Fastweb

Meizu, presentato il nuovo MX6

Bug Android Smartphone & Gadget #android #bug Android, un bug potrebbe controllare fotocamera e microfono Una falla nell'app fotocamera di alcuni telefoni Android potrebbe aprire le porte agli hacker, come scoprire se ha colpito il vostro device
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Meizu, presentato il nuovo MX6 FASTWEB S.p.A.
Il nuovo MX6 targato da Meizu
Smartphone & Gadget
La Meizu presenta il suo nuovo smartphone. Ecco tutte le caratteristiche del cellulare cinese

La produzione cinese di smartphone è sempre in ascesa, ma non sempre ci si imbatte in ottimi prodotti. Molti offrono hardware innovativi e accattivanti per il mercato (vedi il Nexus 6P) mentre altri non riescono a conquistare l'utente. L'azienda cinese Meizu, fondata nel 2003, è tra quelle che sa come realizzare un hardware vincente.

Grazie al suo ultimo dispositivo, l'MX6, l'azienda ha creato qualcosa che può ricordare modelli più celebri, californiani o coreani che siano. Il design del Meizu MX6 prende spunto, infatti, da una serie di dispositivi già collocati sul mercato e di grande successo, con un peso di 155 grammi e abbastanza spazio interno per contenere una batteria da 3060 mAh e 32 GB di memoria.

Lo schermo è grande 5.5 pollici con una risoluzione 1920x1080 che risulta essere migliore di quanto si possa immaginare, grazie anche ai 403 pixel-per-pollice, e una luminosità massima da 500 cd/m².

Le performance di questo smartphone sono inaspettate. Il modello principale è equipaggiato con un setup ten-core con una velocità massima di 2.3 GHz per rispondere al meglio alle richieste. Non sarà un Galaxy o un iPhone, ma per essere un Android di media fascia performa più che bene.

Meizu offre un sistema operativo che si rifà al 5.1 Lollipop di Android, con una skin chiamata Flyme. Anche per questa feature lo spunto preso dai Samsung è chiaro, ma senza strafare. L'utilizzo dello smartphone è intuitivo e semplice, oltre che sicuro: l'MX6, infatti, offre un riconoscimento delle impronte in grado di memorizzare più di cinque polpastrelli.

La durata della batteria varia molto a seconda dell'utilizzo. Il caricamento avviene attraverso un cavo USB di tipo C che consente di ricaricare completamente la batteria in un'ora circa. Contiene un doppio deck per una dual sim e diverse altre features, ma attenzione: non è resistente all'acqua.

L'MX6 risulta poso originale, nella forma, ma di sicuro può essere considerato una valida alternativa di medio livello. Prova evidente che questa azienda è in grado di produrre dispositivi di tutto rispetto.

23 agosto 2016

Fonte: techcrunch.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #mx6 #android

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.