Microsoft Surface Go

Surface Go è il nuovo tablet che potrebbe spodestare l'iPad

La nuova soluzione di Microsoft per sfidare i competitor si chiama Surface Go e il prezzo di base sembra davvero allettante
Surface Go è il nuovo tablet che potrebbe spodestare l'iPad FASTWEB S.p.A.

È davvero difficile trovare ad oggi un buon dispositivo Microsoft Windows per meno di 500 dollari, ci sono solo infatti dei potenziali diamanti grezzi che han dovuto sacrificare la qualità di visualizzazione o la forma e la velocità per tenere i prezzi bassi. Fino ad oggi dunque non c'è stato un vero vincitore nella lotta coi competitor, ma Surface Go di Microsoft potrebbe essere la svolta.

Il nuovo tablet Windows da 10 pollici sembra proprio simile al costoso Surface Pro che tutti conoscono e adorano, ma sarà più piccolo e partirà da 400 dollari ed è proprio il prezzo il suo punto forte che gli permetterà di competere con l'iPad della Apple da 9,7 pollici.

Il display con risoluzione 1800x1200 ha un PPI da 217 e un ampio angolo di visione. La vera novità però sembra essere la presenza dell'USB-C, essendo il primo tablet Surface di Microsoft ad averlo.

Surface Go infatti si potrà ricaricare tramite la porta USB, ma non supporterà Thunderbolt 3. Ci saranno comunque delle occasioni, dove richiesto esplicitamente, per cui bisognerà utilizzare la normale porta di alimentazione Surface.

Un altro elemento da sottolineare è che userà la stessa cerniera introdotta da Microsoft per Surface Pro, ciò significa che si avrà un dispositivo con la carniera 2 in 1 più robusta.
Le specifiche in realtà non sono così allettanti, 64GB di spazio di archiviazione, 4GB di RAM e un processore Pentium 4415Y, generalmente nella media e sinonimo di una macchina lenta e frustrante da usare.
Microsoft però ha dichiarato che ha lavorato a stretto contatto con Intel per ottimizzare il software e la CPU, in particolare per il suo funzionamento con Windows e Microsoft Office.

Dopo una veloce prova con PowerPoint non sembra così lento, anzi, ma il pacchetto Office è solo una piccola fetta di programmi.
In ogni caso se le informazioni riguardo la velocità dovessero essere vere, Surface Go potrebbe diventare una soluzione molto comoda e affascinante per gli studenti con un budget limitato, escludendo un po' d'altro canto coloro che lo utilizzerebbero per programmi come Photoshop o come piattaforma da gamer.

Microsoft offre comunque ulteriori configurazioni, dall'aumento della RAM allo spazio di archiviazione, ma potrebbero andare a inficiare la CPU.
I rappresentanti di Microsoft consigliano di stare alla larga dalla serie Core per preservare la durata della batteria, che Microsoft afferma sia di 9 ore.

L'aggiunta di RAM e spazio di archiviazione aumenterà il costo di Surface, così come la cover/tastiera che viene venduta per 100 dolalri (versione in plastica) o 130 dollari (in Alcantara).

Considerando che la cover è fondamentale per utilizzare Surface Go come laptop, il prezzo a questo punto è di 500/530 dollari e non più 400 dollari, inserendosi così nella fascia di prezzo ad esempio del Samsung Chromebook Pro: l'attuale laptop economico preferito sul mercato.
Il Chromebook di Samsung ha però uno schermo più grande ed è un vero e proprio laptop e non un tablet, gestisce Chrome OS e pesa più del Surface Go (circa 0,5Kg).

Un altro competitor da prendere in considerazione è l'iPad da 9,7 pollici a 330 dollari.
Questo device che Apple sta commercializzando e pubblicizzando come dispositivo a uso didattico, richiede però l'uso di una tastiera bluetooth e le soluzioni al momento non sono così eleganti o funzionali come quelle messe a disposizione da Microsoft.
L'iPad potrà dunque sembrare più economico, ma potrebbe non offrire la stessa esperienza dei laptop a cui punta il piccolo Surface di Microsoft.

Se la prima impressione fosse quella di una soluzione davvero conveniente e da acquistare immediatamente, dopo qualche test sono spuntate delle bandierine gialle che suggeriscono che forse il dispositivo non sia così appetibile come Microsoft vuole far credere.
Le nove ore di durata della batteria (contro le 10 di Apple), il costo della tastiera e il processore Pentium sono i primi ostacoli che dovrà affrontare prima di potersi proclamare la miglior scelta per famiglie o per gli studenti che dovrebbero portarselo a scuola.

Il Surface Go è in vendita dal 10 luglio e verrà spedito in agosto.

10 luglio 2018

Fonte: gizmodo.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail