Plantbot, l'app per controllare la salute delle piante

Plantbot è l'applicazione per smartphone che permette di curare la natura

Arriva un'applicazione per smartphone che consente di monitorare la salute delle vostre piante attraverso la fotocamera
Plantbot è l'applicazione per smartphone che permette di curare la natura FASTWEB S.p.A.

Oggi Internet è stracolmo di posti in cui è possibile trovare informazioni per capire se le nostre piante sono in salute o sui metodi migliori in grado di migliorarla. Ma queste informazioni possono essere sparse nei posti più disparati del web e potrebbe essere molto difficile da trovare "on demand".

Ecco perché un team di sviluppatori ha realizzato un'app chiamata Plantbot. Basta caricare una foto della pianta e, attraverso alcuni tool scaricabili online, questa applicazione è in grado di dire in pochi secondi se il vegetale in questione è in salute o meno, suggerendo, nel caso, anche il motivo per cui le cose stanno andando male. Il processo di diagnosi dura pochi secondi e se l'utente avesse domande aggiuntive da porre, queste possono essere inserite all'interno dell'interfaccia dell'app. Una demo di Plantbot è stata presentata durante l'Hackathon del TechCrunch Disrupt 2017.

"Di solito lavoriamo per fornire servizi, ma vogliamo anche lanciare alcuni prodotti, con questa azienda, e l'Hackathon è una grande opportunità per presentare queste idee", ha dichiarato Martìn Capeletto, a capo del progetto Plantbot. "La gente sul web ha una serie di domande senza risposta riguardo le piante, e io amo il giardinaggio, amo i forum, e mi sono accorto che le domande sono sempre le stesse", ha aggiunto.

Ci sono un paio di problemi comuni che l'app riesce a diagnosticare con grande precisione, come ad esempio la diversa colorazione delle foglie, segnale che non c'è abbastanza idrogeno nel terreno, oppure la comparsa di piccoli puntini marroni sulle foglie significano che ci sono troppi nutrienti. Queste piccole informazioni sono già un grosso aiuto per chi ama prendersi cura di piante e piantine nel suo giardino.

Il team di Plantbot non è nuovo alla partecipazione all'Hackathon. Nel 2013, infatti, presentarono un progetto chiamato Infragram, sempre declinato alla diagnosi della salute delle piante attraverso l'utilizzo di una fotocamera digitale. Ma le fotocamere installate sui cellulari migliorano sempre di più e la comodità di un'app per mobile rende più interessante la nuova proposta degli sviluppatori, che potrebbe vedere la luce nella sua versione completa nel giro di pochissimo tempo.

12 settembre 2016

Fonte: techcrunch.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail