Nokia Lumia 920

Lumia 920, potente ma con poche App

Il nuovo smartphone che si basa su Windows 8 lancia la sfida a iPhone e Android
Lumia 920, potente ma con poche App FASTWEB S.p.A.

 

Nokia e Microsoft, una volta veri titani nel mondo degli smartphone, si sono dovuti adattare all’avvento dell’era dell’iPhone e degli Android. Ora, però, i due marchi hanno lavorato fianco a fianco per lanciare assieme il loro il loro ultimo prodotto nella convinzione che si dimostrerà all’altezza dei propri competitor: il Nokia Lumia 920 con il nuovo sistema operativo Windows Phone 8.

Nokia Lumia 920 si presenta come un telefono di qualità, considerando anche il costo contenuto, circa la metà di uno smartphone dello stesso livello, pur possedendo una memoria interna circa doppia rispetto ai tipici dispositivi pari gamma. E’ evidente che grandi passi avanti, non ultimi nell’aggiornamento del sistema operativo, sono stati fatti rispetto al precedente modello dell’anno scorso, il Lumia 900.

L’architettura di base del nuovo Lumia appare più veloce e affidabile, presenta un’interfaccia colorata e accattivante mentre le icone sono più piccole e non bisogna utilizzare troppo lo scroll per trovare ciò che si vuole.

Ciò che salta subito all’occhio, però, sono i difetti: Lumia 920 è pesante e spesso come tutti i telefoni Windows, e non possiede la stessa gamma di applicazioni degli iPhone o degli Android.

E’ circa il 65% più pesante dell’iPhone 5 e il 40% più spesso, persino paragonato al Nexus 4. Se il trend dei produttori è quello di creare telefoni con schermi quanto più grandi ma con un peso contenuto, Lumia non appartiene a questa categoria.

Il display da 4,5 pollici ha una risoluzione di 1280 x 768 pixel, fotocamera da 8.7 megapixel e una memoria di 32GB. La scocca appare massiccia ed elegante, ed è disponibile in 4 colori: bianco, rosso, giallo e blu. Vera sorpresa di questo nuovo Lumia è la risposta al touch, sensibile persino se si indossano guanti leggeri.
 


 

La normale durata della batteria copre quasi l’arco di un’intera giornata. Le conversazioni risultano chiare e gli speakers funzionano alla perfezione; foto e video impeccabili con ottimi risultati negli scatti in condizioni di scarsa luminosità, con leggera alterazione dei colori in alcuni casi. Un altro difetto appare negli aggiornamenti delle applicazioni pre-installate: talvolta rimangono bloccate e in coda per giorni (bug che Nokia cercherà probabilmente di risolvere con un prossimo update).

L’altra delusione la ritroviamo sul versante delle app: circa 120.000, nulla se confrontate con le 700.000 disponibili per iPhone e per Android, benché la qualità sia decisamente migliorata dopo le recenti implementazioni. Le applicazioni più utilizzate - Facebook, Twitter, Kindle e i più comuni programmi di Windows - funzionano alla perfezione. Assenti Instagram, Dropbox, Google Drive e altre che invece sono molto gettonate sui sistemi operativi dei competitor.

L’adattatore wireless funziona bene, ma il supporto non è molto pratico e impiega più di un’ora per ricaricare il device. Tutto sommato, dato il suo prezzo e tralasciando il suo peso, Lumia 920 è un’ottima combinazione di prezzo e qualità, da tenere in considerazione se si vuole spendere poco senza rinunciare ad un buon prodotto.

 28 novembre 2012

Adattamento della recensione di Walter S. Mossberg Fonte: allthingsd.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail