come funziona Bixby

Samsung lancia Bixby sui suoi Galaxy S8

Samsung ha presentato Bixby, il nuovo assistente virtuale che farà il suo debutto sul Samsung Galaxy S8 e che in futuro sarà adottato da tutti i dispositivi dell'azienda coreana
Samsung lancia Bixby sui suoi Galaxy S8 FASTWEB S.p.A.

Ci sono pochi dubbi sul fatto che l'intelligenza artificiale sarà la tecnologia dei prossimi dieci anni. Tutte le principali aziende dell'hi-tech, negli ultimi dodici mesi, hanno presentato i loro assistenti personali che aiuteranno le persone nella vita i tutti i giorni: Amazon ha oramai sulle spalle un'esperienza di qualche anno con Alexa, Google ha pensionato Google Now per far posto a Google Assistant, che diventerà uno degli asset più importanti dell'azienda e sarà disponibile su tutti gli smartphone Android, mentre Apple è stata una delle aziende early-adopter lanciando Siri. All'appello mancava solo Samsung, che in vista della presentazione del Galaxy S8 ha deciso di togliere il velo al suo nuovo assistente virtuale: Bixby.

Negli ultimi mesi erano state diverse le indiscrezioni sul nuovo assistente personale di Samsung, ma nessuno conosceva realmente le potenzialità dell'intelligenza artificiale di Bixby. Con un post sul blog aziendale, Samsung lo ha presentato mettendo in mostra tutte le caratteristiche e le potenzialità. Il nuovo assistente personale farà il debutto sul Galaxy S8 e fin da subito saranno disponibili diverse applicazioni che supporteranno le funzionalità di Bixby. Samsung ha assicurato che il nuovo assistente virtuale sarà completamente differente da quelli già presenti sul mercato: sarà più intuitivo, più semplice da usare e soprattutto saprà fare molte più cose.

Bixby si basa su tre concetti fondamentali: completezza, consapevolezza del contesto e tolleranza cognitiva. Tre aspetti che permetteranno all'assistente personale di differenziarsi dai propri competitor e allo stesso tempo offrire un'esperienza più ricca agli utenti. Bixby debutterà sul Galaxy S8, ma Samsung ha assicurato che nei prossimi anni sarà integrato in tutti i dispositivi dell'azienda: l'intelligenza artificiale sarà al centro degli interessi futuri della società. Ecco come funziona Bixby, l'assistente virtuale di Samsung.

La completezza di Bixby

 

Come funziona bixby

 

Se un'applicazione supporterà Bixby, l'utente potrà utilizzare l'intelligenza artificiale per svolgere qualsiasi azione sull'app. Tutti gli altri assistenti personale permettono di realizzare un numero di azioni molto limitato, confondendo l'utente con quello che può fare e quello che non può fare. Con Bixby sarà diverso: grazie ai comandi vocali, la persona potrà attivare qualsiasi funzione dell'applicazione senza dover ricorrere al touch screen.

Completezza del contesto

Bixby sarà capace di riconoscere il contesto in cui l'utente lo sta utilizzando e permetterà di interagire con il dispositivo sia attraverso comandi vocali sia con le gesture. L'utente avrà il massimo delle libertà e potrà utilizzare entrambe le modalità senza soluzione di continuità. E non bisogna aver paura di perdere tutto il lavoro realizzato fino a quel momento: Bixby lavora sul cloud ed è capace di salvare qualsiasi tipo di azione. Anche questa caratteristica differenzia l'assistente virtuale dalle altre intelligenze artificiali presenti sul mercato, che non permettono agli utenti di cambiare da una modalità all'altra.

 

caratteristiche bixby

 

Tolleranza cognitiva

Se l'informazione richiesta dall'utente è incompleta Bixby è capace di interpretare il suo pensiero e di realizzare il compito sfruttando le proprie capacità e conoscenze. Inoltre, con il tempo, l'assistente personale imparerà le abitudini dell'utente (machine learning) e sarà sempre più intuitivo e capace di interpretare i comandi impartiti dalla persona.

Interfaccia a misura di persona

Una delle problematiche maggiori di quando si sviluppa un assistente personale è riuscire a creare un'interfaccia a misura d'utente e che sia semplice da utilizzare. Samsung ha concentrato i propri sforzi affinché la user interface di Bixby si adatti alle richieste degli utenti e non crei nessun tipo di problema durante l'utilizzo. Un lavoro lungo e faticoso, ma che l'azienda coreana è riuscita a risolvere, anche grazie all'integrazione di un tasto fisico presente sul Galaxy S8 dedicato esclusivamente a Bixby. Basterà premerlo per richiamare Bixby e iniziare a interagire con l'assistente virtuale.

Con la presenza di un tasto fisico direttamente sullo smartphone, Samsung vuole semplificare l'utilizzo del device: per effettuare una telefonata basterà premere il bottone e indicare con la propria voce quale persona chiamare.

 

bixby

 

Il futuro di Bixby

La presentazione di Bixby e il lancio ufficiale in concomitanza con il Galalxy S8 sono solamente il primo passo dell'intelligenza virtuale sviluppata da Samsung. L'azienda sudcoreana è intenzionata a integrare l'assistente personale in ogni suo dispositivo: Bixby lavora sul cloud e sarebbe semplicissimo utilizzarlo su qualsiasi tipo di device. L'obiettivo di Samsung è di far diventare Bixby l'assistente virtuale che semplificherà la vita delle persone: l'intelligenza virtuale sarà presente all'interno degli smart TV, dei condizionatori, dei frigoriferi e delle lavatrice. Un mondo interconnesso, dove comunicare con i propri elettrodomestici sarà più semplice e immediato grazie a Bixby.

28 dicembre 2016 (aggiornato il 22 marzo 2017)

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail