LG presenta il G5, nuovo portabandiera del brand

LG presenta il G5, il primo smartphone modulare

I sudcoreani vicini di casa di Samsung sfidano il mercato con un nuovo smartphone, decisamente più ambizioso dei precedenti
LG presenta il G5, il primo smartphone modulare FASTWEB S.p.A.

Al Mobile World Congress 2016 di Barcellona la sudcoreana LG ha presentato il nuovo portabandiera aziendale, il G5. LG, negli anni, ha sempre occupato una posizione scomoda, producendo smartphone gradevoli, ma che mai hanno sfondato la barriera della top 5 sul mercato. Con questo nuovo prodotto, però, il brand spiazza tutti, proponendo il primo smartphone modulare in assoluto. Non un semplice smartphone, dunque, ma un apparecchio in grado di interfacciarsi con un numero sempre crescente di accessori, che amplificano le funzionalità del telefono.

Design rinnovato, con un corpo unico in alluminio e bordi più arrotondati rispetto alle precedenti versioni, con un brevetto che nasconde le antenne.
Tra le novità che si riscontrano nella parte meramente "fisica" del prodotto, un pulsantino in basso che consente di separare facilmente lo scomparto batteria. LG risponde così alle sempre più crescenti richieste degli utenti, che desiderano una batteria estraibile o uno spazio per la memoria estendibile.

Le colorazioni disponibili sono grigio, oro, rosa e argento. Lo schermo touch da 5.3 pollici è più resistente dei precedenti e risulta più luminoso oltre che dalla gamma di colori meno satura, grazie alla risoluzione Quad-HD. Quando in stand-by, inoltre, una parte del telefono resta illuminata per mostrare orario o notifiche, e questa funzionalità impatta sulla batteria solo per lo 0,8% l'ora.

Il sistema operativo Android MarshMallow rende l'accesso alle app estremamente facile e leggero grazie ad un'interfaccia rivisitata. LG, inoltre, si è sempre contraddistinta per le ottime fotocamere installate sui propri dispositivi e su questo prodotto non è da meno. Nella parte posteriore, infatti, ce ne sono due, una da 16 megapixel e una da 8, che consentono di fotografare paesaggi o soggetti lunghi o alti con più facilità. Sulla parte anteriore ce n'è un'altra, per i selfie, da 8 megapixel.

La vera novità di questo prodotto è la modularità. Sono molti, infatti gli accessori (che l'azienda chiama  "Amici", come abbiamo spiegato in questo articolo) collegabili ed utilizzabili con il G5, a cominciare dai visori di realtà virtuale fino agli auricolari Bluetooth, passando per amplificatori disegnati da Bang & Olufsen.
Il G5 sarà disponibile in store da aprile e, sebbene non sia stato ancora annunciato, si può ipotizzare un range di prezzo al pari dei top di gamma dei principali competitor del brand.

22 febbraio 2016

Fonte: engadget.com
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail