Runner

Le app per i runners

Sono sempre di più i runner che utilizzano lo smartphone a mo' di personal coach. Ecco le migliori app per la corsa e l'allenamento quotidiano
Le app per i runners FASTWEB S.p.A.

Con il suo carico di sensori e funzionalità, lo smartphone può essere (tra le mille altre cose) il migliore dei personal trainer per chi fa della corsa e del jogging la propria più grande passione. Per un runner, infatti, sarà sufficiente acquistare una fascia da braccio (armband in gergo tecnico) nella quale posizionare il proprio dispositivo mobile, attivare connessione dati e GPS e avviare l'app giusta che registri il percorso seguito, la velocità di corsa e tutti gli altri dati tecnici relativi alla propria attività fisica. Al termine, il runner potrà valutare la bontà della sessione di allenamento e vedere come e dove poter migliorare. In questo modo ci si potrà preparare per la maratona che si sogna di fare fin da bambini o, più semplicemente, mantenere una buona forma fisica con allenamenti mirati e coordinati.

Runkeeper

 

Runkeeper

 

Tra le preferite in assoluto dei runner e dei jogger, Runkeeper funziona sia su smartphone Android sia iOS e può essere scaricata gratuitamente dagli store online. L'app tiene traccia della velocità, del percorso seguito, dei chilometri percorsi, del tempo totale di allenamento, delle calorie bruciate nel corso della sessione e altre metriche e statistiche utili a valutare l'esercizio appena svolto. Il runner potrà così valutare i progressi personali e comparare le proprie performance con quelle degli amici: Runkeeper mette a disposizione di tutti una vasta libreria di percorsi già effettuati, così da poter valutare la propria abilità nella corsa e decidere per tempo se vale la pena allenarsi per una competizione agonistica.

Run with Map My Run

 

 

Con Run with Map my Run, il runner e il jogger potranno valutare il proprio allenamento in maniera rapida e intuitiva. L'applicazione, sfruttando connettività dati e sensore GPS, è in grado di registrare l'allenamento e mostrare sia le statistiche in corso d'opera, sia i risultati riportati al termine della sessione. Tra i vari dati consultabili troviamo il tempo totale di allenamento, le calorie bruciate nel corso dell'attività fisica, il percorso seguito, la velocità media e i vari picchi. Run with Map my Run, inoltre, è compatibile con diversi cardiofrequenzimetri e fitness tracker.

Runtastic

 

 

Capostipite della celebre serie di applicazioni dedicate al fitness e all'attività fisica in generale, Runtastic è tra le più conosciute e utilizzate del settore. Merito anche delle funzionalità avanzate e dei sensori di rilevamento dedicati che permettono al runner di accedere a informazioni supplementari sul proprio allenamento. Oltre alla distanza, alle calorie bruciate e dati simili, l'utente potrà visualizzare in forma grafica l'andamento dell'esercitazione, con il percorso colorato in maniera differente a seconda della velocità e dell'intensità della corsa; si potranno aggiungere foto scattate nel corso della sessione e vedere il tutto sulla mappa in stile Google Earth. Ogni utente, inoltre, ha a disposizione un proprio profilo online, dal quale accedere a tutte le statistiche e i dati delle varie sessioni di allenamento registrate, così da valutare i progressi e condividere i propri sforzi con altri utenti o i contatti dei profili social.

Pumatrack

 

 

Disponibile gratuitamente siasu App Store sia su Google Play Store, Pumatrack sta attirando l'attenzione di un numero sempre maggiore di runner grazie alle sue funzionalità innovative e uniche. Oltre a registrare i dati dell'allenamento – come la gran parte delle altre applicazioni per la corsa e lo jogging – Pumatrack permette di inserire i dati relativi al meteo, al giorno e l'ora dell'allenamento così da rilevare dati e statistiche aggiuntive che possano migliorare ulteriormente la performance fisica del runner. Tutti i dati, infatti, sono utilizzati per valutare a pieno l'attività fisica: si scoprirà se il ritmo di corsa è maggiore se si ascolta il metal piuttosto che il rock, il mattino piuttosto che la sera, il giovedì piuttosto che la domenica.

