PowerWatch

PowerWatch 2, lo smartwatch che funziona a energia solare e col calore del corpo

Il PowerWatch2 aggiunge, rispetto al modello precedente, celle solari ed un display a colori
PowerWatch 2, lo smartwatch che funziona a energia solare e col calore del corpo FASTWEB S.p.A.

Nel 2016, Matrix ci ha portato il PowerWatch, uno smartwatch alimentato solo dal calore corporeo. Da allora, la società ha lanciato PowerWatch X e ora ha presentato PowerWatch 2 con numerosi aggiornamenti, tra cui l'aggiunta di un mini pannello solare.

Ciò significa che si potrà utilizzare l'energia del corpo o quella del sole al posto della batteria normale a cui fanno affidamento altri smartwatch . Se vi dimenticate spesso di lasciare il vostro smartwatch in carica sul comodino ogni notte, questo è un modo interessante per ovviare al problema.

PowerWatch 2 ha il monitoraggio del fitness con GPS, notifiche, contapassi, analisi delle fasi del sonno, conteggio delle calorie e frequenza cardiaca. Dopo una settimana di utilizzo, la batteria è ancora carica. Riceviamo notifiche che vibrano al polso, ma a volte sono difficili da leggere sul display a colori riflettente e sempre attivo, perché bisogna scorrere usando i pulsanti laterali anziché un touchscreen.

PowerWatch 2 si sincronizza con Apple Health e Google Fit, ma il resto dei dati dell'app è semplice: passi, calorie bruciate, sonno (che non è così dettagliato o utile come le app di Fitbit) e informazioni sull'energia giornaliera generata.

Non ci sono quadranti tra cui scegliere, ma quello di base è chiaro e nitido, specialmente in pieno sole. Si riescono a vedere i passi, la frequenza cardiaca (presa a intervalli, non in modo continuo) e si può iniziare un allenamento, ma il segnale GPS dell'orologio non acquisisce le mappe molto rapidamente. Il GPS potrebbe essere il tallone d'Achille dell'orologio. Matrix suggerisce solo 30 minuti di utilizzo del GPS un giorno prima che la durata della batteria inizi a scaricarsi. Un dongle di ricarica Micro USB è incluso nel caso in cui il GPS consumi la batteria più velocemente di quanto PowerWatch possa ricaricare.

Ciò che preoccupa di più è che a volte le notifiche non vengono visualizzate sull'orologio, e la sincronizzazione tramite Bluetooth su un iPhone 11 Pro è finora incostante.

Anche i controlli sono un po' goffi. La navigazione avviene con quattro pulsanti: nessun tocco. Tuttavia, si può indossare il PowerWatch 2 senza sosta. Il suo design è come quello di un orologio normale, è totalmente utilizzabile. Le letture delle statistiche di base vanno bene, in generale, funziona.

Il prezzo di PowerWatch 2 è ... piuttosto alto. Standard Edition è disponibile a 499 dollari, mentre a 599 dollari arriva la Premium Edition. Entrambe hanno custodie in alluminio con finiture leggermente diverse e display con rivestimento in vetro zaffiro, ma il Premium ha un cinturino in acciaio invece che in silicone nero.

È il futuro nascosto al suo interno, che è sorprendente. Se il PowerWatch di seconda generazione può già fare così tanto, quanto tempo ci vorrà prima che altri smartwatch siano alimentati da energia solare, calore corporeo o forse energia cinetica? Se il PowerWatch fosse solo un leggermente migliore in alcuni dettagli software, se fosse più piccolo, se il prezzo fosse più basso, probabilmente avrebbe già vinto su tutti.

8 gennaio 2019

Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail