Fastweb

Mac Pro con Thunderbolt 20Gbps e supporto Wi-Fi 802.11ac

Apple Web & Digital #apple #sostenibilità Apple, minerali riciclati per i nuovi iPhone Apple apre all'utilizzo di componenti derivate da materiali riciclati per la realizzazione dei nuovi modelli di iPhone
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Mac Pro con Thunderbolt 20Gbps e supporto Wi-Fi 802.11ac FASTWEB S.p.A.
MacBook Pro 13 e 15” Retina
Smartphone & Gadget
Numerosi indizi fanno ritenere che Apple sia prossima al rilascio di una nuova, potenetissima e rivoluzionaria generazione di Mac Pro

 

Apple ha rivoluzionato il mondo dei portatili professionali con il rilascio dei MacBook Pro 13 e 15” Retina con i suoi impressionanti 200 pixel per pollice, cioè 5.184.000 pixel, ovvero una risoluzione 2.880×1.800 pixel (modello 15 pollici). E adesso si appresta a fare la stessa cosa anche con la sua linea di computer desktop professionali Mac Pro.

Il primo indizio di questa imminente rivoluzione viene dalla tecnologia Thunderbolt,  sviluppata da Intel in collaborazione proprio con Apple. Infatti, la scorsa settimana è stato annunciata una nuova  versione in grado di trasferire dati a 20Gbps, contro i 10Gbps dei Mac e delle periferiche compatibili con l’attuale Thunderbolt. Per rendersi conto della portata di questa novità, è sufficiente ricordare che USB 3.0 trasferisce i dati a 5Gbps.

C’è anche un altro aspetto da considerare, il “nuovo” Thunderbolt con velocità da 20Gbps potrebbe gettare le basi per Mac in grado di supportare display 4K, con risoluzione 3840 x 2160 pixel, cioè quattro volte lo standard di oggi dei monitor ad alta definizione 1920 x 1080 pixel di risoluzione. 

Inoltre, nella versione di OS X 10.8.4 Mountain Lion rilasciata agli sviluppatori, sono state trovate tracce per il supporto del nuovo standard Wi-Fi 802.11ac, che garantisce tre volte le velocità dell’attuale dell’802.11n, e a gennaio Tim Cook, CEO di Apple, ha firmato un accordo commerciale con Broadcom per la fornitura di chip 802.11ac. Se due indizi fanno una prova, Wi-Fi 802.11ac sarà presto disponibile sui computer di Cupertino, e i primi a beneficiare di questa novità saranno probabilmente proprio i Mac Pro.

Con tutta probabilità, la prossima generazione di Mac Pro sarà presentata nel corso dell’annuale conferenza  Worldwide Developers Conference (WWDC) in programma a giugno.

16 aprile 2013

Spider-Mac.com
Stefano Donadio - www.spider-mac.com Mac, iPhone, iPad, iPod, recensioni, tip, notizie sul mondo Apple


Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #mac pro #wifi #apple

© Fastweb SpA 2020 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.