Nike+ Running

 

Nike+ running

 

Anche se il colosso statunitense del fitness ha interrotto da tempo lo sviluppo del proprio fitness tracker, Nike+ Running resta una delle applicazioni migliori del settore. Imbattibile (o quasi) in quanto a precisione della rilevazione dell'allenamento sia che ci si trovi in un parco o a casa, su un tapis roulant. L'app, oltre a rilevare distanza percorsa, ritmo e intensità dell'allenamento, introduce alcuni elementi di gamification nel mondo del running e del jogging: sfruttando la sincronizzazione con gli account social, si potranno condividere con gli amici percorsi fatti e risultati raggiunti, sfidandoli a battere i nostri record sui vari circuiti seguiti.

Strava

 

 

Tra le app più apprezzate dai ciclisti di mezzo mondo, Strava trova moltissimi fan anche tra i runner e i jogger più incalliti. Tra le funzionalità più apprezzate la possibilità di valutare le proprie performance su tratte e percorsi già effettuati dagli altri utenti iscritti alla piattaforma fitness: sarà dunque possibile controllare i propri progressi allenamento dopo allenamento e impegnarsi per stabilire il miglior tempo del percorso che si segue solitamente durante le proprie sessioni.

Zombies, Run

 

 

Più che un'app per runner un videogames che unisce elementi prettamente virtuali e digitali con elementi della realtà che ci circonda. Con Zombies, Run, infatti, l'allenamento mattutino (o serale) diventerà una corsa per la sopravvivenza, nel corso della quale si dovrà sfuggire all'inseguimento di orde fameliche di zombie. Il funzionamento è intuitivo: si sceglie il percorso da seguire, si indossano le cuffiette dello smartphone e si inizia a correre: dagli auricolari arriveranno indicazioni per fuggire e le urla terrificanti di altri runner che non ce l'hanno fatta a mettersi in salvo. Mentre si corre, inoltre, sarà possibile collezionare pozioni salvavita e altri oggetti che potranno tornare utili lungo il percorso.

Sports tracker

Tra le prime applicazioni per il monitoraggio dell'attività fisica a sbarcare sui vari store digitali, Sports tracker è disponibile gratuitamente non solo su piattaforma iOS e Android, ma anche per Windows Phone, BlackBerry e Symbian. Traccia il percorso di allenamento in tempo reale, aggiungendo anche la frequenza cardiaca e lo sforzo istantaneo se si sincronizza lo smartphone con un cardiofrequenzimetro compatibile, permette di scambiare messaggi e informazioni con gli altri utenti della community e impostare degli obiettivi a tempo (settimanali e mensili, ad esempio) per migliorare le proprie performance fisiche.

Endomondo

 

 

Ricca di funzionalità fitness e running come le altre applicazioni descritte sinora, Endomondo aggiunge all'universo delle app per monitorare l'attività fisica un marcato sfondo social non totalmente presente nelle app della concorrenza. Si possono creare percorsi sui quali monitorare i progressi giorno dopo giorno e sfidare amici e vicini a fare meglio; incita e dà consigli nel corso dell'allenamento e permette di inviare messaggi social ai propri contatti mentre si sta correndo.

Runmeter

 

runmeter

 

Runmeter è una delle applicazioni più complete per chi ama correre durante il tempo libero. Disponibile solamente per gli utenti iOS, permette di registrare i tempi degli allenamenti, consultare le statistiche e monitorare i progressi effettuati. Inoltre, grazie alla geolocalizzazione e all'accelerometro ogni runner può vedere il percorso sulla mappa, controllare il dislivello e decidere di cambiare alcune parti del tragitto. Gli allenamenti sono salvati direttamente sul cloud storage riservato a ogni utente: in questo modo ogni esercitazione può essere confrontata con quelle degli anni precedenti.

Acquistando la versione Elite si ha accesso ad alcune funzioni speciali: la registrazione del battito cardiaco, la cadenza media tenuta durante la corsa e i passi effettuati durante la giornata. Con la possibilità di pianificare gli allenamenti per la mezza maratona e la maratona, Runmeter è l'applicazione perfetta per i runners che vogliono mettersi alla prova sulla distanza dei 42,195 chilometri. I risultati possono essere confrontati con gli altri utenti della community per conoscere il proprio livello di allenamento.

La corsa non è la sola attività supportata da Runmeter: l'applicazione è l'ideale anche per chi va in bicicletta durante il fine settimana e per chi durante l'inverno ama passare una settimana sulle nevi.

Couch to 5k

 

couch to 5k

 

Trenta minuti al giorno, per tre giorni alla settimana per nove settimane di seguito: questo il piano d'allenamento proposto dall'applicazione Couch to 5k per riuscire a coprire cinque chilometri senza sentire il peso della fatica. L'applicazione fornisce un aiuto per tutte le persone che vogliono mettersi in forma ma hanno paura di sbagliare gli esercizi: ogni allenamento è preparato da professionisti del settore e personalizzato a seconda delle caratteristiche dell'utente. Durante lo sforzo l'applicazione motiva il runners attraverso la voce di quattro virtual coach.

Gli utenti possono ottenere consigli dalla vasta community di Couch to 5k e confrontare i propri risultai con quelli dei propri amici e compagni d'allenamento. Grazie ai grafici è possibile monitorare i miglioramenti e capire gli errori commessi. L'applicazione è disponibile sia sul Google Play Store sia sull'App Store a un prezzo superiore a due euro. Esistono altre due versione di Couch to 5k dedicate a chi vuole mettersi alla prova con i dieci e i venticinque chilometri.

Myfitnesspal

 

myfitnesspal applicazione

 

Molto spesso chi va a correre lo fa per perdere il peso in eccesso. Ma il solo sforzo fisico non sempre è efficace, è necessario associare anche una dieta equilibrata. Myfitnesspal è un'applicazione che monitora gli allenamenti dell'utente e controlla quante calorie sono state bruciate e quante sono state assunte attraverso il cibo. Con un database di oltre sei milioni di alimenti, l'app è un ottimo supporto durante la dieta. Scannerizzando il codice a barre dei prodotti, Myfitnesspal controlla le principali sostanze nutritive, dai grassi fino ai zuccheri. L'applicazione è disponibile sia per gli utenti Android sia iOS.

Charity miles

 

charity miles

 

Correre non fa bene solamente alla salute ma può anche aiutare gli altri. Charity Miles è un'applicazione lanciata negli Stati Uniti che "trasforma" in soldi da donare in beneficenza i chilometri percorsi nel corso del proprio allenamento. Al momento sono stati raccolti oltre cinquecentomila dollari, ma l'obiettivo è superare il milione entro la fine di maggio 2016. Grazie a questa lodevole iniziativa, ogni runners è invogliato a dare il meglio di sé, per condividere il proprio sforzo con i più bisognosi. L'applicazione può essere scaricata sia sull'App Store sia sul Google Play Store.

Localeikki

 

lokaleikki applicazione

 

Grazie a Localeikki (disponibile solamente per gli utenti iOS) gli amanti delle camminate possono scegliere la destinazione delle proprie vacanze a seconda dei sentieri disponibili per le escursioni tra le montagne. Il database delle località è aggiornato dagli utenti della community che raccontano le proprie esperienze e le proprie impressioni, supportando i runners nelle loro decisioni. Ogni recensione è corredata da foto e video, per raccontare attraverso gli strumenti multimediali i percorsi e i sentieri scoperti tra i boschi.

Runator

 

 

Runator è un social network dedicato agli amanti della corsa: l'applicazione aggrega tutti i risultati conseguiti in un unico profilo personale. A seconda dell'applicazione, Runator importa gli allenamenti sul proprio database e offre all'utente la possibilità di monitorare i propri miglioramenti e quelli degli utenti della community. L'applicazione è scaricabile dal Google Play Store o dall'App Store.

Copyright © CULTUR-E
Condividi
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail