Fotografare piante con lo smartphone

Le migliori app per riconoscere piante e fiori

Avete una passione per piante e fiori, ma la vostra conoscenza botanica limitata? Grazie a queste app potrete riconoscere piante e fiori in pochi secondi
Le migliori app per riconoscere piante e fiori FASTWEB S.p.A.

Vi è mai capitato di passare di fronte a un giardino privato o di passeggiare in un parco pubblico e chiedersi che tipologia di fiori fossero quelli nell'aiuola o quale specie di albero fosse in grado di avere una chioma così folta ed estesa. Se fate parte di questa cerchia, meno ristretta di quanto pensate, non dovete necessariamente essere degli esperti in botanica o avere sempre dietro con voi un manuale da consultare all'occasione. Tutto ciò di cui avete realmente bisogno, infatti, è uno smartphone.

Grazie alla fotocamera, alla connettività alla Rete e alla possibilità di accedere istantaneamente a database fotografici naturalistici (e non), gli amanti della natura possono riconoscere le piante e riconoscere i fiori che incontrano nelle loro passeggiate e uscite fuoriporta. Tutto ciò che dovranno fare, sarà scaricare una delle tante app disponibili sui vari store e inquadrare foglie e fiori: nel giro di pochi secondi avranno la risposta ai loro dubbi.

PlantNet

 

 

Realizzata da alcuni centri di ricerca francesi (tra i quali il CIRAD, Centre de coopération internationale en recherche agronomique pour le developpement), PlantNet è un'app gratis disponibile sia su Google Play Store sia su App Store che permette di riconoscere fiori e piante. Basterà inquadrare una foglia o un fiore, scattare una foto e attendere qualche secondo: PlantNet confronterà l'immagine con i risultati già presenti nel proprio database e fornirà la risposta corretta. E nel caso in cui conosciate il nome scientifico di una pianta non presente, potrete contribuire ad arricchire il progetto PlantNet realizzando una scheda per la specie individuata.

Garden Answers

Specializzata nel riconoscere le piante e i fiori da giardino, Garden Answers è l'app ideale per chi ama il giardinaggio. Basta una foto per scoprire quali arbusti e quali fiori sono presenti nel giardino del vicino o per sapere se le proprie piante sono infestate da qualche parassita. In questo modo si potranno scoprire eventuali rimedi e curare le piante prima che sia troppo tardi. In caso non si abbia successo, si potrà chiedere il parere a un esperto e provare strade alternative a quelle già provate. L'unico neo dell'app, disponibile gratis su piattaforma iOS e Android, è la lingua: Garden Answers è disponibile solo in inglese, ma a leggere le recensioni degli utenti italiani non sembra essere un ostacolo insormontabile.

Leafsnap

Sviluppata dai ricercatori della Columbia University, dell'University of Maryland e dello Smithsonian Institution, LeafSnap è un'app gratis (disponibile, però, solo per iPhone e iPad) basata su un software di riconoscimento per immagini. Sarà sufficiente scattare una foto alla foglia dell'arbusto o del cespuglio e attendere qualche istante: andando a spulciare tra le migliaia di specie presenti nel database, LeafSnap saprà fornire una risposta precisa e puntuale ai vostri dubbi botanici.

iForest

 

 

Sviluppata da un'agenzia dell'Ufficio Federale dell'Ambiente della Confederazione Svizzera, iForest è l'app ideale per chi ama "perdersi" in lunghe passeggiate nei boschi alla ricerca di specie e piante mai viste. Potendo contare su un vasto database fotografico, riconoscere le piante e riconoscere gli alberi che si incontrano lungo i sentieri sarà tutt'altro che complesso: basta una foto e avere qualche istante di pazienza. iForest, disponibile sia per iOS sia per Android, andrà a confrontare l'immagine che gli avete fornito con quelle presenti nella sua memoria, sino a trovare il match perfetto. A differenza delle altre app, iForest deve essere acquistata, ma il 10% degli introiti andranno a finanziare le attività di ricerca dei centri ambientali svizzeri.

Flower Checker

 

 

Semplice e facile da utilizzare, Flower Checker è realizzata da un gruppo di botanici ed esperti di piante della Repubblica Ceca. Acquistabile per meno di 1 euro (sia su Google Play Store sia su App Store), questa app ha un funzionamento completamente differente rispetto alle altre. Il riconoscimento dei fiori e delle piante, infatti, non avviene in maniera automatica, ma è affidato al team di esperti che ne ha curato l'ideazione e lo sviluppo. Se si dovesse incontrare un fiore o una pianta che non si conosce, si lancia l'app, si scatta una foto e si attende un massimo di 24 ore: in questo lasso di tempo, i botanici individueranno la specie di appartenenza e forniranno tutte le informazioni che si cercano.

PictureThis

Se abbiamo problemi a riconoscere piante e fiori durante le nostre passeggiate o mentre facciamo un'escursione o un trekking in montagna o in pianura, allora una delle applicazioni da installare sul nostro smartphone è PictureThis. Usare questo programma, che è compatibile sia con sistemi iOS sia con sistemi Android, è davvero semplicissimo. CI basterà puntare con la fotocamera del nostro telefono la pianta o il fiore che ci interessa e poi scattare una foto. Attraverso l'applicazione scopriremo di che fiore si tratta e avremo una descrizione dettagliata. Il database di PictureThis comprende oltre 4.000 specie tra fiori e piante.

 

 

PictureThis, inoltre, non è utile solo per riconoscere i fiori ma può essere usato anche per interagire con una community. Per esempio, la foto scattata può essere condivisa con gli altri utenti che usano la piattaforma e inoltre all'interno dell'applicazione possiamo scorrere tra le immagini postate dalle altre persone e anche fare domande molto specifiche su determinate tipologie di piante o fiori per ricevere delle risposte da degli esperti di giardinaggio. Le foto più belle postate su PictureThis vengono poi ripubblicate sulla pagina ufficiale dell'applicazione anche su Facebook, Twitter e Instagram e se fossimo appassionati di fiori potremo diventare una sorta di "influencer" dal pollice verde.

 

31 luglio 2018

copyright CULTUR-E
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c' da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail