Fastweb

iPhone 11 in arrivo il 10 settembre, ecco cosa aspettarsi

Modem 5G Internet #5g #qualcomm Modem 5g: quali sono, caratteristiche e performance I maggiori produttori di chip al mondo hanno iniziato a produrre e vendere i loro processori 5G da integrare negli smartphone. Ecco le loro caratteristiche
ISCRIVITI alla Newsletter
Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
iPhone 11 in arrivo il 10 settembre, ecco cosa aspettarsi FASTWEB S.p.A.
iPhone11
Smartphone & Gadget
Tutti i dettagli sulla presentazione dei nuovi iPhone11 2019 e su quello che dovremmo aspettarci

Gli inviti ufficiali sono partiti! Apple terrà l'evento "By innovation only" martedì 10 settembre, dove il tema centrale sarà la presentazione dei nuovi iPhone11 al mondo intero.
Apple non ha ancora svelato nulla riguardo i telefoni, ma dalle indiscrezioni un'idea di cosa attendersi c'è già.

Da fonti interne sembra saranno tre i nuovi iPhone: un successore per iPhone XR e due successori rispettivamente per iPhone XS e XS Max, che però porteranno il nome di "Pro".
Se si esclude la terminazione Pro, non è ancora chiaro come Apple chiamerà la nuova gamma di iPhone 2019.

I due modelli di fascia più alta avranno probabilmente telecamere a triplo obiettivo, superando così i predecessori che avevano solo il doppio, e saranno alloggiate in un comparto rettangolare come si è potuto vedere da tutti i rendering trapelati negli ultimi mesi. L'obiettivo aggiunto permetterà di migliorare la qualità dello zoom e del campo visivo e si vocifera dell'introduzione di alcuni trick fotografici, come ad esempio la possibilità di combinare più foto contemporaneamente. La registrazione video è stata migliorata per ottenere significative implementazioni, infatti le telecamere potenziate permetteranno funzionalità come filtro e ritaglio in tempo reale durante la registrazione.
Il discorso app Fotocamera potrebbe dunque occupare buona parte dell'evento del 10 settembre.

Parlando dell'interno invece, le voci che parlano di un chip A13 sembrano essere confermate, anche per il fatto che Apple è solita dare un bump del processore ogni anno. Resta invece da vedere se Apple aumenterà o meno i 4 GB di RAM (3 per il modello XR).

Dal punto di vista del design non ci si aspettano grandi rivoluzioni oltre al discorso fotocamere posteriori per i modelli Pro.
Le tacche frontali saranno sempre la loro posto, anche se rumors vari hanno parlato di un miglioramento di Face ID per il riconoscimento facciale praticamente da ogni angolo.

Un discorso interessante sembra essere quello del "reversible wireless charging" come si è già visto nei telefoni Galaxy di quest'anno. Lo stesso passo sembra averlo fatto infatti anche Apple, rendendo così possibile ricaricare ad esempio i propri AirPod semplicemente appoggiandoli sul retro dei nuovi iPhone.

Ci sono degli indizi nella grafica dell'invito? Forse sì e forse no. Uno spunto potrebbe essere quello dei colori della mela, che potrebbero rappresentare i colori che saranno disponibili per il nuovo modello XR 2019, oppure Apple sta riportando il suo vecchio logo arcobaleno sui nuovi iPhone. 

Non ci sono al momento nuove migliorie o innovazioni confermate e certe, anche se Apple potrebbe tranquillamente fare qualche sorpresa negli ultimi giorni. Alcune voci suggeriscono che i nuovi modelli supporteranno l'ultima Apple Pencil, opzione plausibile, mentre sembra che per un iPhone 5G bisognerà aspettare il 2020.

Di sicuro si sa che i nuovi handset disporranno di iOS 13 e di tutte le nuove funzionalità che il sistema operativo porta con sé, dai settaggi del dark mode alle implementazioni riguardo privacy e sicurezza a una gestione più intuitiva per il discorso foto.

Sia l'iPhone X del 2017 che l'XS Max del 2018 sono stati presentati con un prezzo di 999 dollari e sembra che Apple manterrà la stessa linea d'azione, con i conseguenti XR e Pro a un prezzo rispettivamente poco più basso e poco più alto.

Apple solitamente trasmette in live streaming gli eventi di presentazione dei suoi prodotti, così da poter essere seguiti in diretta sulla pagina Apple Events.

3 settembre 2019

Fonte: newatlas.com

Ti piace
questo
articolo?
Iscriviti alla nostra Newsletter

Riceverai settimanalmente le notizie più
interessanti sul mondo della tecnologia!

Inserendo l'indirizzo email autorizzi Fastweb all'invio di newsletter editoriali. Se non desideri più ricevere la newsletter, è sufficiente cliccare sul link presente in calce alle mail per richiederne la cancellazione. Condizioni di utilizzo.
TAGS: #apple #iphone

© Fastweb SpA 2019 - P.IVA 12878470157
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.