occhiali luce blu

Occhiali luce blu, come sceglierli e quali scegliere

Gli occhiali luce blu sono fondamentali per chi passa molte ore al giorno davanti a uno schermo del PC: ecco come scegliere quelli più adatti e non affaticare la vista
Occhiali luce blu, come sceglierli e quali scegliere FASTWEB S.p.A.

Chi passa molte ore davanti al monitor sa quali sono le controindicazioni per gli occhi: sguardo affaticato, dolore ai bulbi oculari e a volte addirittura una fastidiosa emicrania. Colpevole di ciò è la luce blu, una particolare frequenza che viene emessa dagli schermi di generazione più recente durante il normale utilizzo. Cosa possiamo fare per bloccarla? Uno dei metodi più immediati è quello di usare un paio di occhiali specifici.

Occhiali anti luce blu, cosa sono

occhiali luce bluSi tratta di semplici supporti, caratterizzati da lenti che impediscono il passaggio di particolari fasci che appaiono al pari di un bianco che vira sul blu, ovvero un tono prettamente freddo. È una fonte luminosa diversa dalle lampadine al Led, per fare un esempio, e ciò è verificabile attraverso la misurazione della stessa che si basa sulla scala kelvin. La luce blu dei monitor si avvicina ai 6.500K, mentre la solare si ferma a 6.000K.

Differente è la quella prodotta dalle lampade al Led normalmente in commercio, con un arco che va generalmente da 2.700K a salire.

Guardare tali luci con gli appositi occhiali, dunque, elimina le frequenze scongiurando gli effetti collaterali dovuti all’esposizione. Sebbene non emetta radiazioni, questa luce può irritare gli occhi: ciò, invece, non accade con le lenti anti luce blu, trasformandola e rendendola più calda, meno vibrante. Con un uso continuativo gli si riduce sensibilmente la sensazione di affaticamento, anche nei lunghi periodi a fissare i device.

Occhiali anti luce blu, come sceglierli

occhiali luce bluEffettuare la scelta corretta non è così complesso, considerando la numerosa quantità di proposte presenti sul mercato adatte a soddisfare le necessità di tutte le tasche. Primo punto di forza è la capacità filtrante: migliore è la schermatura luce blu e altrettanto potente sarà la difesa finale; meglio affidarsi agli strumenti certificati da enti affidabili, evitando di portare a casa degli oggetti inutili. Vi sono poi i diversi trattamenti, per evitare graffi o riflessi: non sono feature indispensabili ma indubbiamente comode, quindi per quale motivo rinunciarvi?

Poi c’è la montatura, che deve risultare leggera per non creare fastidi secondari più che fastidiosi, vedi naso che cola o fastidio alle orecchie.

Ultima, soprattutto se si è dei gamer, è la dimensione: indossandoli con le ingombranti cuffie da gioco potrebbero rivelarsi scomodi o finanche insopportabili; ecco perché bisognerebbe prediligere strutture flessibili e sottili, a meno di essere dei veri sbadati che possono mettere a repentaglio la loro incolumità.

ATTCL

occhiali luce bluHanno un design unisex questi occhiali luce blu prodotti da ATTCL, i quali eliminano il 92% dei raggi ad alta energia che affaticano gli occhi e la maggior parte dei riflessi. A questo, poi, si aggiunge la protezione contro gli UV nell’ambiente. Pratici ed economici, montano lenti trasparenti prive di gradazione che consentono a tutti di utilizzarli, dai giocatori di videogame a coloro che trascorrono tante ore fissando il display per lavoro o studio riducendo i problemi correlati. Il prezzo di vendita online è di circa 22 euro.

Gunnar Intercept

occhiali luce bluCon il modello Intercept, Gunnar uniscono lo stile alla ricerca tecnologica, migliorando la funzionalità della nostra vista in concomitanza con l'uso di dispositivi tecnologici tra cui computer, smartphone o tv e ridurre l’insorgenza di problematiche legate alla fatica dei muscoli o che si ripercuotono sul sonno a causa della riduzione di melatonina che, secondo alcuni studi, viene ridotta dal blu rendendo difficoltoso il riposo). Contano su naselli in silicone regolabili, un telaio piuma per non pesare sulle orecchie e sul naso e lenti color ambra che bloccano il 65% della luce blu e il 100% degli UV. Si trovano in vendita online a circa 56 euro.

Zenottic

occhiali luce bluIntercettano più del 90% della luce blu, diminuendo nettamente i livelli di stress degli occhi. Grazie alla cornice trasparente dalla forma leggermente rotonda e piacevolmente vintage, gli occhiali di Zenottic si adattano a uomini e donne che vogliono proteggere lo sguardo senza rinunciare al lato più fashion; infatti, la struttura trasparente e dal peso ridotto si adatta perfettamente al gusto di chi li indossa e può rendersi utile in funzione della possibilità di sfruttare la versione graduata, già pronta per l’acquisto. Sono in vendita online a circa 15 euro.

Pixel Lens

occhiali luce bluLe lenti in policarbonato installate sulla montatura extralight che utilizza nylon e fibra di carbonio hanno un indice di rifrazione a 1.59 e hanno subito un processo per limitare i graffi, l'appannamento, i riflessi e lo sfarfallio del monitor. In più, i Pixel Lens riescono a intercettare il 41% della luce blu, per un effetto di relax visivo quando si è al computer o al cellulare. Disponibili pure per chi soffre di presbiopia, con vetrini in materiale resistente graduate già montate, sono il prodotto del progetto Pixel Kura per la salvaguardia della vista. Gli occhiali sono in vendita online a circa 35 euro.

Horus X

occhiali luce bluProteggono dagli effetti della luce blu e sono stati realizzati pensando specialmente agli appassionati di videogiochi, persone che si sforzano maggiormente trascorrendo tantissime ore allo schermo. Leggeri e compatti, gli Horus X filtrano il 100% dei raggi UVA, UVB e UVC oltre all’86% di quelli nocivi nello spettro compreso tra 380nm e 450nm. Si affidano a una base ultraleggera in policarbonato di soli 27 grammi, nasello comodo e aste ridotte al minimo che ben si integrano con le cuffie dai grandi padiglioni. Possiedono lenti antiriflesso e antigraffio, con trattamento anti UV400, e arrivano con una custodia in neoprene che li protegge dai danni accidentali. Gli Horus X sono in vendita online a circa 35 euro.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail