Live, la piattaforma Facebook per i video in diretta delle star

Live, la piattaforma Facebook per i video in diretta delle star

La funzione è presente all'interno dell'app Mentions. Dopo la fine della trasmissione, il filmato è pubblicato sulla pagina ufficiale del vip
Live, la piattaforma Facebook per i video in diretta delle star FASTWEB S.p.A.

Anche Facebook lancia la sua piattaforma per trasmettere video in diretta. Si chiama Live ed è una funzione dell'app Mentions, dedicata alle celebrità che vogliono tenersi in contatto con i fan.

Non si tratta quindi un un attacco frontale a Periscope ma di un nuovo strumento con cui le celebrities con pagina verificata su Fb possono trasmettere video del backstage, annunciare novità o semplicemente condividere quel che fanno.

Quando si comincia la trasmissione di un video con Live il filmato sarà visualizzato nella sezione Notizie dei fan, che potranno commentarlo, mettere 'Mi piace' e condividerlo. Durante la trasmissione del video, si potrà visualizzare il numero di spettatori e i commenti in tempo reale delle persone che lo visualizzano. I personaggi pubblici potranno rispondere ai commenti in diretta nel corso della trasmissione oppure scegliere di nasconderli. Dopo la fine della trasmissione, il video sarà pubblicato sulla pagina ufficiale del vip e non scomparirà, come avviene istantaneamente su Meerkat e dopo 24 ore su Periscope, a meno che la celebrità non decida di cancellarlo.

Facebook ha comunque intenzione di ampliare Live. Il social network, rispondendo a domande di utenti, come riportato dal blog TechCrunch, ha spiegato che Mentions e le sue opzioni (dunque anche Live) presto sarà disponibile a tutti coloro che hanno un profilo "verificato" su Fb. La mossa, annunciata una decina di giorni dopo l'uscita della funzione, potrebbe essere il preludio per un'ulteriore espansione del servizio.

Intanto, stando a indiscrezioni raccolte da Business Insider, il social di Zuckerberg starebbe lavorando a un'applicazione per inviare agli utenti direttamente sul cellulare le notifiche di "breaking news". Insomma una versione più moderna degli sms con notizie da "ultim'ora".

6 agosto 2015 (aggiornato il 14 agosto)

La Redazione
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail