Xperia Z

Sony Xperia Z, la recensione

Il nuovo flagship della casa Giapponese presenta caratteristiche da top di gamma ma un prezzo più contenuto rispetto alla concorrenza. Vediamolo più da vicino
Sony Xperia Z, la recensione FASTWEB S.p.A.

 

Grazie a Sony abbiamo finalmente potuto mettere le mani sul nuovo Xperia Z, il primo dispositivo con display Full-HD ad aver raggiunto il mercato Italiano.
Esteticamente è molto diverso rispetto alla gamma Sony: partendo dai materiali troviamo il vetro sia sulla parte anteriore che quella posteriore, gli spigoli sono ricoperti da una gommatura che rialza il dispositivo e non porta a contatto diretto il vetro con la superficie su cui poggerebbe e la forma è squadrata con linee perfette ed eleganti.

Impermeabile e resistente a graffi e polvere, l'Xperia Z si presenta anche come un dispositivo molto robusto e resistente a schizzi d'acqua o immersioni per più di 30 minuti. Il vetro infatti è dotato anche di una pellicola invisibile che riduce la possibilità che si frantumi.

Sul lato hardware abbiamo tutte componenti di ultima generazione: processore quad-core Snapdragon S4 Pro operante a 1.5 Ghz, GPU Adreno 320 in accoppiata con 2GB di memoria RAM per mantenere costante la fluidità di sistema, una fotocamera sul retro da 13 megapixel Exmor RS mentre sul fronte da 2 megapixel. Il display è un Full-HD da 5 pollici con una densità di pixel pari a 441 PPI, peccato per l'angolo di visuale ridotto causato dalla tecnologia LCD.

La batteria è da 2330 ma di tipo non rimovibile con una autonomia molto buona: in base ad alcuni test con un utilizzo intenso si può arrivare a 15-18 ore di autonomia, mentre con un minore utilizzo anche a 30-35 ore.

Sul lato software al momento dell'acquisto troviamo Android 4.1.2 Jelly Bean con interfaccia grafica di Sony che è leggermente diversa rispetto a quella originale (Holo) di Google. Tra le app ci sono poi diversi software della casa nipponica che vanno a aumentare le funzioni dello smartphone come: un file manager, Sony Select che è uno store di applicazioni alternativo gestito da Sony, Film che è una sorta di raccoglitore video, Album per le foto e Walkman per gestire la musica.

Di rilievo poi è la presenza nel menu della funzione “Stamina” che permette di ridurre i consumi quando il telefono è in modalità standby.

Sony Xperia Z nel complesso è un dispositivo molto completo anche se forse di misure un po' generose. Il display molto definito permette di vedere video full-HD e sembra quasi di vederli in 3 dimensioni, peccato solo per l'angolo di visuale ridotto.

Il dispositivo è già presente sul mercato Italiano dal mese di marzo 2013 e lo trovate ad un prezzo di 649 euro. 

19 aprile 2013

source:tuttoandroid
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail