iOS 11

Come risolvere problemi più comuni di iOS 11

Gli aggiornamenti di sistema possono pregiudicare le prestazioni dell'iOS. Se non potete attendere la patch di Apple, potete provare con alcuni trucchetti
Come risolvere problemi più comuni di iOS 11 FASTWEB S.p.A.

Come ogni nuova major release che si rispetti, sin dal giorno del suo lancio iOS 11 non è stato affatto privo di problemi, e bug. Nel giro di pochi giorni Apple è stata costretta a correre ai ripari in più occasioni, fornendo prima consigli e rilasciando poi patch per far sì che gli utenti potessero continuare a utilizzare i loro iPhone nuovi di zecca senza troppi grattacapi. Questo, però, nei casi migliori: più di qualcuno si è ritrovato con l'iPhone bloccato dopo l'aggiornamento a iOS 11 ed è stato costretto a rivolgersi ai centri di assistenza autorizzati o ai Genius bar.

Si tratta, però, di casi molto isolati: nella gran parte dei casi si è trattato di bug "secondari", che non hanno inciso molto sull'esperienza d'uso dei dispositivi mobili della mela morsicata. In alcuni casi dei piccoli errori hanno inciso sulla durata batteria iPhone, altri sulle performance del dispositivo rallentandone l'utilizzo. Per ogni problema iOS 11 di questa portata, però, c'è pronta una soluzione facilmente attuabile in attesa che la casa di Cupertino rilasci un aggiornamento che sistemi definitivamente il tutto.

 

Aggiornamento iOS 11

Aggiorna app in background

Con iOS 11 l'aggiornamento app in background, che consente alle applicazioni di scaricare dati e nuovi contenuti anche se non sono attualmente in uso, è stato resettato. Ciò vuol dire che gli aggiornamenti in background sono nuovamente attivi per tutte le applicazioni, anche se un utente ne aveva personalizzato le opzioni. Se vedete che il vostro iPhone ha sempre la batteria scarica (o, quanto meno, più spesso di quanto accadeva in passato) il principale indiziato sono proprio gli aggiornamenti app. Per controllare cosa è cambiato e ripristinare il tutto alla situazione pre-iOS 11 si devono aprire le Impostazioni del telefono, premere su Generali e poi Aggiorna app in background: qui potrete consultare la lista delle applicazioni che sfruttano questa funzionalità e modificarne il comportamento semplicemente premendo sull'interruttore verde alla destra del nome.

Ripristinare le impostazioni

 

Ripristinare le impostazioni di iOS 11

Nel caso in cui notate che dopo l'aggiornamento a iOS 11 lo smartphone sembra essere più lento, potete provare a ripristinare tutte le impostazioni del dispositivo. Una mossa che avrà l'effetto collaterale di azzerare le varie personalizzazioni fatte alle impostazioni di accessibilità e altre preferenze, oltre alle password salvate dei vari profili e servizi che utilizzate con l'iPhone. Dall'altro lato, però, vi consentirà di rimettere a nuovo il melafonino nel giro di pochi istanti. Da Impostazioni premere su Generali e poi Ripristina: qui scegliere la prima voce, Ripristina impostazioni e attendere qualche secondo per il completamento dell'operazione.

Riavviare il dispositivo

 

Spegnere iPhone

Se il ripristino delle impostazioni non dovesse aver dato i frutti sperati, per velocizzare iPhone avete ancora una carta da pescare nel "mazzo": un bel restart. Riavviando il dispositivo si effettuerà una pulizia dei file temporanei che, in più di qualche occasione, possono provocare malfunzionamenti e rallentamenti generalizzati. Da Impostazioni scegliere Generali e, scorrendo fino in fondo l'elenco, premere su Spegni ed eseguire la procedura. Terminato il restart, potremo tornare a godere del nostro iPhone più scattante che mai.

Installazione "fresca"

 

Installazione fresca di iOS 11

La soluzione più drammatica, nel caso in cui nessuna delle strade precedenti sia riuscita a risolvere il problema della batteria scarica o dell'iPhone lento. Installare iOS 11 da capo, ma come se si avesse tra le mani un iPhone tutto nuovo. Aprire le Impostazioni, premere sul proprio nome nella parte alta della schermata e, scorrendo la lista che compare, premere su Esci. Spegnere il telefono, collegarlo a un computer e lanciare iTunes: a questo punto avviare il dispositivo in modalità ripristino e seguire la procedura che compare sullo schermo del PC. In questo modo si potrà scaricare una nuova versione di iOS 11 e installarla sul telefono come se la memoria interna fosse completamente vuota. Si tratta della più drastica e lunga delle opzioni che si hanno (sarà necessario reinstallare da capo tutte le applicazioni che si avevano) in caso di iPhone lento dopo aggiornamento iOS, ma in alcuni casi è l'unica che si può percorrere.

9 dicembre 2017

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail