slofie

Apple vorrebbe brevettare la parola "Slofie"

Ne ha parlato la prima volta venerdė scorso durante la presentazione del nuovo iPhone, cosa sono gli "Slofie"?
Apple vorrebbe brevettare la parola "Slofie" FASTWEB S.p.A.

Sembrava che gli "slofie" fossero solo uno scherzo, quando Apple li ha menzionati durante il suo evento iPhone la scorsa settimana, ma la società è decisamente soddisfatta del termine che ha inventato. Venerdì scorso, infatti, Apple ha richiesto la registrazione del marchio negli Stati Uniti per "Slofie", potenzialmente dando alla società il controllo sull'uso della parola.

Slofie è il nome che Apple dà ai selfie al rallentatore, una funzionalità nuova per i modelli di iPhone 11. La fotocamera frontale dei telefoni ora può registrare video a 120 fotogrammi al secondo, che quando vengono rallentati, mostrano un nitido effetto al rallentatore. I risultati sono chiari, anche se non siamo convinti si trasformeranno in un fenomeno simile agli Animoji, come Apple potrebbe sperare.

Apple sta cercando di registrare il marchio slofie in relazione ad un "software scaricabile per l'uso, l'acquisizione e la registrazione di video". Ciò significherebbe che Apple intende registrare il marchio, prima che altre aziende possano creare app per fotocamere con questo nome. Apple ha motivo di voler impedire anche la creazione di app per creare slofie, dal momento che queste sono pensate per essere esclusive dei nuovi iPhone.

Nonostante questo, Apple non sta offrendo in realtà un'app chiamata "slofie" o una modalità "slofie" sui nuovi iPhone. La funzione si chiama semplicemente "slo-mo" nell'app della fotocamera, e l'utilizzo attuale della parola slofie da parte dell'azienda si riferisce esclusivamente ai video risultanti, non all'app o alla modalità utilizzata per catturarli.

Apple sembra sperare che gli slofie diventeranno un incentivo per la vendita dei suoi nuovi telefoni. La funzionalità è menzionata sul sito Web di Apple e l'azienda ha parlato delle slofie durante l'evento di lancio. Non sarebbe sorprendente saperne molto più nelle prossime settimane, una volta che i telefoni saranno fuori.

Non sarebbe comunque sbagliato, se Apple riuscisse a registrare il nome slofie. Nel caso ve lo stiate chiedendo, una società con sede a Hong Kong ha provato a registrare il marchio SlowFi nel 2011, in relazione ad un sistema di comunicazioni wireless. L'applicazione del marchio e, apparentemente, la società, sono ormai defunti.

Apple ha dovuto pagare 400 dollari per presentare la domanda di brevetto.

19 settembre 2019

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail