Fastweb

Meerkat, come funziona l'app rivale di Periscope

action cam snowboarder Smartphone & Gadget #action cam #video Trucchi e strumenti per video avventurosi e sportivi Dai dispositivi e accessori da utilizzare fino ad alcuni consigli utili, ecco la guida per realizzare video avventurosi perfetti
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Meerkat, come funziona l'app rivale di Periscope FASTWEB S.p.A.
Meerkat
Smartphone & Gadget
Permette di registrare tutto ciò che passa davanti all'obiettivo dell'iPhone e trasmetterlo in diretta streaming

Ha esordito nell'App Store il 27 febbraio 2015, riportando in auge lo streaming video in diretta anche su piattaforma mobile. Un settore sinora ignorato – o quasi – dai big del mondo hi-tech e che ora, invece, sembra ricevere la giusta attenzione anche dalla stampa di settore. Merito di Meerkat, applicazione per piattaforma iOS sviluppata da Life on Air e divenuta in breve tempo un vero e proprio successo globale. Dalla sua, questa app ha la semplicità di utilizzo, che permette a chiunque di realizzare lo streaming video live di qualunque evento (a patto di possedere un iPhone). Un po' come Periscope, insomma, l'app di Twitter che con Meerkat si spartisce il mercato dello streaming live da smartphone.

 

Meerkat e Periscope

 

Come funziona Meerkat

Alla base del successo immediato (o quasi) di Meerkat c'è, come detto, la facilità di utilizzo. L'interfaccia grafica, lineare e intuitiva, permette anche all'utente meno esperto di realizzare uno streaming video nel giro di pochi secondi. Inoltre, la possibilità di utilizzare Meerkat sfruttando il proprio account Twitter renderà le cose ancora più semplici e immediate: non dovendo creare nessun profilo ex novo, l'utente sarà pronto per realizzare i primi video in diretta nel giro di pochi secondi.

Le impostazioni iniziali

Per poter iniziare a usare Meerkat sarà necessario scaricare l'app (ovvio) ed effettuare il login utilizzando le stesse credenziali utilizzate su Twitter. In questo modo gli streaming video realizzati con l'iPhone saranno immediatamente visibili a tutti i propri follower attivi in quel momento sul social network cinguettante. Non solo: in linea del tutto teorica, tutte le persone che si seguono su Twitter diventano automaticamente dei contatti anche in Meerkat (non appena queste creeranno un loro account sulla piattaforma di video streaming, ovviamente), ma la visualizzazione di questi profili risulta, al momento, ancora un po' complessa.

 

Meerkat

 

Effettuato il login, ci si potrà finalmente fregiare del titolo di registi: dalla schermata principale si potrà dare avvio alle dirette.

Il broadcast

Nel caso si volesse iniziare immediatamente a filmare, sarà sufficiente assegnare un nome alla diretta e premere sul pulsante “Stream”. Meerkat chiederà, a questo punto, le autorizzazioni per accedere alla fotocamera e al microfono e, una volta ottenute, darà il via alle riprese. Chiunque si collegherà allo streaming video sarà in grado di vedere tutto ciò che l'obiettivo e il microfono registreranno. Le icone in basso a destra, invece, permetteranno di agire direttamente sulle riprese: si potrà accendere il flash del dispositivo, così da rendere più luminosa la scena; si potrà cambiare tra la telecamera frontale e la telecamera posteriore dell'iPhone e si potrà interrompere la registrazione.

 

Diretta video su Meerkat

 

Il broadcast sarà annunciato a tutti i follower (sia Twitter, sia Meerkat) con una notifica, mentre sul proprio profilo comparirà un cinguettio ad hoc che annuncia urbi et orbi l'inizio della diretta. Cliccando sul link presente nel tweet sarà possibile accedere alla diretta anche dal computer utilizzando un browser qualsiasi (c'è da dire, però, che la qualità delle immagini ne risente molto ed è preferibile, nei limiti del possibile, accedere agli streaming video esclusivamente tramite l'app per iPhone).

 

Diretta streaming su browser

 

A differenza di Periscope, infine, i vari broadcast che si realizzano saranno accessibili solo in diretta: nel caso in cui non si riuscisse a seguire lo streaming video dei propri amici o di qualche conoscente non si avrà più alcuna possibilità di rivederlo.

Partecipazione

Gli utenti che partecipano allo streaming (e lo stesso autore delle riprese) potranno commentare il video in diretta premendo sull'icona a forma di nuvoletta dei fumetti e digitando il loro messaggio grazie alla tastiera virtuale del dispositivo. Premendo sul cuoricino, invece, si invierà una sorta di “Mi piace” al video e al regista che sta effettuando le riprese. Volendo, infine, sarà possibile condividere il broadcast cui si sta assistendo sul proprio profilo Twitter e Meerkat.

Programmazione

 

Programmare una diretta su Meerkat

 

Nel caso di eventi programmati, sarà possibile prevedere uno stream ad hoc e invitare, con largo anticipo, tutti i propri amici a seguirlo. Meerkat, infatti, dà la possibilità di programmare delle dirette video, scegliendo data e orario in cui si terrà la ripresa audiovideo. Sarà sufficiente premere sul pulsante “Schedule” nella schermata principale, scegliere un nome per il broacast e la data in cui dovrebbe avvenire e portare a termine la procedura guidata. Un avviso comparirà sulla bacheca dei follower, che potranno così decidere se partecipare o meno all'evento.

Copyright © CULTUR-E

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #streaming #video #meerkat #periscope

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.