Le novitÓ della nuova Action Camera di Sony

Sony, tutte le newsásulla nuova Action Camera

Stabilizzatore di immagini e men¨ semplificato: queste solo alcune delle novitÓ del nuovo nato in casa Sony
Sony, tutte le newsásulla nuova Action Camera FASTWEB S.p.A.

Sony ha annunciato una nuova versione della sua Action Cam, la videocamera per filmati in 4K che si contrappone alla GoPro Hero, suo principale competitor. Il nuovo modello, chiamato X3000R, costa circa 400 dollari e presenta una serie di features da non sottovalutare, come lo stabilizzatore ottico delle immagini, il sistema di riconoscimento facciale ed un menù ridisegnato per risultare più user-friendly, rispetto a quello visto alla presentazione durante il CES 2016.

Sony ha inoltre annunciato un modello da 300 dollari, l'AS300R, che possiede sostanzialmente le stesse funzionalità a eccezione della risoluzione, che arriva a un massimo di 1080p. Entrambe le videocamere saranno disponibili dalla fine di settembre 2016.

Le Action Cam di Sony sono state caratterizzate per anni dallo stabilizzatore digitale, quindi è stata una piacevole sorpresa aver scoperto come l'azienda abbia finalmente trovato un modo per realizzarne uno ottico da inserire in questo nuovo modello. Lo stabilizzatore digitale ritaglia le immagini in modo da renderle più simili possibili l'una con l'altra, compensando in questa maniera il tremolio della mano. Il risultato, ovviamente, non può essere sempre il massimo.

Lo stabilizzatore meccanico, invece, coinvolge fisicamente il movimento delle lenti e del sensore dell'immagine, che riesce a produrre un risultato ottimale senza la necessità di ritagliare l'immagine stessa. Oggi, lo stabilizzatore ottico, è la feature più importante per le action camera di livello superiore.

Questa non è l'unica novità presente in questo modello, però. Sony ha realizzato delle nuove lenti per questo prodotto, che producono un immagine ben più nitida e meno distorta rispetto al passato. Il sensore è l'Exmor R CMOS di Sony, che oggi fornisce anche la retroilluminazione. Il menù, inoltre, lanciato inizialmente sull'Action Cam più piccola all'inizio del 2016, è stato modificato per essere molto più semplice ed intuitivo. Il nuovo schermo fornisce molte più informazioni recepibili già con uno sguardo e non sono più necessarie quelle dozzine di tap sul monitor per cambiare modalità ed impostazioni.

Anche il software all'interno ha subito una notevole modifica. Oltre alla già menzionata funzione di riconoscimento facciale e a quella che genera automaticamente la messa a fuoco sul soggetto principale, entrambe le videocamere diventano resistenti all'acqua, ma non completamente subacquee. Per portarle sott'acqua sarà comunque necessaria una custodia separata.

Sony metterà in vendita ciascuna videocamera con il suo telecomando "live view" che ha debuttato parallelamente alla AS50 al CES a circa 150 dollari in più rispetto al prezzo al dettaglio delle sole videocamere.

9 settembre 2016

Fonte: theverge.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail