Fastweb

Quale auricolare Bluetooth comprare

Ubuntu Web & Digital #ubuntu #connessione da remoto Ubuntu, come impostare e utilizzare desktop remoto Creare una connessione remota tra due PC con Ubuntu è piuttosto semplice. Basta utilizzare l'applicativo giusto e, nel giro di qualche minuto, sarà possibile avviare la gestione da remoto
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Quale auricolare Bluetooth comprare FASTWEB S.p.A.
Bose Soundsport Wireless
Smartphone & Gadget
Molto utilizzati da runner e sportivi in genere, gli auricolari Bluetooth trovano un utilizzo sempre maggiore. Ecco quale acquistare

L'accelerata finale, se ce ne fosse ancora bisogno, l'ha data l'iPhone 7. La decisione di Apple di eliminare il jack per le cuffie dal suo ultimo modello di smartphone ha fatto sì che molti produttori rinnovassero la linea di auricolari Bluetooth così da farsi trovare pronti alla data uscita iPhone 7. Un lavoro che ha portato alcuni a rinnovare completamente la propria linea di auricolari in-ear, mentre altri hanno preferito solo dare qualche "aggiustatina", aggiungendo qualche funzionalità ad hoc a dispositivi già esistenti.

Le indiscrezioni iPhone 7, insomma, hanno messo in subbuglio e agitazione l'intero settore, già di per sé molto animato. Gli auricolari wireless, infatti, sono molto amati e ricercati da runner e sportivi in genere: più comodi delle cuffie wireless, consentono di correre e muoversi liberamente non dovendo rinunciare ad ascoltare la propria musica preferita e rispondere alle chiamate in arrivo sul proprio smartphone.

Leggendo le caratteristiche iPhone 7, però, si capisce immediatamente che il settore è destinato a crescere in maniera esponenziale. Gli auricolari Bluetooth sono ora parte integrante dell'ecosistema Apple e non è da escludere che nei prossimi mesi anche altri produttori di smartphone decideranno di seguirne le orme. D'altronde, la casa di Cupertino non è l'unica a voler realizzare smartphone impermeabili e l'eliminazione del jack audio è uno dei primi passi verso questo obiettivo.

Jaybird X2

 

 

Piccoli e dal design particolarmente ricercato, i Jaybird X2 sono auricolari Bluetooth indicati per chi fa sport all'aria aperta (sono realizzati per resistere al sudore) ma non solo. La loro forma consente di indossarli facilmente e comodamente: possono essere indossati per tutta la giornata senza quasi accorgersene, visto anche il peso contenuto. La gestione delle chiamate e della playlist musicale è estremamente semplice grazie ai comandi presenti sul cavo di raccordo tra i due auricolari, mentre la batteria a lunga durata assicura fino a 8 ore di utilizzo continuativo.

JBL Reflect Mini BT

 

 

Resistenti ad acqua e sudore e progettati per restare all'interno dell'orecchio anche nelle situazioni più "umide", i JBL Reflect Mini BT sono auricolari Bluetooth leggeri e capaci di una resa musicale senza pari. La batteria a lunga durata assicura fino a 8 ore di riproduzione musicale, mentre i comandi posti sul cavo di raccordo consentono di controllare sia la playlist personale sia di rispondere alle chiamate in arrivo sul proprio smartphone.

Bose Soundsport Wireless

 

 

Tra gli auricolari in-ear più comodi da indossare, i Soundsport Wireless sono una delle ultime creazioni del colosso statunitense Bose. Resistenti all'acqua e al sudore e capaci di una riproduzione musicale estremamente fedele e di grande qualità, i Bose Soundsport Wireless sono caratterizzati da un design ricercato e curato, capace di assicurare il maggior comfort possibile. Anche se un po' grandi rispetto alla media, si comportano egregiamente in qualunque situazione li si utilizzi: dagli allenamenti nel parco alle conversazioni di lavoro.

Plantronic Blackbeat FIT

 

 

Progettati per resistere nel tempo, recita il claim pubblicitario scelto da Plantronic per i suoi Blackbeat FIT, auricolari in-ear ideati e realizzati per chi fa sport. E in effetti, a oltre due anni dal lancio, i Plantronic Blackbeat FIT sono tra i migliori auricolari wireless disponibili sul mercato: idrorepellenti e resistenti a ogni sorta di liquido (non solo sudore, ma anche bevande energetiche), consentono di gestire chiamate in arrivo e la playlist musicale grazie ai comandi posti sopra l'orecchio. Grazie al Bluetooth si sincronizzano praticamente con ogni smartphone e smartwatch in commercio, rendendo gli allenamenti sempre più interessanti.

Powerbeats2 wireless

 

 

Quando si parla di iPhone 7 e auricolari wireless non ci si può esimere di citare i Powerbeats2 wireless, prodotti dall'ormai celeberrima Beats by Dr. Dre (di proprietà Apple). Dotati di batteria ricaricabile capace di assicurare fino a 6 ore di riproduzione musicale, i Powerbeats2 sono caratterizzati da un design "avvolgente" in grado di resistere a qualunque strattone o scatto repentino. Compatibili con la gran parte dei sistemi iOS, si sincronizzano grazie alla connettività Bluetooth e consentono di gestire riproduzione musicale e chiamate in ingresso grazie alla tecnologia RemoteTalk.

Jabra Elite

 

 

Presentati nel corso dell'IFA 2016 di Berlino, gli Elite Sport sono gli auricolari all wireless di Jabra. Caratterizzati da un design minimal, si sincronizzano a smartphone e smartwatch grazie alla connettività Bluetooth e assicurano diverse ore di riproduzione musicale ininterrotta. I comandi, comodi e facili da raggiungere, consento di gestire in maniera intuitiva la playlist musicale e rispondere alle chiamate in arrivo sul proprio dispositivo mobile. Non solo: grazie ai sensori di movimento, questi auricolari in-ear sono in grado di monitorare gli allenamenti e lo sforzo prodotto istantaneamente, fornendo interessanti statistiche sulle varie sessioni di allenamento condotte. Grazie ai due microfoni incorporati, inoltre, i Jabra Elite Sport sono dotati di un innovativo sistema di eliminazione del rumore di fondo, che facilita le comunicazioni telefoniche ovunque ci si trovi.

Bragi Headphone

 

 

Dopo il successo (su Kickstarter) dei Dash, Bragi lancia sul mercato Headphone, un nuovo modello di auricolari all wireless pronti a "intercettare" il trend di crescita che il nuovo iPhone 7 dovrebbe portare con sé. Il design e le funzionalità di questi auricolari in-ear ricalca in gran parte quelli del suo predecessore, ma sono molto più semplici da utilizzare e, soprattutto, più economici. Una volta sincronizzati via Bluetooth, i Bragi Headphone consentono di rispondere alle chiamate in ingresso, attivare gli assistenti vocali come Siri e Google Now e di controllare e gestire la playlist musicale con comandi vocali.

BeoPlay H5

 

 

Piccoli, leggeri e discreti, i BeoPlay H5 sono tra gli auricolari wireless dal design più curato oggi in commercio. Estremamente comodi da indossare, i BeoPlay H5 somigliano più a un accessorio di bellezza che a un gadget hi-tech: i magneti presenti all'interno dei due auricolari Bluetooth, tanto per fare un esempio, permettono di trasformarli in una sorta di collana con tanto di ciondolo e indossarli come se fosse un monile. Anche sul versante tecnologico, però, i BeoPlay H5 non hanno nulla da invidiare agli altri auricolari wireless visti sinora: la resa audio è molto elevata e la batteria assicura diverse ore di riproduzione musicale (o chiamate) ininterrotta.

copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #cuffie #bluetooth #guida #iphone 7

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.