ricarica smartphone lenta

Smartphone ricarica lenta, cosa fare

La ricarica lenta dello smartphone è uno dei problemi peggiori da affrontare: ecco quali sono le cause principali e come risolvere
Smartphone ricarica lenta, cosa fare FASTWEB S.p.A.

Purtroppo si tratta di un problema comune a tutti i possessori di smartphone, indipendentemente dal tipo di telefono e dal marchio. Perché lo smartphone si ricarica lentamente? La maggior parte dei telefoni recenti ha una tecnologia di ricarica rapida che permette di avere il 50% di autonomia già dopo pochi minuti. Questo sistema non è presente su tutti i dispositivi, soprattutto quelli più vecchi hanno bisogno di un paio di ore per arrivare al 100%.

I motivi per cui uno smartphone si ricarica lentamente possono essere diversi. La colpa nella maggior parte dei casi è degli accessori che si utilizzano: caricabatterie, cavo USB, power bank. Ma i fattori potrebbero anche essere altri, come ad esempio, la presenza di una batteria rovinata o vecchia. Ecco perché lo smartphone è lento a ricaricarsi.

Controllare il cavo

controllare cavo

Il primo sospettato nel caso di ricarica lenta dello smartphone è il cavo USB. Spesso sporchi o danneggiati, i cavi USB possono incidere sui tempi di ricarica. I cavi USB vengono piegati, attorcigliati, arrotolati e schiacciati: in questo modo non si fa altro che danneggiarli e non sono in più in grado di mantenere una connessione stabile con il dispositivo. È importante controllare anche le estremità del cavo USB che possono facilmente riempirsi di lanugine.

Se il cavo fornito in dotazione con il dispositivo non è più affidabile potete acquistarne un altro online, ma attenzione, a volte per risparmiare qualche euro si scelgono cavi economici che, a differenza di quelli di qualità superiore che racchiudono un filo di rame, usano l'alluminio e altri materiali che non reggono nel tempo. Inoltre, i cavi più costosi utilizzano uno gomma più spessa attorno al filo rendendolo maggiormente resistente ad eventuali danneggiamenti.

Dove si ricarica lo smartphone

ricarica pc

Anche la fonte di alimentazione è molto importante. Se il telefono viene collegato ad una presa USB del computer, la ricarica sarà abbastanza lenta, più o meno come avviene per i dispositivi dotati di ricarica wireless. La soluzione migliore è collegare il telefono direttamente alla presa di corrente per assicurare il giusto voltaggio necessario.

Controllare il caricabatterie

Se la ricarica lenta dello smartphone non dipende dal cavo, né dalla fonte di alimentazione, allora il problema potrebbe essere inerente al caricabatterie stesso. C'è un motivo per cui ogni produttore fornisce un adattatore USB specifico per ogni telefono prodotto. Utilizzare un caricabatterie di un altro smartphone o non originale influisce sulla ricarica e più danneggiare la batteria. Per questo motivo è sempre meglio utilizzare l'adattatore in dotazione con il telefono e, nel caso non dovrebbe funzionare, sostituirlo con un altro dello stesso tipo.

ricarica battery pack

Lo smartphone è vecchio

Se ti chiedi perché il tuo smartphone impiega così tanto tempo a caricarsi, il motivo potrebbe essere la sua età. La ricarica rapida che permette di avere oltre il 50% di autonomia in soli 30 minuti è presente solo nei dispositivi più recenti che montano processori all'avanguardia.

Un altro motivo della ricarica lenta è la batteria che potrebbe essere andata con il passare degli anni. Uno dei pochi vantaggi di possedere un vecchio telefono è la presenza della batteria rimovibile che può essere facilmente sostituita se si riscontrano problemi di ricarica. Se il vostro telefono ha ormai fatto il suo tempo, forse è ora di cambiarlo.

Le app in background scaricano la batteria

app background

Avete "riempito" il vostro smartphone con un sacco di fantastiche app? Ottimo, ma quante restano attive in background tanto da esaurire la batteria? Le app in background sono un problema su Android assai fastidioso. Se disponete di molte app in esecuzione in background, queste consumeranno molta energia. Eliminate, quando possibile, l'esecuzione delle app in background, la vostra batteria ve ne sarà grata.

Utilizzo dello smartphone

Forse la colpa è la vostra. Non riuscite mai a caricare il telefono al 100% perché non ne potete fare a meno. Quando mettete lo smartphone in carica cercate di resistere dal prenderlo in mano e controllare il feed di Instagram o altro. Spegnete il Wi-Fi, staccate la connessione dati e il Bluetooth, meglio ancora, spegnetelo completamente.

Questo è in realtà il modo migliore per caricare rapidamente un telefono: spegnetelo, collegatelo ad una presa a parete con il caricabatterie originale e fate una piccola pausa dalla vostra vita digitale. Così facendo il vostro telefono si ricaricherà velocemente e sarà pronto all'uso nel momento del bisogno.

 

28 aprile 2020

copyright CULTUR-E
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail