iPhone8 anticipazioni

iPhone 8, tutte le anticipazioni

Nei mesi scorsi si erano diffuse diverse indiscrezioni ma oggi, due tra i più famosi "leakers", hanno scovato il filone principale e le nuove caratteristiche stanno facendo il giro del mondo
iPhone 8, tutte le anticipazioni FASTWEB S.p.A.

Aggiornamento del 5 luglio 2017

Ming-Chi Kuo, analista della KGI Secutiries, conosciuto come il migliore conoscitore di Apple in tutto il mondo e Mark Gurman, famoso insider di Apple per Bloomberg, hanno dato la conferma di nuove funzionalità. Queste notizie non riguardano solo l'iPhone 8 –che ha degli aggiornamenti estremamente importanti rispetto al 7 e al 7Plus- ma anche il 7S e il 7S Plus. I tre nuovi telefoni dovrebbero essere presentati insieme.

Ecco qui un elenco dettagliato su tutto ciò che si conosce riguardo i nuovi iPhone:

Intanto vengono confermate alcune delle precedenti indiscrezioni:

  • Kuo - Apple lancerà 3 iPhone nel 2017: il 7S con uno schermo da 4,7 pollici e il 7S Plus con uno schermo da 5.5; entrambi avranno un display LCD. L'iPhone 8 invece monterà uno schermo OLED da 5,8 pollici.
  • Kuo - L'iPhone 8 non avrà il tasto fisico Home.
  • Kuo - La fotocamera frontale dell'iPhone 8 supporterà lo scanning in 3D e il riconoscimento facciale.
  • Kuo - L'iPhone 7s avrà una sola camera posteriore e 2GB di RAM.
  • Kuo - L'iPhone 7S Plus avrà invece una doppia fotocamera posteriore e 3GB di RAM.
  • Kuo - L'iPhone 8 avrà due fotocamere (probabilmente migliorate) e 3GB di RAM.

 

Queste invece le nuove informazioni:

  • Kuo - L'iPhone 8 avrà il più alto rapporto tra schermo e corpo tra gli smartphone in commercio.
  • Kuo - L'iPhone 8 non presenterà più il Touch ID, che sarà eliminato completamente.
  • Kuo - Il Touch ID rimarrà invece sull'iPhone 7S e 7S Plus, che probabilmente non avranno il riconoscimento facciale.
  • Kuo - iPhone 7S e 7S Plus saranno disponibili solo nelle versioni da 64GB o 256GB; quella da 128 sarà fuori commercio.
  • Kuo - La porta Lightning sarà mantenuta su tutti e tre i nuovi iPhone ma sarà incluso l'alimentatore USB-C, che renderà la ricarica più veloce.
  • Kuo - Tutti e tre i modelli continueranno ad avere la solita porta con l'adattatore per la USB-A da 5W, in modo tale che il caricatore veloce diventi un extra.
  • Kuo - iPhone 8 avrà degli speakers aggiornati per implementare la separazione stereo (non ci sarà l'ingresso del jack in nessuno dei tre modelli).
  • Kuo - L'iPhone 8 avrà meno opzioni di colore rispetto all'iPhone 7S e iPhone 7S Plus, almeno per il lancio.
  • Gurman - Confermata la mancanza del Touch ID sull'iPhone 8.
  • Gurman - L'avanzato sistema di riconoscimento facciale dell'iPhone 8 "permetterà agli utenti di loggarsi, accettare i pagamenti e aprire app sicure attraverso lo scanning del viso".
  • Gurman - Il sistema di riconoscimento facciale sarà favorito da sensori 3D dedicati e uno scanner dell'occhio, per aumentare la sicurezza.
  • Gurman - L'iPhone 8 usufruirà della tecnologia ProMotion per il display, già utilizzata nei nuovi iPad Pro da 10,5 e da 12,9 pollici. ProMotion offre una frequenza di aggiornamento variabile per migliorare le prestazioni o risparmiare la durata della batteria se necessario.
  • Gurman - L'iPhone 8 avrà il nuovo Motore Neurale Apple, che sarà in grado di gestire la tecnologia ProMotion e i vari compiti di intelligenza artificiale.
  • Kuo - (seguendo le indiscrezioni di MacRumors) L'iPhone 7S e il 7S Plus avranno la scocca in vetro con il telaio in metallo, in modo da poter permettere la ricarica wireless Qi WPC-standard.
  • Kuo - La ricarica wireless su tutti i nuovi modelli avrà bisogno di un accessorio opzionale che non sarà incluso nella scatola di vendita.
  • Kuo - Il cavo tra USB-A e Lightning sarà fornito come accessorio standard, scartando l'idea di Barclays della scorsa settimana secondo cui Apple vorrebbe lanciare un adattatore USB-C a 10W.
  • Kuo - La velocità di trasferimento sull'iPhone 8, grazie alla DRAM, avrà un 15% di incremento rispetto alle performance AR dell'iPhone 7S e 7S Plus.
  • Kuo - Tutti e tre i telefoni saranno svelati insieme.
  • Kuo - Le date di lancio variano da agosto-settembre per l'iPhone 7S e iPhone 7S Plus e ottobre-novembre per l'iPhone 8. Le proiezioni delle spedizioni sono tarate per 80-85 milioni di unità, combinate con un 50 e50 diviso tra LCD e OLED.

 

Nonostante ci si aspetti delle vendite da record, Kuo avverte che le quantità in stock saranno parecchio ridotte fino a metà 2018.

Aggiornamento del 20 aprile 2017

Secondo alcune indiscrezioni riportate da Bloomberg l'iPhone 8 potrebbe avere non solo la doppia camera posteriore, ma anche frontale, per i selfie, che sarebbe inserita nel display Oled da 5,8 pollici, così come il tasto "home" con lettore di impronte digitali. Le lenti frontali sarebbero utili a dare tridimensionalità ai selfie scattati con il nuovo melafonino, che dovrebbe arrivare negli scaffali il prossimo autunno. 

Fotocamera 3D

In generale la questione "fotocamera" sembra stare particolarmente a cuore a Cupertino che, stando a quanto riportato dal The Korea Economic Daily, sta lavorando con LG per riuscire a sviluppare un software che sia in grado di portare una nuova doppia fotocamera in 3D per festeggiare al meglio il decimo anniversario dell'iPhone. L'articolo però è a corto di dettagli, ma pare che la fotocamera con doppio obiettivo LG Innotek possa probabilmente esser utilizzata nei nuovi prodotti Apple a partire dalla seconda metà del 2017. Fonti vicine all'azienda hanno rivelato che "Apple sta studiando in questo momento come poter applicare la sua tecnologia 3D alle fotocamere dello smartphone LG Innotek". Dal momento che lo smartphone LG è munito anche di una camera in tre dimensioni, queste tecnologie sono correlate. Questi sforzi congiunti potrebbero dare i loro frutti entro il prossimo anno. Nell'articolo viene menzionata anche l'azienda LinX Imaging, acquisita l'anno scorso dalla società di Cupertino. Con l'acquisizione della stratup israeliana, Apple ha avuto accesso alle conoscenze in campo della tecnologia migliorata di LinX, comportando l'inclusione della mappatura di profondità e di miglioramenti dell'illuminazione in 3D, probabilmente utilizzati per creare funzioni come la modalità Portrait presente nell'iPhone 7. Non è ancora chiaro quali siano le innovazioni a livello della fotografia 3D. Attualmente Apple, però, sarebbe intenta a inserire nei suoi dispositivi una tecnologia non del tutto dissimile dalla configurazione del doppio sensore già presente nel Lumia 950 e del 950 XL. In questo senso la nuova fotocamera sarebbe in grado di catturare immagini 3D in modo del tutto nitido e performante.

Dual camera verticale

Ma secondo quanto ha appreso il blog giapponese Macotakara da alcuni fornitori asiatici di Apple, Cupertino potrebbe pensare a un iPhone da 5 pollici con doppia fotocamera dal design verticale. Si tratterebbe di un modello di taglia media che secondo il sito specializzato MacRumors, dovrebbero essere una evoluzione dell'ultimo melafonino.

Brevetto per l'Apple Pencil

Il nuovo melafonino, inoltre, potrebbe essere dotato di Apple Pencil, il pennino utilizzato sugli iPad Pro. Un brevetto pubblicato dall'United States Patent and Trademark Office (USPTO), infatti, fa trasparire la possibilità che lo strumento possa trovare spazio sul nuovo iPhone e su diverse applicazioni: dalla trascrizione di testi, all'utilizzo di iMovies e Final Cut Pro. Una novità assoluta che "tradirebbe" la volontà di Steve Jobs, il quale si è sempre dimostrato contrario all'inserimento dell'Apple Pen negli smartphone di Cupertino.

Sensori touch anche sul retro

Grande curiosità anche sull'aspetto che potrebbe avere il nuovo smartphone di Apple che a quanto pare sarà del tutto rinnovato. Secondo alcune indiscrezioni riportate dal sito Patently Apple, un nuovo brevetto di Cupertino fa pansare il melafonino del futuro possa essere dotato di sensori touch distribuiti un po' ovunque, compreso nella parte posteriore del dispositivo e sui bordi dove potrebbero prendere il posto, ad esempio, dei tasti per il volume. 

Display curvo

Apple ha in mente una grande riprogettazione del design in vista del 2017. Il prossimo iPhone potrebbe esser interamente di vetro con un display curvo edge-to-edge dotato, oltre alle (forse) due fotocamere, di un sensore di impronte digitali. Il modello potrebbe esser venduto insieme agli altri smartphone da 4.7 e 5.5 pollici, e potrebbe esserci la novità della ricarica wireless.

Ricarica wireless

Ed è proprio questa la novità più attesa. Perché nell'ottica di Apple nel futuro dei suoi melafonini ci dovrebbe essere proprio la ricarica wireless della batteria. Il tutto dovrebbe funzionare grazie a dei moduli specifici e la scocca completamente in vetro consentirebbe all'utente una ricarica wireless con un raggio d'azione addirittura di circa cinque o sei metri. 

Doppia batteria

E oltre alla ricarica wireless il dispositivo potrebbe avere una doppia batteria che arriverebbe a garantire un'autonomia superiore alle 24 ore. Questo sarebbe molto utile soprattutto perché il nuovo iPhone, a regime massimo, è destinato a consumare molta energia.

Riconoscimento facciale

Se dovesse venire confermato, questa sarebbe la novità più grande mai presentata da Apple. Perché oltre che estremamente futuristico, il riconoscimento facciale per accedere allo smartphone sarebbe un vero e proprio toccasana per la sicurezza dei nostri dispositivi. Una prova potrebbe così arrivare già per l'iPhone 8 e inizialmente sarà abbinato al lettore di impronte (tecnologia questa più sicura) per evitare spiacevoli inconvenienti.

Prezzo elevato

Il nuovo iPhone targato Apple, inoltre, dovrebbe avere un prezzo tutt'altro che facilmente accessibile. Anzi, secondo gli esperti, lo smartphone della Mela potrebbe essere addirittura il più costoso di sempre. Infatti supererebbe la soglia dei mille dollari, prezzo ben al di sopra dei modelli precedenti. Secondo le ultime indiscrezione il prezzo si aggirerebbe tra gli 800 e i 1000 euro ma non si escludono anche prezzi più alti per i modelli con maggiori caratteristiche.

25 novembre 2016 (aggiornato il 5 luglio 2017)

La Redazione
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: cosa c'è da sapere
Scarica subito l'eBook gratuito e scopri cosa bisogna assolutamente sapere per proteggere i propri dispositivi e i propri dati quando si utilizza la Rete
scarica l'ebook
ChiudiChiudi Questo sito usa cookies di profilazione, propri e di terzi, per adeguare la pubblicità alle tue preferenze.
Clicca qui per maggiori informazioni o per conoscere come negare il consenso. Se chiudi questo banner o accedi ad altri elementi della pagina acconsenti all'uso dei cookies.

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail