Fastweb

Amazon e Microsoft hanno unito gli sforzi mettendo assieme Alexa e Cortana

Parlare con un assistente vocale a telefono Web & Digital #assistente vocale #alexa Perché gli assistenti vocali non ti capiscono Ti chiedi perché a volte l'assistente vocale dello smartphone o dello smart speaker non risponde come ti aspetteresti? Tutto dipende da come "interpretano" ciò che dici
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Amazon e Microsoft hanno unito gli sforzi mettendo assieme Alexa e Cortana FASTWEB S.p.A.
Microsoft e Amazon presentano le integrazioni Alexa-Cortana
Smartphone & Gadget
Tenendo fede alle premesse, i migliori assistenti digitali intelligenti stanno collaborando per rendere la vita degli utenti ancora più semplice

Cortana di Microsoft e Alexa di Amazon stanno finalmente dialogando, realizzando la promessa rivoluzionaria fatta l'anno scorso di mettere insieme le forze dei due assistenti digitali rivali.

I funzionari di Microsoft e Amazon hanno condiviso il palco della conferenza per sviluppatori Microsoft Build 2018, in un momento storico che ha visto i due giganti della tecnologia, nonché due delle più grandi aziende tecnologiche del mondo, insieme a Seattle. Hanno infatti mostrato la prima, di quelle che dicono saranno molteplici, integrazione tra Alexa e Cortana.

"Vogliamo permettere ai nostri clienti di ottenere il massimo dai loro assistenti personali, senza essere vincolati ad uno solo di questi" ha dichiarato il CEO di Microsoft Satya Nadella, durante la conferenza. "Così abbiamo lavorato con i nostri amici di Amazon per unire Alexa e Cortana a beneficio  di ogni sviluppatore e utente."

Megan Saunders, una general manager di Microsoft, è stata affiancata dal vicepresidente senior di Amazon Alexa, Tom Taylor. Saunders dalla sua "casa" sul palco, ha aperto Alexa sul suo altoparlante intelligente Amazon Echo e ha aggiornato la sua lista della spesa. Poi ha interpellato Cortana dicendo "Alexa, apri Cortana" e ha ottenuto l'assistenza digitale di Microsoft con il suo calendario e ha inviato un'email.

Taylor invece, dal suo "ufficio" ha aperto Cortana sul suo PC per ottenere indicazioni per un ristorante di Seattle a cui fa riferimento in un'email. Poi ha chiesto a Cortana di aprire Alexa e l'assistente di Amazon ha risposto "Salve, sono Alexa, come posso aiutare?" Taylor ha quindi prenotato un passaggio con Uber fino alla sua destinazione.

Saunders ha dichiarato che per ora le integrazioni sono disponibili solo in fase di test beta limitata, ma esiste un nuovo sito web su cui le persone possono registrarsi per ricevere aggiornamenti. Questi episodi di collaborazione sono i primi di molti tra i due assistenti digitali.

"Questo è il primo passo verso un viaggio insieme come amici intelligenti sia nel mondo reale che in quello digitale" ha detto Saunders.

La sorprendente partnership è stata annunciata la scorsa estate, con l'obiettivo di portare i due assistenti vocali ad una stretta integrazione entro la fine dell'anno. Quella scadenza continuava a non essere certa, con la promessa delle aziende che avrebbero avuto qualcosa da mostrare "presto".

Anche se Alexa ha conquistato il primo posto nel competitivo mercato degli assistenti vocali, che include anche Google Assistant, Siri di Apple e altri, Amazon non si aspetta di poterne perfezionare la tecnologia con le sue sole forze. Sia Amazon che Microsoft vedono un futuro di assistenti digitali che collaborano per trarre vantaggio da ciò che ciascuno sa fare meglio.

"Crediamo che il comando vocale renderà la vita degli utenti più facile a casa, sul lavoro e ovunque nel tragitto" ha detto Taylor. "Condividiamo la visione di un mondo in cui molti agenti intelligenti lavorano insieme per offrire agli utenti un'esperienza più utile."

Il seme di questa collaborazione era stato piantato presso il CEO Summit di Microsoft nel 2016, i dirigenti hanno riconosciuto la possibilità di future collaborazioni dopo l'annuncio di Alexa-Cortana. Mentre Amazon e Microsoft si trovano a competere in diverse aree, sotto Nadella, Microsoft ha stretto un punto di collaborazione strategico con i suoi rivali.

14 maggio 2018

Fonte: geekwire.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #assistenti vocali #alexa #cortana

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.