Fastweb

Microsoft eliminerà l'app Cortana dai principali store a partire dall'anno prossimo

Microsoft Outlook Web & Digital #microsoft #gmail Microsoft aggiunge Gmail, Google Drive e Calendar ad Outlook.com Outlook sta integrando moltissimi prodotti Google
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Microsoft eliminerà l'app Cortana dai principali store a partire dall'anno prossimo FASTWEB S.p.A.
Microsoft eliminerà Cortana dal prossimo anno
Smartphone & Gadget
L'app per l'assistente virtuale di Microsoft verrà eliminata dalla maggior parte dei mercati a partire dal primo gennaio prossimo

Microsoft ha rivelato tramite le pagine di supporto che presto chiuderà l'app Cortana per alcuni dei suoi più grandi mercati.

Il cambiamento è stato svelato silenziosamente in un articolo sul sito di Microsoft. L'azienda ha dichiarato di "integrare Cortana nelle app di produttività di Microsoft 365" e quindi di interrompere l'app stessa. A partire dal 31 gennaio, non sarà più possibile scaricare l'app Cortana. Secondo Microsoft, l'app verrà eliminata da Google Play e dagli App Store di Regno Unito, Australia, Germania, Messico, Cina, Spagna, Canada e India nello stesso momento. L'app rimarrà ancora disponibile negli altri mercati, ma non per molto tempo.

Per quanto riguarda il motivo per cui sta apportando questa modifica, un portavoce di Microsoft ha rivelato a TNW:

"Cortana è parte integrante della nostra visione di portare la potenza dell'elaborazione e della produttività attraverso la conversazione su tutte le nostre piattaforme e dispositivi. Per rendere Cortana il più utile possibile, la stiamo integrando più a fondo nelle app di produttività Microsoft 365 e parte di questa evoluzione prevede la fine del supporto per l'app mobile Cortana su Android e iOS."

Per coloro che hanno utilizzato il servizio per creare elenchi e attività, Microsoft afferma che "promemoria, elenchi e attività Cortana vengono automaticamente sincronizzati con l'app Microsoft To Do, che è possibile scaricare gratuitamente sul telefono".

Microsoft ha lentamente ucciso Cortana già nell'ultimo anno - o, data la "più profonda integrazione" citata, forse "sopprimere" è il termine più preciso da usare. L'assistente vocale è stato rimosso dalla barra di ricerca di Windows e da Xbox One e ora non avrà più la sua app. Presumibilmente la rimozione è avvenuta perché, secondo un dirigente di Xbox, le direttive della console "si spostano da esperienze su console a esperienze di assistente basate su cloud".

Per quanto riguarda ciò che la società ha intenzione di fare ora con Cortana, Andrew Schuman, il responsabile di Microsoft Cortana ha dichiarato a Windows Central che il sistema funziona meglio con Outlook: "Abbiamo 100 milioni di utenti attivi in ??Outlook Mobile. Gli utenti utilizzano Outlook come hub ogni giorno. Il consiglio è di accedervi più volte al giorno, controllando sempre le novità. Si tratta molto più di un semplice richiamo per un assistente virtuale."

Oltre a lasciare gli Store, Microsoft afferma che "ci sarà una versione aggiornata del Microsoft Launcher senza Cortana" disponibile dal 31 gennaio.

19 novembre 2019

Fonte: thenextweb.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #microsoft #cortana #windows

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.