Fastweb

Razer Core X, grafica esterna collegata al notebook, a 299 dollari

chromebook Web & Digital #chromebook #pc 5 motivi per cui devi scegliere un Chromebook Devi acquistare un nuovo PC? Ecco cinque motivi per cui un Chromebook è migliore rispetto agli altri computer
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Razer Core X, grafica esterna collegata al notebook, a 299 dollari FASTWEB S.p.A.
Razer, Core X a 299 dollari
Smartphone & Gadget
Il nuovo modello di Razer Core X, disponibile a un prezzo significativamente più basso, potrebbe essere un'ottima soluzione per molti gamer

L'ultimo colpo di Razer per un'unità esterna è il Core X da 299 dollari ed è la novità più interessante del momento. Come i modelli precedenti, si tratta di un modo per avere la stessa potenza di una scheda video desktop su un laptop ultra portatile. Il prezzo è molto inferiore alla precedente scelta Core v2. da 499dollari e, stranamente, risulta una scelta migliore per molti utenti, dal momento che è compatibile con schede video a 3 slot. Il Core v2 aveva spazio solo per le GPU da 2.2 slot.
Inoltre il Core X ha un alimentatore da 650 watt contro il precedente da 500 watt, che permette un incremento di potenza, dato che le schede video e i laptop necessitano maggiore energia.

Ora veniamo agli aspetti negativi, il Core X non è bello esteticamente come il Core v2 ed è notevolmente più ingombrante. Mancano le connessioni USB ed Ethernet, così come l'illuminazione Chroma RGB di Razer, ma effettivamente non sono poi grandi svantaggi considerando costo e potenzialità del Core X.

Proprio come i modelli precedenti questa custodia GPU si può collegare a qualsiasi PC con una porta Thunderbolt 3, scambiando dati e alimentazione attraverso un singolo cavo.
Una nuova aggiunta è che le ultime due versione Core X e v2, supportano l'utilizzo di Mac compatibili con le recenti GPU AMD.

In generale sarà possibile collegare le schede video NVIDIA e AMD prodotte dal 2014 in poi.

Nonostante il prezzo ridotto, è ancora significativamente più costoso dell'amplificatore grafico di Alienware a 180 dollari, sebbene ci sia da sottolineare che quel modello sia compatibile solo con i laptop Alienware, mentre il Core X funzioni con qualsiasi computer compatibile con Thunderbolt 3. L'unico concorrente diretto dunque potrebbe essere HP col suo modello Omen, sul mercato a 250 dollari, e questo effettivamente è supportato da una vasta gamma di PC.

22 maggio 2018

Fonte: engadget.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #razer #pc #gaming

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.