Google Search si rinnova sul mobile

Google Search si rinnova sul mobile

L'imminente riprogettazione di Google Search renderà più facile e veloce la ricerca delle informazioni
Google Search si rinnova sul mobile FASTWEB S.p.A.

Google afferma che presto sarà rilasciata una sostanziale modifica del design per la versione mobile della ricerca Google. Il responsabile della creazione del nuovo look è stata la designer Aileen Cheng. "Volevamo fare un passo indietro per semplificare un po' tutto, in modo che le persone possano trovare quello che cercano più velocemente e più facilmente", ha detto Cheng. "Per me è una boccata d'aria fresca!" La designer ha proseguito affermando:" Ripensare il design visivo di qualcosa come la Ricerca è davvero complesso. Basti pensare a quanto si è evoluta la Ricerca Google. Non stiamo solo organizzando le informazioni del web, ma tutte le informazioni del mondo. Abbiamo iniziato con l'organizzazione delle pagine web, ma ora c'è così tanta diversità nei tipi di contenuti e informazioni che dobbiamo aiutare gli utenti a dare un senso a tutto".

Quindi cosa possiamo aspettarci da questa riprogettazione? Secondo il nuovo rilascio del blog di Google, la Cheng ha affermato che cinque diversi miglioramenti hanno guidato il suo piano. Uno era quello di rendere più facile per gli utenti leggere il testo rendendolo più grande; questo aiuterà l'occhio umano a scansionare e comprendere i risultati della Ricerca Google più velocemente. La designer ha sottolineato: "Stiamo ingrandendo anche il risultato e i titoli delle sezioni". Le modifiche apportate al testo includeranno più caratteri di Google, afferma Aileen Cheng. L'aggiornamento includerà anche più font di Google che sono già utilizzati in Android e in Gmail. "Anche portare coerenza su quando e come utilizziamo i font nella Ricerca è stato importante, il che aiuta anche le persone ad analizzare le informazioni in modo più efficiente", ha affermato.

Un altro obiettivo nella riprogettazione della ricerca è concentrarsi sulle informazioni, non sul design utilizzato per presentarle. Cheng ha detto: "Vogliamo che i risultati della ricerca risplendano, consentendo alle persone di concentrarsi sulle informazioni invece che sugli elementi di design che le circondano. Si tratta di semplificare l'esperienza e portare le persone alle informazioni che stanno cercando il più chiaramente e rapidamente possibile." Se avete mai utilizzato Google per cercare qualcosa, sapete quanto sia importante questo obiettivo. Per ottenere ciò, Google utilizzerà uno sfondo pulito con un'enfasi sul colore per guidare l'occhio verso informazioni importanti.

La Cheng ha anche affermato che la nuova Ricerca Google dovrà avere maggior "respiro". Che cosa significa esattamente? Ha spiegato, "Abbiamo deciso di creare un nuovo sistema di risultati 'edge-to-edge' per ridurre al minimo l'uso di ombre, rendendo più facile vedere subito quello che si sta cercando. L'effetto complessivo è che si dispone di più spazio visivo per i risultati di ricerca e gli altri contenuti".

Infine, la Cheng voleva che il nuovo look di Search fosse più sullo stile Google. Per fare ciò, la designer ha preso in prestito elementi di design iconici di Google tra cui il logo e la lente di ingrandimento. Ha affermato che "Guardando al logo di Google, si nota molta rotondità, quindi ne prendiamo in prestito un po' e la portiamo anche in altri posti. È una forma che fa già tanto parte del nostro DNA".

Pur apportando queste modifiche, la Cheng ha deciso comunque di attenersi a un design che fosse immediatamente riconosciuto come proveniente da Google. Questo, immaginiamo, fa parte del concetto di "mantenere lo stile". Con questo in mente, ha raccontato un aneddoto che va al cuore della sua riprogettazione di Search. "Qualche giorno fa il mio bambino di tre anni mi ha portato una manciata di mattoncini Lego, rosso, giallo, verde, blu, e mi ha detto: 'Mamma, questo è Google'", ha detto la designer. "È così che siamo conosciuti dalle persone. E quando riprogettiamo qualcosa, dobbiamo portare quella familiarità con noi".

Fonte: phonearena.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail