In Russia Google dovrà accettare i concorrenti di Android sugli smartphone

Russia, Google apre a concorrenti di Android

Trovato l'accordo con l'autorità antimonopolio del Paese sulla base di una multa di 438 milioni di rubli e liberalizzazione del mercato
Russia, Google apre a concorrenti di Android FASTWEB S.p.A.

"Google deve consentire ai motori di ricerca e alle applicazioni dei concorrenti di essere preinstallati sugli smartphone che utilizzano Android in Russia e pagare una multa di 438 milioni di rubli". Questo è quanto stabilito il 17 aprile 2017 tra l'azienda di Mountain View e la Fas, autorità russa antimonopolio, dopo un contenzioso iniziato nel 2015.

Google era stata infatti accusata di abuso di posizione dominante nei confronti della concorrenza. A confermarlo è stata la stessa azienda americana sottolineando come l'accordo soddisfi gli interessi di tutte le parti. Anzi, ha aggiunto di aver raggiunto un'intesa commerciale con il motore di ricerca russo Yandex da cui era partita la denuncia.

18 aprile 2017

La Redazione
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail