Fastweb

I migliori caricatori wireless per il tuo smartphone

Caricabatterie wireless a distanza Internet #ricarica wireless #wi-fi Wi-Fi con ricarica a distanza, l'esperimento negli USA Ricercatori della North Carolina State University hanno messo a punto un sistema di ricarica a distanza capace di inviare dati. Ecco come funziona
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
I migliori caricatori wireless per il tuo smartphone FASTWEB S.p.A.
caricatore wireless
Smartphone & Gadget
I caricatori wireless sono la nuova frontiera del mondo mobile: ecco i migliori modelli da utilizzare per ricaricare il proprio smartphone, smartwatch e le cuffie

La ricarica wireless è uno dei principali trend nel mondo mobile: oramai i migliori smartphone, smartwatch e altri dispositivi come le cuffie wireless ne sono dotati. Un po' tutti gli smartphone top di gamma usciti a cavallo tra 2018 e 2019 sono compatibili con la ricarica a induzione o a risonanza senza fili, che libera l'utente dalla scomodità del cavo e, soprattutto, dalla possibilità che esso non sia connesso bene e che il dispositivo non si ricarichi. Oltre ai caricatori wireless dei produttori di smartphone, che non sempre sono inclusi nel prezzo di vendita del dispositivo, ultimamente sono arrivati sul mercato prodotti di terze parti molto interessanti che rappresentano valide alternative ai caricatori ufficiali. Prodotti principalmente di due tipi: dock di ricarica per un solo dispositivo e i tappetini per ricaricare contemporaneamente più device. C'è poi una tipologia "ibrida": i power bank wireless che possono essere utilizzati sia via cavo che come un piccolo tappetino mono-dispositivo. La maggior parte dei caricatori wireless in vendita nel 2019 seguono lo standard Qi, adottato da moltissimi produttori di smartphone e quindi sono compatibili sia con i dispositivi Apple che con l'universo Android. Mentre solo alcuni hanno una potenza di 10 Watt, indicata commercialmente come "ricarica rapida", gli altri si limitano a 7,5 o 5 Watt.

I migliori caricatori wireles 2019

caricatore wireless

Escludendo le soluzioni proprietarie ufficiali dei produttori di smartphone, è oggi possibile comprare buoni caricatori wireless spendendo poche decine di euro. Ad esempio il caricatore wireless Choetech da 10 Watt, che è compatibile con lo standard Qi ed è dotato di indicatore LED per conoscere lo stato della carica dello smartphone. Trasmette l'energia tramite tre bobine integrate. Anche il caricabatterie wireless ESR ha potenza di 10 Watt ed è compatibile con lo standard Qi. In più ha un rivestimento in lega di zinco che aiuta a tenere basse le temperature durante la ricarica.

Il RAVPower Fast Charge, invece, tramite un adattatore può arrivare anche a 15 Watt di potenza per una ricarica wireless ancora più veloce. È molto compatto e stabile grazie ai piedini in silicone ma purtroppo non può ricevere l'energia per la ricarica dalla presa USB del computer. Di un'altra classe, e in un'altra fascia di prezzo, è Spansive Source: si tratta di una stazione di ricarica in grado di caricare contemporaneamente fino a quattro telefoni compatibili Qi. Molto utile, peccato solo per la potenza di 5 Watt a dispositivo.

Migliori tappetini wireless 2019

Quella dei tappetini di ricarica wireless per fare il pieno a più dispositivi contemporaneamente è una storia molto particolare. L'idea originale è di Apple, che nel 2017 ha presentato il tappetino AirPower che, però, non ha mai visto la luce. Apple ha abbandonato il progetto perché non riusciva ad ottenere una qualità degna del marchio. Nel frattempo, però, sono stati prodotte alternative all'AirPower che vale la pena di comprare come il TOOBOSS 3 in 1 da 10 Watt, che può ricaricare contemporaneamente uno smartphone, uno smartwatch e un paio di cuffiette wireless compatibili con lo standard Qi. Stesse funzionalità, ma un design molto più particolare, per il tappetino wireless Wooden in legno, anch'esso da 10 Watt e per tre dispositivi. Design "piatto" (da vero tappetino, insomma) per Ylex: un vero e clone dichiarato dell'AirPower che, però, possiamo comprare veramente.

Migliori power bank wireless 2019

caricatore power bank wireless

Passando ai power bank wireless, invece, alle caratteristiche tecniche già viste per tappetini e caricatori dock se ne aggiunge un'altra: la capienza della batteria. Questi dispositivi vanno utilizzati come i normali power bank: si collegano alla rete elettrica e si ricarica la riserva di energia. Quando saremo in giro e ne avremo bisogno, perché non abbiamo una presa a disposizione per ricaricare il nostro smartphone, potremo usarli anche senza fili. Il power bank X-Dragon è uno di questi dispositivi: la batteria è da 10.000 mAh, più del doppio di quella di uno smartphone top di gamma 2019, e può ricaricare a 10 Watt. Lo standard di funzionamento è il solito Qi e può caricare contemporaneamente tre dispositivi: due via cavo e uno senza fili.

Il power bank AIDEAZ UK-ID1002, invece, ha una batteria da 20.000 mAh, può ricaricare 3 dispositivi ed è compatibile con lo standard Qi. La ricarica wireless arriva a 10 Watt. Addirittura, a 24.000 mAh, invece, ammonta la capacità della batteria del power bank senza fili KEDRON Express E1. Questo modello ha un display LCD che indica la capacità rimanente della batteria e può ricaricare 4 dispositivi: uno wireless (10 Watt) e tre via USB.

 

29 maggio 2019

copyright CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #ricarica wireless #caricatore wireless

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.