A Microsoft arriva la realtÓ mista

Microsoft annuncia l'arrivo della realtÓ mista per Xbox One e Project Scorpio

La mixed reality Ŕ pronta a sbarcare sulle console entro e non oltre il 2018
Microsoft annuncia l'arrivo della realtÓ mista per Xbox One e Project Scorpio FASTWEB S.p.A.

In occasione della Game Developer's Conference di San Francisco, Microsoft ha annunciato un paio di progetti interessanti nel campo della mixed reality. Prima di tutto, per la gioia di tutti i videogiocatori, la società ha confermato che le esperienze di realtà mista sono in arrivo per Xbox nel 2018, includendo il tanto atteso Project Scorpio.

Ma che cosa si intende esattamente con mixed reality? Sostanzialmente, si tratta di un termine che viene utilizzato per indicare sia la realtà virtuale che quella aumentata, dunque ogni esperienza che mescola il mondo reale con componenti digitali. Tuttavia, non sappiamo ancora con esattezza se in futuro questi contenuti per Xbox saranno disponibili per visori simili a HoloLens oppure Oculus.

Probabilmente, la società deciderà di rilasciare questi contenuti per entrambi i campi dal momento che le esperienze di gioco VR sono già state sperimentate su Rift, Vive e PlayStation VR, mentre il settore della realtà aumentata può riservare molte sorprese, come si è visto con Pokémon GO.

Ma le novità non si fermano qui, infatti Microsoft, grazie alla collaborazione con Acer, è pronta a lanciare un nuovo kit di sviluppo per esperienze coinvolgenti, ovvero il visore Acer Windows Mixed Reality Development Edition. Ecco i dettagli del visore:

  • Due display LCD da 1440 x 1440 ciascuno

  • 90 HZ refresh rate

  • Supporto audio e microfoni tramite jack da 3,5 mm

  • Un unico cavo con HDMI 2.0 (display) e USB 3.0 (data)

Sembra proprio che l'obiettivo della società sia quello di fornire agli sviluppatori una soluzione di livello da utilizzare durante la creazione delle varie esperienze di realtà mista, senza apportare sostanziali modifiche a Vive o Rift. Inoltre, Microsoft potrebbe sfruttare in questo nuovo campo il vantaggio acquisito nelle precedenti esperienze rispetto alla concorrenza. La società statunitense rivelerà ulteriori dettagli durante la conferenza annunciata per il mese di maggio 2017.

2 marzo 2017

Fonte: thenextweb.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'Ŕ da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail