Robot edilizia

Robot umanoidi nel futuro dell'edilizia

Il robot è stato progettato per aiutare a combattere il calo demografico in Giappone e la potenziale carenza di futura manodopera
Robot umanoidi nel futuro dell'edilizia FASTWEB S.p.A.

Un nuovo video di AIST, l'Istituto nazionale giapponese di scienza e tecnologia industriale avanzata, mostra un prototipo di robot progettato per lavorare sui cantieri in situazioni in cui vi è una carenza di lavoratori umani. Il robot è innegabilmente lento ma anche straordinariamente accurato, suggerendo un futuro in cui i robot umanoidi potranno essere impiegati nei lavori più svariati.

La dimostrazione del prototipo mostra il robot, battezzato HRP-5P, raccogliere un pezzo di cartongesso per montarlo sulla struttura per creare un muro. Questo tipo di robot umanoide flessibile è progettato per essere in grado di replicare i movimenti umani in ambienti di costruzione complicati.

L'automazione industriale sta rapidamente cambiando il volto della moderna produzione di massa. Mentre le grandi linee di assemblaggio delle fabbriche stanno diventando sempre più robotiche, i lavoratori umani sono ancora spesso necessari per molte attività. L'assemblaggio dell'aeromobile, per esempio, è un campo che ha resistito al tipo di assemblaggio robotico che ha però conquistato il mondo della produzione automobilistica. Questo perché i lavoratori umani sono ancora necessari per adattarsi in aree diverse che i più grandi sistemi robotici fissi semplicemente non possono raggiungere.

La costruzione sul posto è un altro campo che ha resistito allo stesso modo all'automazione robotizzata, con il lavoro umano ancora principalmente invocato per la costruzione di case. I robot automatizzati per la posa dei mattoni e le massicce stampanti 3D offrono certamente possibilità intriganti per il futuro dell'edilizia ma alla fine abbiamo ancora bisogno che gli esseri umani mettano insieme questi edifici.

Questa nuova ricerca giapponese è meno focalizzata sulla rimozione del bisogno di lavoratori umani ma è pittosto orientata a cercare di affrontare un problema proprio del Giappone. Annunciando il nuovo robot, i ricercatori scrivono: "Insieme al declino del tasso di natalità e all'invecchiamento della popolazione, si prevede che molte industrie come quella dell'edilizia avranno gravi carenze manuali in futuro, ed è urgente risolvere questo problema con la tecnologia robotica. "

HRP-5P non è in alcun modo il robot più avanzato mai visto (l'Atlas della Boston Dynamics mostra probabilmente una gamma dinamica più ampia). Tuttavia, progettando direttamente un robot in grado di eseguire pesanti lavori manuali usando movimenti simili a quelli di un essere umano, AIST si sta avvicinando ad un futuro in cui i robot possono occuparsi di lavori di edilizia ancora più dettagliati.

3 ottobre 2018

Fonte: newatlas.com
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail