Le vostre acrobazie registrate con GoPro live su Periscope

Le vostre acrobazie registrate con GoPro live su Periscope

La nuova versione di Periscope per iOS permette di trasmettere i live streaming direttamente dalle GoPro HERO4 Black o Silver e di salvarli sulla microSD per rivederli in seguito
Le vostre acrobazie registrate con GoPro live su Periscope FASTWEB S.p.A.

Fan di Periscope, gioite! Grazie a un aggiornamento dell'applicazione di Twitter, è ora possibile scattare immagini in alta risoluzione con la fotocamera GoPro Hero e trasmettere in diretta al mondo immagini ben definite.

Alcuni scatti si possono ottenere solo con una GoPro. Infatti,  mentre sciamo o facciamo surf il telefono deve rimanere al sicuro, ma soprattutto all'asciutto. Con una GoPro montata sul casco o sulla tavola si possono ottenere video e fotografie memorabili.

Anche i telefoni con le migliori fotocamere non offrono prestazioni minimamente paragonabili a quelle dell'ottica di GoPro. Ecco come funziona: si collega la fotocamera al telefono tramite l'applicazione GoPro, come al solito. Poi bisogna aprire Periscope e premere sul pulsante di avvio del broadcast, l'app riconoscerà il collegamento alla fotocamera. Si può passare velocemente dalla GoPro all'iPhone con un doppio tap. I live streaming vengono registrati a 720p30 sulla microSD della GoPro, quindi possono essere visti anche in seguito.

Al momento del lancio funzionerà solo con le camere Hero4 Black o Silver e su iPhone 5s, 6 e 6Plus che eseguono iOS 8.2 o superiore. Si tratta di una mossa intelligente per entrambe le società. Un modo per incentivare gli irriducibili di Periscope ad acquistare una GoPro e dare loro più possibilità di filmare, mentre agli utenti GoPro, Periscope offre nuovo modo di condividere i video delle loro avventure. Una simile funzionalità è stata lanciata a luglio 2015, si tratta di Meerkat che però ha presentato non pochi problemi. Per questo, GoPro e Periscope hanno deciso di collaborare per ottenere risultati migliori.

Al momento la funzionalità è disponibile solo per gli utenti iOS, ma verrà presto inclusa anche nell'app per Android, anche se al momento non è noto quando accadrà.

27 gennaio 2016

Fonte: gizmodo.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail