Fastweb

Recensione del Samsung Galaxy A5 (2017)

foto fuochi d'artificio Smartphone & Gadget #iphone #android Trucchi per fotografare i fuochi d'artificio con lo smartphone Non sapete come fotografare i fuochi d'artificio con lo smartphone? Ecco una guida con dei semplici trucchi da seguire che trasformeranno il vostro telefonino in una reflex
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Recensione del Samsung Galaxy A5 (2017) FASTWEB S.p.A.
recensione samsung galaxy a5 2017
Smartphone & Gadget
Smartphone medio di gamma, il Galaxy A5 (2017) monta un chipset oca core, supportato da 3GB di RAM e da 32GB di memoria interna. Ecco la nostra recensione

Quando si pensa agli smartphone Samsung, vengono subito in mente i top di gamma dell'azienda sud-coreana: Galaxy S8, Galaxy S8 Plus e il Galaxy Note 8. Ma non sono gli unici che Samsung commercializza in Italia: esistono anche altri dispositivi che vanno a coprire le altre fasce di prezzo. Il Samsung Galaxy A5 (2017) è uno di questi: si tratta di uno smartphone medio di gamma arrivato oramai alla terza generazione e che in Italia ha riscosso sempre un buon successo.

Il Samsung Galaxy A5 (2017) è uno smartphone compatto, dalle dimensioni contenute (lo schermo è da 5,2 pollici) e che si tiene molto bene in mano, grazie alla cover posteriore in vetro che offre un ottimo grip. Il dispositivo è realizzato con buoni materiali che lo rendono molto elegante (il design ricorda vagamente il Galaxy S7). Il comparto tecnico posiziona il telefonino all'interno della fascia dei medio di gamma: il chipset Samsung Exynos 7880 octa core da 1.9GHz supportato da 3GB di RAM e da 32GB di memoria interna permette di utilizzare qualsiasi applicazione senza troppi problemi. Leggermente deficitario il comparto fotografico, nonostante due sensori (uno posteriore e uno anteriore) da 16 Megapixel. Il prezzo del Samsung Galaxy A5 (2017) rappresenta probabilmente il problema più grande: 429 euro (prezzo di listino) è un po' troppo elevato, anche se rientra nei parametri decisi in questo 2017 dall'azienda sudcoreana. Il prezzo street price, inferiore anche di 100 euro, fa diventare lo smartphone uno dei più interessanti medio di gamma presenti sul mercato. Ecco la recensione completa del Samsung Galaxy A5 (2017).

Caratteristiche tecniche Samsung Galaxy A5 (2017)

 

caratteristiche samsung galaxy a5 2017

 

Il Samsung Galaxy A5 (2017) non è il Galaxy S8. E non vuole esserlo. Il pubblico di riferimento è completamente differente, così come le ambizioni dello smartphone. Il Galaxy A5 (2017) è un medio di gamma e ha come riferimento tutti quelli utenti che non vogliono spendere una cifra elevata per il proprio smartphone e che non sono interessati alle prestazioni del chipset e alle caratteristiche dello schermo (ricordiamo che il Galaxy S8 e il Note 8 montano un display con rapporto d'aspetto 18:9).

Nonostante non sia prestazionale come i suoi "fratelli maggiori", le caratteristiche tecniche del Galaxy A5 (2017) sono tutt'altro che da disprezzare. Lo smartphone monta un chipset Samsung Exynos 7880 octa core da 1.9GHz supportato da un acceleratore grafico Mali-T830 MP2, da 3GB di RAM e da 32GB di memoria interna espandibile con una scheda microSD fino a 256GB. Lo schermo è da 5,2 pollici con rapporto d'aspetto 16:9, risoluzione 1920x1080 pixel e densità di pixel pari a 424ppi. Il comparto fotografico è molto interessante, con una fotocamera da 16 Megapixel presente sia nella parte anteriore sia in quella posteriore (apertura focale da 1.9). Manca però lo stabilizzatore ottico, presente invece nel modello del 2016. La batteria è da 3000mAh. Sotto il profilo dei sensori e della connettività, il Samsung Galaxy A5 (2017) è completo di tutto. Modulo LTE fino a 300Mbps, connessione Wi-Fi a doppia banda, Bluetooth 4.2 e tecnologia NFC per pagamenti contactless (e non solo). Tra i sensori troviamo accelerometro, giroscopio, bussola, sensore di prossimità, barometro, il GPS e il sensore per le impronte digitali integrato nel tasto Home presente nella parte frontale (cliccabile).

Ecco la scheda tecnica del Samsung Galaxy A5 (2017):

  • Dimensioni e peso. 146.1 x 71.4 x 7.9 mm e 159 grammi
  • SoC. Samsung Exynos 7880 octa core da 1.9GHz
  • GPU. Mali-T830 MP2
  • RAM. 3GB
  • Memoria interna. 32GB di memoria interna espandibile tramite microSD fino a 256GB
  • Batteria. 3000mAh
  • Display. 5,2 pollici SuperAMOLED con risoluzione 1920x1080 pixel e 424ppi
  • Fotocamera. Fotocamera posteriore da 16 Megapixel con apertura focale da 1.9. Fotocamera anteriore da 16 Megapixel
  • Connettività. Wi-Fi 802.11 a/ac/b/g/n, Bluetooth 4.2 con LE/EDR/A2DP, entrata Type-C 2.0, NFC
  • Geolocalizzazione. A-GPS/GLONASS/BeiDou

Design ed ergonomia

 

design galaxy a5 2017

 

Non passerà alla storia come uno smartphone dal design rivoluzionario, ma lo stile "classico" del Galaxy A5 (2017) lo rende elegante. A noi è stata fornita la versione "total black", stilisticamente molto bella, anche se il vetro posteriore trattiene un po' troppo le impronte. L'ergonomia è uno dei punti forti dello smartphone: lo schermo da 5,2 pollici e le cornici abbastanza limitate rendono il dispositivo compatto e facile da utilizzare anche con una mano. La differenza di materiali tra la parte posteriore (in vetro) e la cornice laterale (in metallo) permette di avere un ottimo grip e non ci obbliga a utilizzare una cover aggiuntiva in silicone. Inoltre, Samsung assicura che il vetro posteriore è molto resistente e non dovrebbe frantumarsi alla prima caduta.

Il tasto di accensione è posto sul lato destro dello smartphone insieme allo speaker, mentre sul lato sinistro troviamo i tasti per alzare e abbassare il volume e il carrellino per la nanoSim. Nella parte superiore, invece, è stato posto il carrellino dove alloggiare la scheda microSD. Nella cornice inferiore, oltre all'uscita Type-C 2.0 con supporto OTG, troviamo anche il jack audio da 3,5 millimetri. Nella parte frontale trova posto anche il sensore per le impronte digitali integrato all'interno del tasto Home: per sbloccare lo smartphone basta sfiorare il sensore, che però non è molto reattivo e impiega uno-due secondi per attivare il dispositivo. Lo stesso accade dopo l'accensione dello smartphone: quando si inserisce il codice di sblocco sono necessari un paio di secondi prima che il dispositivo funzioni.

Schermo Samsung Galaxy A5 (2017)

 

schermo galaxy a5 2017

 

Lo schermo è uno dei punti forti del Galaxy A5 (2017). Display SuperAMOLED da 5,2 pollici con risoluzione 1920x1080 pixel e 424ppi. La qualità dei colori è molto buona e lo schermo si vede anche sotto la luce del sole. Nero molto intenso come capita in tutti i display AMOLED. Lo smartphone permette anche di bilanciare i colori tramite le impostazioni. Caratteristica molto interessante è il display Always On che permette di controllare l'orario, il giorno, la carica della batteria e le notifiche arrivate senza dover sbloccare il dispositivo (logicamente i consumi della batteria sono leggermente più elevati).

Prestazioni Samsung Galaxy A5 (2017)

Sotto il profilo prestazionale c'è poco da dire. Il Samsung Galaxy A5 (2017) non soffre il multitasking e apre qualsiasi tipo di applicazione senza troppi problemi. Lo smartphone monta un chipset Samsung Exynos 7880 octa core da 1.9GHz che garantisce le stesse prestazioni dei migliori medio di gamma presenti sul mercato. Anche l'acceleratore grafico Mali-T830 MP2 svolge egregiamente il proprio lavoro e permette di giocare alle applicazioni più pesanti (Real Racing 3, Asphalt 8) senza nessun tipo di limitazione. Le applicazioni si avviano abbastanza velocemente: ad esempio Real Racing 3 impiega poco meno di quindici secondi.

Fotocamera Samsung Galaxy A5 (2017)

 

fotocamera galaxy a5 2017

 

Una doppia fotocamera da 16 Megapixel (una anteriore e una anteriore) da cui ci aspettavamo un po' di più. Le immagini scattate non sono male, soprattutto quelle con tanta luce. Lo stesso non lo si può dire quando l'illuminazione è scarsa: la fotocamera posteriore (apertura focale da 1.9) non riesce a eliminare il rumore e le foto escono un po' mosse. Colpa anche della mancanza dello stabilizzatore ottico che va a influire anche sulla qualità dei video girati con il Galaxy A5 (2017). Nella fotocamera anteriore, invece, è assente l'autofocus. Il software fotografico è molto semplice da utilizzare: per cambiare modalità basta un semplice swipe verso destra, mentre per entrare nelle impostazioni è necessario premere sull'icona in alto a destra.

Software Samsung Galaxy A5 (2017)

Lo smartphone è stato lanciato sul mercato con la versione 6.0 di Android, ma ha già ricevuto l'aggiornamento ad Android Nougat 7.0. L'interfaccia grafica è la nuova GraceUX con le classiche personalizzazioni Samsung, tra cui il browser e l'area personale dedicata alla protezione dei dati.

Batteria Samsung Galaxy A5 (2017)

Batteria da 3000mAh che garantisce un'autonomia prolungata: si arriva a sera senza molti problemi e con una carica residua superiore al 30%. Nel caso in cui non si mette sotto stress lo smartphone, la batteria può durare anche per quarantotto ore. Se siete alla ricerca di un telefono dalla buona autonomia, il Samsung Galaxy A5 (2017) è uno dei migliori sul mercato.

Prezzo Samsung Galaxy A5 (2017)

Il prezzo di listino del Samsung Galaxy A5 (2017) è di 429 euro, ma lo si può acquistare sui siti di e-commerce a un prezzo inferiore e molto più concorrenziale.

Conclusioni finali

 

recensione galaxy a5 2017

 

La qualità dello smartphone è estremamente elevata. I materiali utilizzati per la parte posteriore (vetro) e per la cornice laterale (metallo) rendono lo smartphone molto elegante e bello da vedere, nonostante il design sia classico. Prestazioni tutto sommato buone, con punte di eccellenza quando si avviano videogame abbastanza pesanti. Fotocamera leggermente sotto tono, ci aspettavamo un po' di più da due sensori da 16 Megapixel. Schermo e batteria top. Se siete alla ricerca di uno smartphone affidabile e che garantisca delle buone prestazioni per un paio di anni, il Samsung Galaxy A5 (2017) è quello che fa per voi. Ma non a 429 euro, prezzo troppo elevato confrontato con quello dei principali concorrenti.

 

26 ottobre 2017

Elio Teodonio

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #samsung #samsung galaxy a5 #smartphone #android #recensione #recensioni

© Fastweb SpA 2018 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.