luce per selfie

Luce per webcam e selfie: come scegliere la più adatta

Quando si utilizza la webcam o si fanno i selfie la questione luce è fondamentale, anche se spesso viene trascurata: come scegliere la luce perfetta
Luce per webcam e selfie: come scegliere la più adatta FASTWEB S.p.A.

La giusta luce cambia le sorti di uno scatto fotografico, così come può cambiare la resa di un selfie o di una immagine in webcam. Se nel primo caso l’illuminazione ottiene l’importanza che merita e viene debitamente studiata quando si vuole una foto perfetta e professionale, nel caso di selfie e webcam spesso viene trascurata. Le soluzioni per migliorare la resa della qualità video quando si è in webcam nel proprio home office oppure quando si decide di fare un selfie sono semplici, basta scegliere la luce giusta. Ecco come scegliere la luce per webcam e selfie e quali sono alcune delle migliori.

Luce per webcam: cosa valutare per la scelta

luce per selfieNella scelta di una luce che si adatti perfettamente alla webcam e fornisca un video di maggiore qualità, rendendosi poi altrettanto utile per selfie perfetti, ad esempio per i video da pubblicare su TikTok, ci sono diversi fattori da considerare. Il primo è il design, solitamente a scelta tra pannelli luminosi per la webcam, oppure luce rotonda più adatta a chi realizza un video o un selfie per i social network. Ogni lampada poi dovrebbe permettere di impostare diverse modalità di illuminazione, ad esempio regolando la luminosità o la temperatura del colore in base alla luce già presente nella stanza. Un’opzione che non dovrebbe mai mancare è quella per regolare la temperatura della luce tra luce bianca, che è più fredda, e luce naturale, che è invece dai toni più caldi.

Dato l’utilizzo che se ne dovrà fare, è importante che la lampada scelta abbia un supporto facile da utilizzare. Ad esempio, si potrà scegliere tra un treppiede regolabile, una ventosa o un braccio. I treppiedi sono disponibili in diverse forme e dimensioni: bisogna considerare quanto spazio si ha a disposizione, che potrebbe essere adatto per quelli più piccoli, ma anche l’altezza a cui deve arrivare l’obiettivo, che richiede quindi l’uso di supporti che siano più grandi. Le ventose invece sono uno strumento versatile, ma anche fastidioso quando si arriva al momento di rimuoverle. Infine ci sono i supporti a braccio per webcam, che tendono ad essere una soluzione da usare per chi non dovrà cambiare la posizione, dato che sono scomodi da spostare, anche se stabili e facilmente regolabili.

Tra gli altri fattori da considerare c’è l’alimentazione della luce. Alcune si alimentano semplicemente da un cavo collegato attraverso una presa USB, mentre altri usano adattatori CA e solo pochi sono alimentati dalle batterie AA. L’alimentazione influisce ovviamente sulle performance dell’illuminazione, che potrebbe essere più o meno potente.

Luce ad anello con treppiede estensibile

luce per selfieLe luci ad anello sono soluzioni di illuminazione fantastiche e semplici da usare, perché si diffondono su tutto il viso in modo uniforme. Si tratta di luci rotonde ideali per fare video TikTok o selfie. Il modello offerto da SunUp offre un anello da 10 pollici che comprende un supporto a tre piedi estensibile ideale da posizionare sia sul pavimento che dietro al monitor, utilizzabile sia con la webcam che con lo smartphone. Il device offre 33 livelli di luminosità e l’alimentazione è facile attraverso un cavo USB da collegare direttamente al proprio PC, senza preoccuparsi delle batterie. La luce per selfie di SunUp è in vendita online a circa 33 euro.

Luce ad anello per selfie Nelwell

luce per selfieUn’alternativa economica e comunque funzionale al SunUp è la luce ad anello per selfie di Newell, che consente di collegarsi al laptop o al monitor e di dare un’illuminazione uniforme al viso. La luce per selfie dispone di ben 36 lampadine LED e un supporto a clip. Offre solo la luce bianca e tre livelli di luminosità e si alimenta a batterie AA ed è in vendita online a circa 10 euro. 

Luce ad anello Elgato

luce per selfiePer chi vuole una luce ad anello che sia di massima qualità, bisogna puntare su un dispositivo come quello offerto da Elgato. Si tratta di una luce rotonda con anello da 17 pollici che è altamente personalizzabile. Si potrà scegliere come orientare gli angoli di illuminazione e utilizzare la sfera di montaggio per una fotocamera DSLR. Inoltre, è dotato di un supporto a braccio con morsetto meccanico che garantisce la sicurezza della scrivania, che non verrà danneggiata, e offre grande stabilità. L’alimentazione è tramite adattatore CA e per l’utilizzo si potrà usare il software Elgato, disponibile sia per Windows che iOS e Android così da poter sfruttare tutte le potenzialità della lampada. Il prezzo online per la luce ad anello Elgato è di circa 200 euro.

Copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail