Fastweb

Natale 2018, Mozilla segnala i regali poco sicuri

Vacanza spensierata con smartphone Web & Digital #privacy #social network Foto delle vacanze sui social: assist per i ladri Potrà sembrare assurdo, ma i ladri sfruttano i social network per scovare nuove vittime. Cercano, in particolare, foto delle vacanze, così da trovare appartamenti vuoti
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Natale 2018, Mozilla segnala i regali poco sicuri FASTWEB S.p.A.
Regali di Natale hi-tech
Smartphone & Gadget
Per aiutare i consumatori per gli acquisiti di Natale Mozilla ha realizzato una lista di dispositivi sicuri e di oggetti tecnologi che mettono a rischio la nostra privacy per evitare di mettere in pericolo i nostri dati sotto le feste

Come ogni anno, con l'avvicinarsi delle feste natalizie la maggior parte delle persone viene assalita dal solito dubbio: quali regali comprare? Scegliere il regalo giusto per tutti, specie a Natale, è davvero complicato. Va detto che, da qualche anno a questa parte, la grande maggioranza delle persone crea una lista dei regali molto incentrata sulla tecnologia e sul mondo dell'elettronica. Uno smartphone, un tablet, un paio di cuffie Bluetooth: conscendo i gusti dei nostri amici o parenti con un regalo tecnologico difficilmente sbaglieremo.

E mentre rappresentano un'ottima idea regalo per Natale, i regali hi-tech portano con loro un problema non da poco: la difesa dei dati personali e della privacy. È un aspetto che pochi, per non dire quasi nessuno, considera quando compra un regalo di Natale o decide che è arrivato il momento di cambiare smartphone o si vuole domotizzare la propria abitazione. Verificare gli standard di sicurezza di un dispositivo elettronico è invece la base per non dover andare incontro a spiacevoli furti di dati personali. Immaginate la brutta figura se il pupazzetto connesso a Internet regalato al nipotino o la telecamera IP comprata per il garage dello zio dovessero essere oggetto, a causa di una falla di sicurezza, di un attacco hacker.

 

Regali di Natale

 

Per non sentirci in colpa possiamo affidarci a una lista creata da Mozilla Foundation che include tutti i regali tecnologici più sicuri per la privacy e anche quelli meno sicuri. La lista ci indica, con una semplice faccina sorridente oppure triste, se il device che fa parte della nostra lista dei regali per Natale 2018 è sicuro o meno. In questo modo sarà molto più semplice fare dei regali tecnologici belli ma anche sicuri

La guida di Mozilla

Per dare una mano ai consumatori durante gli acquisti per le feste natalizie Mozilla, celebre anche per Firefox, ha realizzato una lista regali chiamata "Privacy Not Included", ossia privacy non inclusa. Si tratta di una selezione dei dispositivi e gadget hi-tech più in voga in questo fine 2018 e che, molto probabilmente, finiranno nelle liste dei regali (o, quanto meno, saranno una delle tante idee regalo) di Natale 2018. Insomma, basterà consultarla per capire se conviene o meno comprare dispositivo elettronico per Natale, ma non solo.

Come è fatto "Security not included"

Nello stilare la classifica dei regali più sicuri, Mozilla ha tenuto conto di diversi standard che ogni device deve (o dovrebbe) rispettare. Innanzitutto, l'uso della crittografia per proteggere i dati degli utenti. In secondo luogo, la costanza degli aggiornamenti del prodotto e l'uscita tempestiva delle patch di sicurezza in caso di attacchi hacker o della scoperta di nuove falle. Il non utilizzo di una password standard per tutti i dispositivi, come spesso accade con gli oggetti Internet of Things. Su oltre 70 prodotti analizzati da Mozilla, sono 33 quelli che hanno ottenuto il massimo del punteggio in termini di privacy. Ecco nel dettaglio quali sono i regali tecnologici più sicuri e quelli invece da evitare per il bene della nostra privacy.

I regali tecnologici più sicuri

 

Alcuni dei regali non pericolosi

 

Siete amanti dei videogame e delle console da gioco? Bene, allora questo per voi sarà un Natale in piena sicurezza. Stando al report Mozilla, Nintendo Switch, Xbox One e PlayStation 4 sono molto sicure e difficilmente hackerabili. Se amiamo i libri o conosciamo qualcuno che ne legge tantissimi allora non mettiamoci problemi a regalare un Amazon Kindle, anche questo rispetta i principali standard di sicurezza. Se conosciamo qualcuno amante delle smart home e dei vari oggetti per rendere connessa la casa andiamo sul sicuro con il kit di lampadine intelligenti Philips, tutte a prova di hacker. Leggermente meno solidi ma comunque buoni sotto il profilo della sicurezza informatica il Samsung Gear Sport e il Fitbit Versa. Insomma, se stiamo pensando a fitness tracker e smartwatch questi sono tra i più affidabili. Sicuri, ma non sicurissimi invece il Google Chromecast e l'Apple Watch Series 4. E le cuffie Bluetooth più sicure? Le Jabra Elite 65t.

I regali tecnologici da evitare

 

Regali che dovrebbero far preoccupare

 

Partiamo dai regali non troppo sicuri ma comunque non pessimi in termini di standard di sicurezza per Mozilla. Tra questi troviamo gli AirPods, gli auricolari smart di Apple e anche le cuffie Bose QuietComfort 35 II. Discorso simile per gli iPad, ma soprattutto per diversi droni, da quelli Parrot agli SkyRocket. Sicurezza che si abbassa ancora con i tablet Fire di Amazon. E ai più piccoli evitiamo di regalare i pupazzetti e peluche connessi con fotocamere e sensori, sono molto facili da hackerare e non vorremo che un cyber criminale spiasse il piccolo grazie a questi device. Arriviamo infine ai dispositivi tecnologici da evitare per Natale.

 

Regali che mettono a rischio la privacy

 

Nonostante siano probabilmente uno dei regali tecnologici più in voga del 2018, gli smart speakerGoogle Home e Amazon Echo su tutti – sembrano essere una mina vagante per la nostra sicurezza e la protezione dei nostri dati. Il peggior regalo in assoluto però sono le videocamere di sorveglianza connesse a Internet. Quasi nessun produttore si cura di renderle affidabili in termini di sicurezza informatica.

 

26 novembre 2018

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #natale 2018 #privacy #mozilla #idee regali

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.