IRobot

á iRobot, i nuovi Roomba e Braava per la pulizia della smart home

Il nuovo Roomba s9 e il Braava Jet m6 arrivano sul mercato
á iRobot, i nuovi Roomba e Braava per la pulizia della smart home FASTWEB S.p.A.

iRobot ha aggiornato la sua linea di robot per la pulizia della casa, aggiungendo una nuova macchina lavapavimenti ed un robot aspirapolvere aggiornato. Così, il nuovo aspirapolvere Roomba s9 e il mop Braava Jet m6 sono progettati per lavorare in tandem per mantenere i pavimenti puliti, senza alcun tipo di input da parte dell'utente.

L'anno scorso iRobot ha introdotto una nuova funzionalità per Roomba i7 +, in cui il robot aspirapolvere è stato in grado di tornare alla stazione di ricarica una volta terminato il lavoro per svuotare il contenuto in un contenitore sigillato, in grado di accogliere fino a 30 carichi. Quando quel contenitore richiedeva lo svuotamento, il sistema avvisava l'utente tramite un'app per smartphone.

La funzione di avviso automatico è la caratteristica chiave del Roomba s9 +, ma l'azienda ha cercato di spingere ancora di più sull'automazione con il Braava Jet m6. I due robot connessi sono infatti in continua corrispondenza sullo stato di avanzamento del lavoro e si chiamano a vicenda a seconda della necessità.

Più in particolare, gli utenti possono avviare una delle cosiddette pulizie "collegate" tramite l'app iRobot Home, chiedendo ai loro robot di pulire una singola stanza o l'intera casa. Il Roomba s9 + partirà per primo, aspirando tutta la polvere che può con un nuovo potente sistema di pulizia, che si dice offra 40 volte l'aspirazione di alcuni modelli precedenti.

Una volta fatto, il Roomba s9 + ritornerà alla sua base di ricarica, e il Braava Jet inizierà il suo lavoro. L'm6 funziona in modo simile ai precedenti robot di pulizia di iRobot, lasciando gli utenti liberi di scegliere se collegare un pad per il lavaggio a umido o uno per lo spazzamento a secco. Nella modalità di lavaggio, il robot spruzzerà acqua e detersivo sul pavimento di fronte a esso e lo pulirà. La spazzata a secco utilizzerà, invece, la forza elettrostatica per raccogliere polvere e sporcizia.

Una volta completate entrambe le attività, il Braava Jet m6 tornerà sul dock e il sistema invierà una notifica allo smartphone dell'utente. La pulizia può essere programmata tramite un'app per smartphone, oppure è possibile eseguire attività estemporanee premendo il pulsante "Pulisci". Inoltre, il controllo vocale è un'opzione in più, quando i robot sono accoppiati con i dispositivi abilitati ad Alexa e Google Assistant.

iRobot promette anche migliori prestazioni da entrambe le macchine rispetto ai loro predecessori. Roomba s9 + è dotato di spazzole più larghe e di un nuovo sensore 3D che secondo l'azienda aiuterà a recuperare lo sporco dagli angoli, mentre il Braava Jet m6 ha bordi più larghi per lo stesso effetto.

Entrambi sono disponibili per l'acquisto, per ora, negli Stati Uniti e in Canada ma il prezzo non è affatto popolare, con il Roomba s9 + a 1.299 dollari ed il Braava Jet m6 a 499 dollari.

3 giugno 2019

Fonte: newatlas.com
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai notizie e approfondimenti sul
mondo del Cloud, della Sicurezza e della
Digital Transformation!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail