Fastweb

Le app per Android sono apparentemente più sicure che mai

Windows 10 Web & Digital #windows 10 #sicurezza Come correggere la nuova criticità di Windows 10 Una falla nella sicurezza di Windows 10 è stata appena scoperta ed è già sfruttata dagli hacker. Ecco come risolverla in attesa di un aggiornamento
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
Le app per Android sono apparentemente più sicure che mai FASTWEB S.p.A.
app Android
Smartphone & Gadget
Secondo una recente ricerca, quattro app su cinque per Android ora crittografano il proprio traffico tramite il protocollo HTTPS

La spinta di Google verso l'adozione più ampia dello standard HTTPS sta dando i suoi frutti, e ora l'80% di tutte le app Android sta crittografando il proprio traffico per impostazione predefinita. In un post sul blog, il colosso della ricerca ha affermato che quattro app Android su cinque nel Google Play Store crittografano il traffico di rete tramite HTTPS, il che significa che i dati inviati a e da queste app non possono essere intercettati o letti da terze parti.

Google prevede inoltre che il numero di app che utilizzano l'HTTPS aumenterà nei prossimi anni a seguito di una serie di misure che la società ha iniziato a implementare nel 2016, come gli avvisi negli strumenti IDE e la dashboard degli sviluppatori di Google Play. Questa è un'area in cui Google è stata in grado di superare Apple, in quanto il produttore di iPhone ha avuto difficoltà nell'indurre gli sviluppatori di app ad utilizzare lo standard HTTPS. In effetti, secondo un rapporto pubblicato a giugno, solo un terzo delle app iOS utilizza ATS per crittografare il proprio traffico di rete.

Oltre a convincere gli sviluppatori di app Android a utilizzare HTTPS, Google ha anche avuto successo nell'ottenere che i siti Web adottassero il nuovo standard rispetto all'utilizzo di HTTP, che è vulnerabile alle iniezioni di SQL e allo scripting tra siti (XSS).

Il Rapporto sulla trasparenza dell'azienda mostra persino che l'utilizzo di HTTPS in Google Chrome è ora compreso tra l'85 e il 95% a seconda della piattaforma. Ad esempio, l'89 % di tutti i siti Web caricati all'interno di Chrome su Android sono ora caricati tramite HTTPS, mentre su Chrome per Windows questo numero è dell'84 percento.

Mozilla ha fatto progressi simili e, a settembre, ha rivelato che oltre l'80% di tutte le pagine Web caricate su Firefox sono ora caricate tramite HTTPS.

5 dicembre 2019

Fonte: techradar.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #android #https #sicurezza

© Fastweb SpA 2020 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.