Il drone da guardia

Secom inaugura un drone contro la minaccia delle intrusioni

Si tratta del primo drone al mondo progettato per la sicurezza delle aziende. È in grado di individuare auto e persone sospette per poi inseguirle
Secom inaugura un drone contro la minaccia delle intrusioni FASTWEB S.p.A.

Le guardie di sicurezza giapponesi ora hanno un nuovo strumento dalla loro parte: un drone che insegue le persone senza bisogno dell'intervento umano. Realizzato da Secom, la più grande compagnia di sicurezza del Giappone, l'apparecchio è in vendita per quelle organizzazioni che hanno bisogno di proteggere vaste aree. Il drone si avvierà ogni volta che verranno rilevate auto o persone sospette nella proprietà da altre attrezzature di sicurezza. Il drone è in grado di scattare foto e inviarle al centro di monitoraggio della Secom dove determineranno la minaccia.

Oggi, l'azienda invia guardie di sicurezza per investigare su potenziali intrusioni, con l'uso di un drone si potrebbero ridurre notevolmente i tempi di risposta. Nel caso di un veicolo, il drone fotografa la macchina e la sua targa. Se si tratta di una persona, tenterà di ottenere una foto del volto. Inoltre dispone di luci LED per uso notturno, ma è meglio se la macchina non si muove troppo velocemente. La velocità massima del drone è di 10 chilometri orari e vola tra 3 e 5 metri dal suolo, ben fuori dalla portata di possibili intrusi.

L'agenzia di stampa giapponese Kyodo News ha pubblicato questo video che mostra il lancio del drone, e l'inseguimento di una macchina e un intruso:

Il drone decolla da un'apposita base che comprende un sistema di ricarica. La base di lancio costa 800 mila yen (6,575 dollari) mentre l'apparecchio si noleggia con un canone mensile di 5 mila yen. È una valida alternativa alle telecamere di sicurezza, vista la sua capacità di volare ovunque e scattare foto da diverse angolazioni.

Secom aveva programmato di iniziare a vendere il suo drone lo scorso giugno, ma il lancio è stato posticipato a causa di problemi legati al loro impiego. La revisione della legge aeronautica del Giappone, che ha formalizzato le regole per i voli dei droni, è entrato in vigore giovedì scorso.

14 dicembre 2015

Fonte: pcworld.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail