Malware Android per Amazon Fire TV e Fire Stick

Un worm Android minaccia i dispositivi Amazon Fire TV e Fire Sticks

Un malware di Android sta compromettendo le funzionalità di Amazon Fire TV e Fire Sticks. Per fortuna esistono dei rimedi per limitarne i danni
Un worm Android minaccia i dispositivi Amazon Fire TV e Fire Sticks FASTWEB S.p.A.

Se hai installato delle applicazioni sul tuo Amazon Fire TV o su Fire TV Stick utili per guardare film e programmi TV pirata, potresti essere a rischio di entrare in contatto con un virus Android. AFTVnews riferisce che il virus, che è una variante del malware di tipo worm, non mira a colpire i dispositivi Fire TV ma che gli stessi sono esposti a rischi in quanto sfruttano il sistema operativo fornito da Android.

Questo particolare tipo di worm, noto con il nome di ADB.Miner, si installa sotto forma di app chiamata "Test" e il nome del pacchetto è "com.google.time.timer". Appena un dispositivo viene infettato, il virus consuma risorse di sistema per "minare" criptovaluta, rendendo i dispositivi lenti, provocando l'interruzione improvvisa di video e causando apparizioni improvvise sul monitor del robot verde di Android accompagnato dalla scritta "Test".

Se non si ha mai messo mano alle opzioni di sviluppo di Fire TV (disattivate di default), si sarà protetti da questo particolare virus. Se, invece, si è dato il consenso alla cancellazione di bug con ADB o con app da fonti sconosciute, il proprio dispositivo potrebbe essere esposto a rischi, sarebbe consigliabile disabilitare entrambe le funzionalità per evitare di rimanere esposti. Se si teme che il proprio dispositivo sia già stato infettato, si può ricorrere ad alcuni rimedi forniti dalla comunità degli sviluppatori.

Per prima cosa è possibile ricorrere al collaudato "ripristino alle impostazioni di fabbrica", ma se non si sopporta l'idea di fare un reset del dispositivo e di ricominciare tutto da capo AFTVnews suggerisce di scaricare l'app Total Commander disponibile sull'app store di Amazon e di utilizzarla per disinstallare il malware stesso. Questo rimedio non è però il massimo in quanto cancella il virus ma non tutte le modifiche che lo stesso ha apportato al dispositivo.

Come seconda opzione, si può decidere di installare una versione modificata del malware, che aggiorna il virus rendendolo innocuo; anche questa opzione non è il massimo ma sembra quella più adeguata per tutte le persone non in grado di eliminare completamente il malware.

18 giugno 2018

Fonte: www.engadget.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail