Moley Robotics presenta il cuoco-robot

Moley Robotics presenta il robot cuoco

Per la "modica" cifra di 340mila dollari, il nuovo robot di Moley potrà prepararvi manicaretti per cena mentre voi siete comodamente sul divano
Moley Robotics presenta il robot cuoco FASTWEB S.p.A.

Siamo ormai abituati a eletttrodomestici connessi e intelligenti, anche in cucina. La startup britannica, tuttavia, è andata oltre i semplici robot da cucina e i frigoriferi per il tracciamento della spesa, con lo sviluppo di un prototipo di cuoco-robot costruito per fornire una completa acquisizione dei fornelli, lasciando i proprietari di casa liberi di stappare una bottiglia di vino e guardarlo fare il suo dovere. Avanzando rapidamente attraverso sei anni di sviluppo, l'azienda è pronta per iniziare a installare i suoi sistemi di cucine automatizzate nelle case.

Dalla presentazione del prototipo nel 2015, abbiamo visto spuntare diversi altri sistemi di cucine robotiche, ma iniziative come Creator e Picnic si sono concentrate sullo spazio commerciale. Moley ha messo a punto un sistema per uso residenziale, cercando di semplificare il modo in cui i proprietari di casa preparano e cucinano i pasti quotidiani.

Il fulcro dei robot da cucina Moley rimane la coppia di bracci robotici che si estendono dall'alto, fornendo un insieme tangibile di mani con cui lavora il sistema. Le braccia ora pendono da un unico telaio che scorre avanti e indietro tramite un sistema di binari integrato nella parte superiore. Sviluppato in collaborazione con Schunk, azienda tedesca specializzata in mani robotiche, queste possono maneggiare pentole, padelle e utensili su misura, azionare il piano cottura a induzione touch e altri elettrodomestici intelligenti, versare e mescolare ingredienti, impiattare e ripulire eventuali pasticci. Telecamere e sensori ottici mappano ingredienti, pentole e altri componenti del sistema in modo che le mani possano individuare esattamente ciò di cui hanno bisogno.

Per dare a quelle mani robotiche l'esperienza culinaria necessaria per creare magistralmente pasti a livello di un ristorante, Moley lavora direttamente con gli chef per compilare ricette. Invece che digitare semplicemente gli ingredienti, le misurazioni e le istruzioni passo passo in un computer, gli chef preparano materialmente le ricette per una registrazione 3D dal vivo. Il sistema è quindi in grado di catturare le sfumature delle azioni degli chef, affidandosi ad algoritmi personalizzati per tradurre il movimento umano in movimento digitale. Moley prevede di compilare più di 5.000 ricette.

Il proprietario di casa dovrà solo controllare la cucina attraverso un ampio touchscreen che include tutte le diverse ricette, potendo anche ridurre i risultati tramite una varietà di parametri, comprese restrizioni dietetiche specifiche e tipo di cucina. I robot da cucina Moley e gli strumenti di cottura su misura che li accompagnano sono progettati per il controllo umano senza soluzione di continuità, quindi i proprietari di casa non dovranno rinunciare a tutta la loro autonomia di cottura se sono dell'umore giusto per preparare qualcosa. Gli appassionati di cucina, inoltre, potranno registrare le proprie ricette utilizzando il software di Moley, in modo che il sistema robotico possa aggiungerle al proprio repertorio.

Il prezzo, ovviamente, varierà in base al layout e alle opzioni selezionate, ma Moley stima che un'installazione premium "Moley R" costerà circa 338.000 dollari. Il pacchetto Moley X elimina i bracci robotici per un'esperienza di cottura tecnologicamente assistita più semplice, mediante l'utilizzo di un'interfaccia touchscreen, il database delle ricette e gli elettrodomestici e le attrezzature intelligenti per guidare i proprietari di casa attraverso il processo di cottura. Una configurazione X Premium sarà disponibile agli acquirenti a circa 135.000 dollari.

"La nostra cucina intelligente di lusso completamente automatizzata è ora in vendita e, come tutte le tecnologie rivoluzionarie - automobili, televisori e computer - attirerà appassionati, professionisti e early adopter, e avrà un prezzo di conseguenza", ha affermato Mark Oleynik, fondatore e CEO di Moley, al CES 2021. "Prevediamo che i nostri prezzi saranno ridotti in modo significativo nel tempo con il volume di produzione, l'efficienza e le economie di scala, migliorando allo stesso tempo le funzionalità aggiuntive del prodotto".

Moley prevede di lanciare i suoi cuochi robot a livello commerciale nel 2021, affermando che l'interesse di ristoranti, hotel e catering è stato particolarmente forte dopo il debutto del suo prototipo nel 2015. Il modello commerciale sarà ottimizzato per tenere il passo con il ritmo veloce delle cucine dei ristoranti e in modo affidabile sfornare più porzioni di pasti preparati con precisione.

 

Fonte: newatlas.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail