Garmin Vivosmart

Natale 2014, i regali per gli appassionati di sport

Dai fitness tracker agli smartwatch, passando per le maschere da sci hi-tech, ecco i regali di Natale 2014 per chi ama stare in movimento
Natale 2014, i regali per gli appassionati di sport FASTWEB S.p.A.

Ancora indecisi sul regalo di Natale 2014 da fare al proprio amico amante della corsa, del fitness o dello sci? Ecco alcune idee originali capaci di regalare un sorriso a tutti gli sportivi.

Garmin Vivosmart

Un braccialetto fitness con un tocco in più. Il Garmin Vivosmart ha tutte le funzionalità che ci si aspetterebbe da un fitness tracker di fascia alta: conta passi e distanza effettuata, calorie bruciate e monitora il sonno. Grazie alla piattaforma Connect, inoltre, si potranno controllare nel dettaglio gli spostamenti effettuati nel corso della giornata e gli allenamenti della settimana, monitorare i progressi e ricevere incoraggiamenti e suggerimenti per migliorare la forma fisica. Sfruttando il sistema di notifiche intelligenti, infatti, il Vivosmart sprona l'utente a muoversi di più, inviando dei messaggi e iniziando a vibrare dopo un'ora di inattività.

 

 

Lo schermo OLED touchscreen, invece, permette di interagire con lo smartphone (nel caso in cui sia attiva la sincronizzazione Bluetooth). Visualizzerà le notifiche in arrivo dal telefonino, così si potrà sempre sapere se è arrivato un SMS oppure se qualche amico ha risposto al messaggio inviato su Whatsapp. Per leggere il contenuto sarà sufficiente toccare lo schermo e attendere il caricamento. Il Garmin Vivosmart, inoltre, è subacqueo fino a 50 metri di profondità e potrà essere utilizzato anche nel corso degli allenamenti di nuoto.

Jawbone Up24

Tra i fitness tracker più avanzati oggi a disposizione sul mercato, il Jawbone Up24 monitora l'attività fisica quotidiana (passi, distanza percorsa, calorie bruciate, tempo di attività ed inattività) e il sonno (ore totali di riposo, tempo necessario per addormentarti e numero di risvegli notturni, funziona come sveglia) con grande precisione e accuratezza. Realizzato in materiale anallergico, è sufficientemente flessibile da adattarsi a polsi di misure differenti. Si collega e comunica con lo smartphone (sia iOS, sia Android) grazie alla connettività Bluetooth e permette di ricevere suggerimenti e incoraggiamenti per migliorare la propria forma fisica.

 

 

L'applicazione UP (recentemente aggiornata per supportare Apple Health) funziona a mo' di database e raccoglie tutti i dati (sia relativi all'attività fisica, si relativi al riposo) in arrivo dal fitness tracker. Nel caso in cui si utilizzasse il proprio account social (Facebook, Twitter e altri) si potrebbero confrontare i propri risultati con quelli degli amici iscritti alla piattaforma Jawbone. E, se tutto questo non fosse ancora abbastanza, il Jawbone Up24 è caratterizzato da un design moderno ed elegante, capace di adattarsi con qualunque mise si indossi.

Garmin Forerunner 620

 

 

Smartwatch con tracker GPS integrato, il Garmin Forerunner 620 è l'orologio per il runner che vuole monitorare la propria attività fisica passo dopo passo, centimetro dopo centimetro. Dotato di un display a colori ad alta risoluzione da 1 pollice (poco più di tre centimetri), si collega wireless alla fascia in dotazione e misura, oltre al battito cardiaco, la cadenza, il tempo di contatto con il suolo e l'oscillazione verticale, consentendo di calcolare i tempi di recupero e il VO2 massimo stimato. Grazie al Bluetooth si collega direttamente con lo smartphone e, sfruttando la piattaforma Connect, mostrerà in diretta sullo schermo del telefonino tutti i dati relativi alla seduta di allenamento (distanza, percorso seguito, velocità istantanea e molto altro).

GoPole reach selfie stick

 

 

Sul casco, al polso, sul petto. Le action cam possono essere indossate praticamente su qualunque parte del corpo, permettendo così di realizzare video e filmati con inquadrature in prima persona letteralmente mozzafiato. Nel caso in cui si volesse essere parte del video oltre che dell'azione, si potrebbe pensare di farsi regalare il GoPole reach selfie stick, bastone-prolunga telescopico (va dai 43 centimetri di estensione minima ai 101 centimetri di estensione massima) ideale per fissare una GoPro o qualunque altra action cam e inquadrare angoli estremi. Leggero e aerodinamico, garantisce una presa solida e ferma. Consigliato, dunque, per tutti gli amanti dello sport e perfetto per i fan degli sport estremi (surf, snowboard, sci e altri).

Bitlock

 

 

Sbarcato su Kickstarter nell'autunno del 2013, Bitlock si è immediatamente segnalato per essere uno degli accessori per biciclette più hi-tech del momento. L'aspetto esteriore è quello di un normale lucchetto per bici, di quelli utilizzati per legare la propria due ruote a un palo, una ringhiera o una rastrelliera. È l'interno, però, a rendere Bitlock speciale: anziché la “solita” serratura a chiave o combinazione, questo gadget è dotato di un sistema di sensori in grado di comunicare con lo smartphone del possessore della bicicletta. Non appena ci si avvicina alla due ruote, smartphone e lucchetto creano una connessione: a quel punto, per “sbloccare” Bitlock sarà sufficiente premere il pulsante posto sul lato e tornare a pedalare. L'applicazione, inoltre, è dotata di diverse funzioni avanzate: nel caso in cui si va di fretta e ci si dimentichi dove si è parcheggiata la bici, si potrà consultare sulla mappa l'ultima posizione conosciuta e farsi portare a destinazione dal navigatore dello smartphone.

Oakley Airwave 1.5 GPS Snow Goggles

 

 

Gli amici amanti degli sport invernali non potranno che adorare (e desiderare come regalo di Natale) l'Oakley Airwave 1.5, visore a sovraimpressione che, sfruttando il GPS e vari sensori di movimento, riesce a mostrare diverse informazioni relative alla propria discesa direttamente sulla maschera da sci. Sfruttando l'innovativa tecnologia prismatica, Oakley Airwave è in grado di visualizzare immagini nitide e ben definite, come se si stesse guardando uno schermo da 14 pollici a distanza ravvicinata. Le Airwave 1.5 sono in grado di visualizzare la velocità istantanea, il percorso seguito, dare informazioni sui salti, indicazioni “stradali” e rintracciare gli amici lungo la pista.

Samsung Gear circle

 

 

A metà tra gadget tecnologico e monile di bigiotteria, le Samsung Gear Circle sono delle cuffie smart studiate appositamente per chi fa attività fisica. Senza fili, si connettono allo smartphone grazie al chip Bluetooth e permettono di ascoltare musica, ricevere notifiche push e rispondere alle chiamate senza bisogno di tirare lo smartphone fuori dalla tasca o dalla borsa. I comandi, facili e intuitivi, si trovano direttamente sulla scocca esterna dei due auricolari: si potrà aumentare e diminuire il volume, passare alla canzone successiva o tornare a quella precedente, rispondere a una chiamata e molto altro semplicemente sfiorando l'auricolare destro o sinistro. E una volta che l'attività fisica è terminata potranno essere indossate a mo' di collana grazie alla clip magnetica di sicurezza.

Copyright © CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail