Fastweb

Sony lancia i suoi auricolari wireless con cancellazione del rumore migliorata

Sony Walkman Smartphone & Gadget #musica #sony Sony Walkman, sei cose che forse non sapete! Il "mangiacassette" portatile di Sony compie 40 anni
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Sony lancia i suoi auricolari wireless con cancellazione del rumore migliorata FASTWEB S.p.A.
Auricolari wireless Sony WF-1000CM3
Smartphone & Gadget
Una valida alternativa agli AirPods 2, gli ultimi auricolari wireless di Sony presentano funzionalità mai viste prima

Le capacità di Sony sull'audio non sono da mettere in dubbio. Le cuffie Sony WH-1000XM3, sono straordinarie e hanno un'eccezionale cancellazione del rumore. Ma se invece ci piacesse qualcosa di più piccolo, più leggero, più simile ad Apple AirPods? Le ultime cuffie Sony sono eleganti, minuscole e ricche di funzionalità.

Questa settimana, Sony ha presentato le sue ultime cuffie, dal nome non troppo semplice WF-1000CM3. Come gli AirPods, sono wireless, ma a differenza degli innovativi altoparlanti Apple, queste cuffie vantano una cancellazione del rumore che, secondo Sony, è stata notevolmente migliorata dall'ultima versione. Ci sono anche aree touch per controllare la riproduzione musicale e un sistema per gestire la cancellazione del rumore.

L'ultima versione era il modello WF-SP700N che sembrava carino, ma notevolmente più grande e più pesante degli AirPods, forse perché la cancellazione del rumore richiede più componenti e una batteria più grande. Il nuovo elemento che fa la differenza è il processore Noise Cancelling HD QN1e, che secondo Sony è leader del settore per quanto concerne la cancellazione del rumore.

Come funziona la cancellazione del rumore?

Funziona con due microfoni sulla superficie delle cuffie progettati per catturare il suono ambientale e quindi utilizza il processore per creare un suono invertito e compensare il rumore del mondo esterno. Sony afferma che non solo è un sistema di cancellazione di rumore di alto livello, ma utilizza anche meno energia del solito. Forse è così che la società è riuscita a rendere questi auricolari più piccoli.

C'è anche un chip per migliorare la qualità audio. "Il Digital Sound Enhancement Engine HX (DSEE HX?) esegue l'upscaling di file musicali digitali compressi, inclusi i formati MP3, per avvicinarti alla qualità dell'audio ad alta risoluzione. Immergiti completamente nel suono di alta qualità, sia che tu stia ascoltando musica, che tu ti stia godendo l'ultimo film in totale mobilità, trasformando così il temuto pendolarismo in una fuga divertente e rilassante dal trambusto che ti circonda."

Sony promette anche una certa comodità nell'utilizzo. Ci sono molte voci sul fatto che la prossima versione di AirPods sarà realizzata con un materiale in grado di adattarsi meglio alle orecchie. È interessante notare come, questi auricolari Sony, si adattano perfettamente grazie ad una superficie in gomma ad alto attrito per una vestibilità stabile. C'è anche una struttura per tenere saldamente in posizione gli auricolari sostenendo tre punti nell'orecchio.

Durata della batteria

La custodia di questi auricolari, come quelli di Apple, Beats e Samsung, funge anche da caricabatterie. La durata della batteria sia per gli auricolari che per il case è di 24 ore, con il sistema cancellazione del rumore attivato, per di più. Gli auricolari hanno abbastanza energia per sei ore di pieno utilizzo (otto ore con la cancellazione del rumore disattivata) e la custodia ne promette altre 18 (24 ore con cancellazione del rumore disattivata). Una funzione di ricarica rapida promette di fornire 90 minuti di tempo di ascolto a partire da una carica di 10 minuti.

Se volete ascoltare quello che qualcuno vi sta dicendo, vi basterà toccare il pannello touch sull'auricolare sinistro, abbassare la musica e lasciare entrare il suono esterno. È un'azione intuitiva che Sony monta anche sui suoi dispositivi di cancellazione del rumore over-ear. Come gli AirPod di Apple, rimuovere una cuffia dall'orecchio mette automaticamente in pausa la musica, avviandola di nuovo una volta reindossata. Ci sono anche sensori tattili che possono essere personalizzati come si desidera, per mettere in pausa, riprodurre, saltare brani o attivare un assistente vocale. Le cuffie sono ottimizzate per Google Assistant.

Questi nuovi auricolari Sony sono disponibili per il pre-ordine da subito e costano 299 dollari.

8 luglio 2019

Fonte: forbes.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #sony #auricolari wireless

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.