distingue Surface Hub 2 da altri dispositivi simili. Più utenti saranno infatti in grado di autenticarsi in un unico spazio di lavoro, potendo così accedere, collaborare e salvare contemporaneamente un singolo documento condiviso e archiviato nel cloud.

Microsoft ha mostrato questo concetto anni fa in uno dei suoi video futuristici "envisioning". In quel video, nel 2015, Microsoft ha anche mostrato che gli utenti facevano fare avanti e indietro ai contenuti da un hub centralizzato ai loro PC personali o altri dispositivi portatili con un gesto simile a uno schiocco. Quando è stato chiesto a Seiler se gli utenti sarebbero stati in grado di fare questo tipo di condivisione dei contenuti cross-device con Surface Hub 2, lei avrebbe solo detto "è possibile manipolare i contenuti da una molteplicità di dispositivi".

Seiler ha dichiarato che Microsoft fornirà maggiori dettagli su Surface Hub 2 nei prossimi mesi.

16 maggio 2018

Fonte: zdnet.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #microsoft #surface #office 365

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.