Le idee di Philips per un sonno migliore  

Philips, ecco il dispositivo che cura l'apnea notturna

L'azienda aiuterà tutte quelle persone che hanno problemi di sonno, grazie ad alcuni nuovi prodotti
Philips, ecco il dispositivo che cura l'apnea notturna FASTWEB S.p.A.

Esistono sempre più persone alla ricerca di cure per i disturbi del sonno, ed il sogno è quello di ottenere soluzioni per risolverli. Nel corso dell'IFA di Berlino, Philips ha presentato Dream Family, un dispositivo in grado di migliorare la terapia del sonno per le persone con disturbi di apnea notturna (OSA). Sono più di 100 mila, gli uomini e le donne in tutto il mondo affette da OSA, un disturbo abbastanza grave che viene trattato con la PAP, una terapia  basata sulla pressione delle vie aeree. Il Dream Family, completo di maschera DreamWear, del dispositivo PAP DreamStation, e dell'app DreamMapper, è stato progettato per aiutare quei pazienti che soffrono di apnea notturna  con una delle terapie più comode ed efficaci disponibili. 

Tutti questi dispositivi sono stati ispirati dai feedback di più di 900 pazienti e dalle opinioni di medici che si occupano di curare l'apnea notturna. Questi input, combinati con l'esperienza quarantennale di Philips nello sviluppo di soluzioni rivoluzionarie che pongono al centro il paziente, ha portato alla pluripremiata progettazione del Dream Family. Fin dal suo lancio nel mese di ottobre 2015, Dream Wear e DreamStation hanno ricevuto diverse onorificenze per il design, tra cui l'IF Design, Red Dot, Good Design Australia ed il Core77.

"La terapia del sonno può risultare una sfida difficile, ma il nostro obiettivo è quello di aiutare le persone di tutto il mondo a superare questa patologia al meglio, per raggiungere condizione di sonno ottimali", ha dichiarato John Frank, Ceo dell'unità Sleep e Respiratory Care di Philip. "Insieme alla nutrizione e all'esercizio fisico, il sonno è il terzo pilastro fondamentale della salute, e il nostro aiuto, nel futuro, sarà dedicato a tutti coloro che hanno bisogno di aiuto in questo senso. Vogliamo rendere possibile il buon sonno per chiunque", ha aggiunto.

È interessante notare, però, che Philips ha insistito nella realizzazione di una maschera per la respirazione. Proprio nel 2016, infatti, la startup Airing ha raccolto più di 1,5 milioni di dollari su Indiegogo per la creazione di un dispositivo per la pressione positiva continua delle vie aeree (CPAP) senza maschera, molto più economico e senza fili, per il trattamento della apnea notturna, in alternativa alle maschere, che molte persone trovano scomode da indossare durante la notte. Tuttavia Airing deve ancora ottenere l'approvazione dell'FDA, un processo che può richiedere molto tempo. 

Philips ha inoltre presentato due nuove soluzioni di light-therapy per migliorare il risveglio. Le lampade energetiche EnergyUp aiutano a combattere i cali di energia causati dal jet lag, dalle lunghe ore all'interno di un ufficio o dagli affaticamenti vari. Una luce bianca imita il potere naturale della luce del giorno ed i suoi benefici sull'umore e sulle riserve di energia sono clinicamente dimostrati.

Un altro prodotto presentato, la Wake-up Light, è in grado di procurare un risveglio più carico di energia, alla mattina, ed è capace di ridurre la sonnolenza dopo il risveglio. Questa tecnologia simula la luce del sole e consente all'utente di sceglierne la gradazione e i suoni da abbinare per un risveglio perfetto. Il prezzo è di 159 dollari, non molto economico ma funziona anche come orologio, radio e sveglia.

È bello vedere Philips creare prodotti per migliorare la vita di molte persone che soffrono di insonnia, quelle stesse persone che pagherebbero a peso d'oro un'ora di sonno migliore o un miglior livello di energie.

12 settebre 2016

Fonte: readwrite.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail