ramadan

Le migliori app per il Ramadan 2020

Il Ramadan 2020 inizierà il 23 aprile e terminerà il 23 maggio: sarà un mese diverso a causa della Quarantena. Ecco quali app scaricare per seguirlo al meglio
Le migliori app per il Ramadan 2020 FASTWEB S.p.A.

Il Ramadan 2020 inizierà giovedì 23 aprile e terminerà sabato 23 maggio. Secondo la tradizione islamica, questo periodo coincide con il nono mese dell'anno presente nel calendario lunare musulmano, che è differente rispetto al calendario gregoriano. Ha infatti circa 11 giorni in meno e inizia dal 622 d.C. ovvero quando Maometto si recò dalla Mecca a Medina.

Il mese del Ramadan coincide con il periodo nel quale Maometto ricevette dal Corano la rivelazione di diventare "guida per gli uomini di retta direzione e salvezza". Il mese è quindi dedicato all'autodisciplina, alla meditazione e alla preghiera. Una delle azioni più importanti, e più popolari, è che durante il Ramadan tutti i musulmani adulti e in salute devono digiunare dall'alba al tramonto. Al tramonto si può bere un bicchiere d'acqua e mangiare un dattero e proseguire con la cena. Grazie alla tecnologia, i fedeli possono seguire al meglio le regole del Ramadan 2020: esistono tante app da usare durante questo mese e ognuna ha funzionalità differente in base alle esigenze, ma tutte integrano la presenza del Corano e i tempi di preghiera da rispettare. Ecco quali sono siti e app per il Ramadan 2020.

App Ramadan 2020: Muslim Pro

muslim pro

Iniziamo con una delle applicazioni più famose tra i fedeli musulmani: Muslim Pro è uno strumento ricco di funzionalità, pensate soprattutto per seguire efficacemente i precetti durante il mese di digiuno. Innanzitutto, invia notifiche e avvisi quando è il momento della preghiera in base alla geolocalizzazione dell'utente. Segnala il periodo di digiuno da rispettare e quando invece è possibile mangiare.

L'app integra anche una versione digitale del Corano che include recitazioni audio e trascrizioni fonetiche di tutti i passaggi del Libro Sacro, tradotto in 40 lingue. L'app è molto utile mentre si è in viaggio: in base alla posizione dell'utente mostra una mappa con moschee e ristoranti vicini. Un'altra funzione molto apprezzata dai musulmani è la bussola digitale che indica sempre la direzione de La Mecca, ovunque ci si trovi, oltre ai 99 nomi di Allah e i biglietti di auguri islamici. Insomma, l'applicazione è davvero ricca di funzionalità ed è disponibile anche in lingua italiana. Può essere scaricata sia su dispositivi Android che iOS.

Ramadan 2020: l'app e le sue funzioni

Un'altra applicazione pensata per accompagnare i fedeli islamici durante il Mese Sacro è Ramadan 2020. Si tratta di uno strumento completo che contiene il calendario annuale del Ramadan, i tempi per le preghiere da fare durante tutto il giorno (Fajr, Sunrise, Dhuhr, Asr, Sunset, Maghrib e Isha). Permette anche di impostare sveglie e allarmi differenti in base al momento della giornata e relativa azione da compiere.

Si possono visualizzare gli orari per iniziare e finire il digiuno in base alla localizzazione geografica. Inoltre, è possibile aggiungere la posizione manualmente scegliendo in un database composto da oltre 250 Paesi di tutto il mondo. Ciò permette di usare l'app anche in assenza di connessione. Perciò è possibile vedere la distanza rispetto a La Mecca e in quale direzione di trova. Anche in questa applicazione è integrato il Corano, con 8 lingue disponibile e la possibilità di riprodurre in formato audio i vari passaggi.

L'app mostra la data corrente sia nel calendario occidentale che in quello islamico e la possibilità di adattare il calendario Hijri alle proprie necessità. Infine, l'app consente di scrivere note e altri appunti legati al periodo del Ramadan in modo da avere una sorta di diario aggiornato e ricordare anche in futuro cosa si è fatto durante il mese di fede. Ramadan 2020 può essere scaricata sul Google Play Store.

Ramadan Ricette

È vero, il Ramadan è un periodo di digiuno e astensione, per tale motivo il momento del pasto ricopre grande importanza. L'applicazione Ramadan Ricette contiene tante idee per le pietanze da preparare durante l'Iftar e il Sehar, ovvero il momento posteriore al tramonto e quello anteriore all'alba.

Ci sono anche diverse bevande e anche i cibi eccezionali per Sehri o Sehar. Le ricette sono semplici, genuine e appositamente pensate per le esigenze dei fedeli musulmani. L'app può essere scaricata su tutti i sistemi Android.

IslamApp: non solo Ramadan 2020

aslam app

La quarta applicazione non è legata strettamente al Ramadan, ma è uno strumento pensato indispensabile sullo smartphone di un musulmano. Infatti, possiede tutte le funzionalità per vivere in modo completo la propria fede: dagli avvisi per le preghiere quotidiane ad una bussola che indica La Mecca, oltre naturalmente al Corano.

All'interno di questo strumento c'è anche una sezione completamente dedicata al Ramadan, con tutti i precetti e le indicazioni per seguirlo e rispettarlo al meglio. Questa applicazione è disponibile sia per Android che per iOS.

Per approfondire alcuni argomenti legati alla religione è possibile consultare il sito web Islam Italia, il punto di riferimento per i fedeli in Italia e nel mondo.

Ramadan e Coronavirus

Nel 2020, gli oltre 1,8 miliardi di musulmani sparsi in tutto il mondo si preparano a vivere un Ramadan diverso a causa del Coronavirus. Non ci sarà l'Iftar, la tradizionale cena di fine digiuno con tutta la famiglia, non ci sarà la preghiera collettiva all'interno della moschea, non ci saranno i mercatini diffusissimi nei Paesi arabi, che si affollano dopo il tramonto in cui si beve il tè, si mangiano datteri e si chiacchiera fino a tarda notte. I Paesi del Mondo, dall'Arabia Saudita all'Egitto hanno già trasmesso le linee guida ai fedeli, raccomandando a tutti di fare il Ramadan in quarantena. L'unico Paese ad aver rifiutato le regole è il Pakistan, dove ai fedeli è ancora permesso di effettuare le attività religiose collettive all'interno delle moschee. Sicuramente le videochiamate o l'uso di applicazioni permetterà ai fedeli di trascorrere il Ramadan senza troppi disagi.

copyright CULTUR-E
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail