Fastweb

Smart TV e sicurezza, anche l'FBI si preoccupa dei rischi

Vivaldi browser Web & Digital #vivaldi #privacy Come utilizzare i tool di Vivaldi per proteggere la vostra privacy online Vivaldi è un browser poco conosciuto ma altamente personalizzabile e con ottime protezioni per la privacy
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Smart TV e sicurezza, anche l'FBI si preoccupa dei rischi FASTWEB S.p.A.
Smart TV
Smartphone & Gadget
Se la vostra smart TV ha un microfono e una webcam la vostra sicurezza potrebbe essere in pericolo

Se avete appena acquistato una smart TV o pensate di comprarne una, l'FBI vuole che siate a conoscenza di alcune cose.

Le Smart TV sono come i normali televisori ma con una connessione Internet. Con l'avvento e la crescita di Netflix, Hulu e altri servizi di streaming, la maggior parte ha visto i televisori collegati a Internet come un modo per liberarsi finalmente del cavo. Ma come qualsiasi cosa si connetta a Internet, anche le smart TV sono aperte alle vulnerabilità della sicurezza e agli hacker. Non solo, molte smart TV sono dotate di fotocamera e microfono. Ma come nel caso della maggior parte degli altri dispositivi connessi a Internet, i produttori spesso non considerano la sicurezza una priorità.

Per questo motivo l'FBI, poco prima dell'inizio di un grande periodo di shopping dell'anno, ha pubblicato un avviso sul suo sito Web sui rischi che le smart TV rappresentano.

"Oltre al rischio che il produttore della TV e gli sviluppatori di app possano ascoltarvi e guardarvi, il televisore può anche essere un portale ideale per gli hacker, che potrebbero entrare in casa vostra. Un malintenzionato potrebbe non essere in grado di accedere direttamente al vostro computer, ma è possibile che la vostra TV possa offrirgli un modo semplice per accedere al router attraverso una porta di servizio", ha scritto l'FBI.

L'FBI ha avvertito che gli hacker possono assumere il controllo delle smart TV non protette e, nel peggiore dei casi, assumere il controllo della videocamera e del microfono in esse installati, per guardare e ascoltare le conversazioni private degli utenti.

Gli attacchi attivi contro le smart TV sono rari, ma non impensabili. Poiché ogni smart TV viene fornita con il software del produttore, che è in balia di un programma di sicurezza spesso inaffidabile e irregolare, alcuni dispositivi risultano più vulnerabili di altri. All'inizio di quest'anno, alcuni hacker hanno dimostrato che era possibile dirottare lo streaming Chromecast di Google e trasmettere video casuali a migliaia di vittime.

In effetti, alcuni dei più grandi exploit rivolti alle smart TV negli ultimi anni sono stati sviluppati dalla CIA, ma sono stati rubati. I file sono stati successivamente pubblicati online da WikiLeaks. Ma considerando che l'avvertimento dell'FBI sta rispondendo a paure autentiche, probabilmente il problema che dovrebbe causare maggiori preoccupazioni è quanti dati di tracciamento vengono raccolti sui proprietari di smart TV.

Il Washington Post, all'inizio di quest'anno, ha scoperto che alcuni dei più famosi produttori di smart TV - tra cui Samsung e LG - raccolgono tonnellate di informazioni su ciò che gli utenti stanno guardando al fine di aiutare gli inserzionisti a indirizzare meglio gli annunci pubblicitari e suggerire cosa guardare dopo, per esempio. Il problema del monitoraggio della TV è diventato così problematico che il produttore di smart TV Vizio ha dovuto pagare multe per $ 2,2 milioni dopo essere stato sorpreso a raccogliere segretamente i dati di visualizzazione dei clienti. All'inizio di quest'anno, una class action contro Vizio è stata autorizzata a proseguire nelle indagini.

L'FBI consiglia di posizionare il nastro nero sulla telecamera inutilizzata della vostra smart TV, mantenendo il dispositivo sempre aggiornato con le ultime patch e le correzioni, e di leggere l'informativa sulla privacy per comprendere meglio di cosa la vostra TV è capace.

In definitiva, la smart TV più sicura potrebbe essere quella che non è affatto connessa a Internet.

2 dicembre 2019

Fonte: techcrunch.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #smart tv #sicurezza #privacy

© Fastweb SpA 2020 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.