%MAINIMGALT%

Office 2016 per Mac, le novità

La suite è gratis per chi ha un abbonamento a Office 365 e per gli studenti
Office 2016 per Mac, le novità FASTWEB S.p.A.

Arriva la versione finale di Office per Mac gratis per chi ha un abbonamento a Office 365 e per gli studenti. L'interfaccia utente di ultima generazione (semplificata e con uno stile sobrio e pulito) supporta gli schermi Retina ad alta risoluzione, non manca anche il supporto alle gesture tramite touchpad e alla modalità a schermo intero così da sfruttare al meglio le dimensioni degli schermi. Presente il supporto al cloud con strumenti di condivisione semplificati per lavorare in team con più persone.

Come su Office per iPad, è possibile scegliere un tema colorato diverso per ogni app. Se si preferisce, si può anche optare per un tema Classic, la cui barra dei menu grigia è più in linea con il design minimale di OS X Yosemite e El Capitan. Excel per Mac invece permette di organizzare al meglio la gestione dei grafici suggerendo quelli migliori per rappresentare una serie di dati anche se ovviamente l'utente ha piena possibilità di modificare il tutto vedendo in tempo reale come sarà mostrato effettivamente il grafico sul proprio foglio di lavoro. La gestione delle formule è stata rivista in modo tale da poter essere gestita in autonomia dall'utente. PowerPoint per Mac permette di gestire una presentazione mostrando tutta una serie di informazioni aggiuntive sullo schermo del proprio Mac mentre la proiezione va avanti. Le animazioni sono ora più semplicemente utilizzabili e personalizzabili e sono state aggiunte anche transizioni tridimensionali per rendere meno noiosa la presentazione. Outlook per Mac invece permette di gestire con fluidità anche database e grandi archivi di email, contatti e il calendar senza perdere in velocità anche con un numero di dati molto elevato. I messaggi sono raccolti in conversazioni così che non si perda il filo del discorso con il proprio contatto. OneNote per Mac consente di fare ricerche all'interno dei documenti per rilevare tag, immagini e altre annotazioni.

Office 2016 per Mac è già disponibile per gli abbonati a Office 365, gli altri utenti che vorranno acquistare una copia tradizionale dovranno aspettare settembre 2015.

10 luglio 2015

Fonte: engadget.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail