iPhone 12, trucchi e consigli per foto perfette

iPhone 12, trucchi e consigli per foto perfette

Ecco alcuni suggerimenti per tirar fuori il meglio dalla fotocamera del vostro iPhone 12
iPhone 12, trucchi e consigli per foto perfette FASTWEB S.p.A.

L'iPhone 12 ha già entusiasmato la critica e gli addetti ai lavori, diventando in poco tempo, uno dei telefoni più apprezzati di sempre. Dei quattro modelli di iPhone 12 usciti quest'anno, quello più "conveniente" manca di alcune delle caratteristiche della fotocamera dei modelli Pro e Pro Max più costosi, come il teleobiettivo e il sensore lidar. Ma non pensate che questo possa inficiare la qualità delle vostre immagini.

Se avete appena messo le mani su iPhone 12, ecco alcuni suggerimenti su come scattare foto fantastiche. Non è necessario seguirli tutti, ma tenere a mente queste idee vi aiuterà a pensare di più alla fotografia e a trasformare semplici scatti in opere d'arte memorabili.

1. Pensate alla composizione dell'immagine

L'iPhone 12 può acquisire immagini vibranti e ben esposte senza che sia necessario fare granché. Ma lo stesso vale per la maggior parte dei telefoni e della maggior parte delle fotocamere. Il fattore più importante che differenzierà le vostre immagini da quelle di qualcun altro, quindi, è la composizione della scena che state fotografando. Quindi prendetevi un momento per pensare alla disposizione di tutti i diversi elementi di fronte a voi e a come appariranno nella tua immagine finita.

Supponiamo che siate andati a fare un'escursione sulle colline e abbiate trovato un bel panorama. Potreste semplicemente puntare il telefono verso di esso e scattare una foto, e senza dubbio la vostra famiglia e i vostri amici vi farebbero i complimenti per la bella vista. Ma passate un po' di tempo a guardare la scena e pensate a come potreste renderla davvero unica. Ponete il punto di interesse in primo piano (come ad esempio un'interessante formazione rocciosa, una macchia di fiori o un vecchio ceppo di albero nodoso), questo potrebbe aiutare a legare insieme la scena. L'uso di linee guida (come un sentiero o un muro) può aiutare ad attirare l'occhio dello spettatore sulla scena. Vale la pena tenere a mente la regola fotografica dei terzi, per aiutarvi a iniziare e, per fare questo, potete attivare una griglia sovrapposta nelle impostazioni della fotocamera per allineare accuratamente gli elementi. Tenete presente che, nonostante il nome, la regola dei terzi è in realtà solo una guida, non una regola.

2. Capite quando è necessario il grandangolo

L'iPhone 12 ha una vista standard e una molto ampia incorporate nella fotocamera, quindi è importante ricordarsi di usare entrambi questi angoli e sapere quando è meglio usarli. Passare alla visualizzazione grandangolare può trasformare la vostra immagine, ma vale la pena usarla solo quando avete una composizione che lo richiede davvero.

Se il soggetto nella vostra immagine - diciamo, una chiesa su una collina - è lontano, un obiettivo grandangolare farà sembrare la chiesa ancora più lontana e si perderà nell'inquadratura. Piuttosto, avvicinatevi alla chiesa e attivate la modalità "wide": in quel caso la chiesa sarà ancora il soggetto dominante nell'immagine. Ora, però, potrete catturare più elementi attorno ad essa. Anche in questo caso, un elemento in primo piano aiuta con le foto grandangolari, quindi guardatevi intorno; magari c'è una bella macchia di fiori di campo che potete mettere in primo piano e la chiesa può occupare il secondo piano.

3. Controllate l'esposizione

Anche se l'iPhone 12 è di solito perfetto nella selezione della giusta esposizione per una scena, a volte ha bisogno di un piccolo aiuto. Scene complesse con cieli luminosi e ombre scure possono talvolta confondere la fotocamera. Ad esempio, quando si scatta un ritratto di una persona con dietro un tramonto luminoso, il telefono potrebbe scegliere una buona esposizione per il cielo ma lasciare il soggetto in ombra. Ci sono però alcune cose che potrete fare, in questo caso.

Per prima cosa potete provare a toccare il soggetto, dicendo alla fotocamera che quella è la parte che dovrebbe essere esposta correttamente. Potete anche trascinare il piccolo cursore che appare a lato della casella, che si apre quando viene toccato. Ciò consentirà di schiarire o scurire la scena secondo necessità. Se la scena sembrerà molto luminosa, vi consigliamo di abbassarla di solo un tocco.

4. Scattate in RAW

Se desiderate un maggiore controllo sulla vostra esposizione, scattate in formato RAW e prendete il controllo manuale delle impostazioni. Avrete bisogno di un'app di terze parti, per farlo, come Moment o Firstlight, poiché l'app della fotocamera iOS predefinita non offre queste funzionalità.

Assumere il controllo manuale delle impostazioni, come la velocità dell'otturatore, ISO e bilanciamento del bianco è utile in quei casi in cui la fotocamera può essere confusa da una scena e non è possibile ottenere lo scatto desiderato. Un tramonto, ad esempio, potrebbe sembrare troppo scuro per la fotocamera, quindi compenserà eccessivamente e farà risaltare troppo le ombre, rovinando l'aspetto atmosferico che avevate in mente. Scegliendo voi stessi le impostazioni potrete ottenere esattamente lo scatto desiderato.

Le immagini RAW, inoltre, non salvano in modo permanente i dati dell'immagine per il bilanciamento del bianco e la nitidezza, il che offre un maggiore controllo quando si tratta di modificare le immagini in un secondo momento. Se scattate una foto che sapete vorrete modificare per un aspetto più "artistico", dovrete scattare quasi sempre in raw.

5. Modificate le vostre immagini

Una buona modifica può spesso essere il fattore principale nel trasformare un semplice scatto in un'opera d'arte. L'utilizzo del pulsante di modifica di base nell'app Foto di Apple consente di applicare fantastici filtri, controllare le luci o aumentare le ombre, tutto ciò richiede pochi secondi e può dare una spinta ai vostri scatti.

Ma se volete andare oltre, c'è una vasta gamma di app di modifica nell'App Store che possono trasformare e talvolta migliorare i vostri scatti. Uno dei migliori è Adobe Lightroom, che offre la stessa suite di controlli granulari sull'esposizione e sul colore usati nella mia fotografia professionale. Anche Snapseed è fantastico, con tantissimi strumenti disponibili ed è gratuito. Sia Lightroom che Snapseed sono ottimi per mettere a punto le vostre immagini per ottenere bellissimi look in stile artistico senza trasformare le immagini in qualcosa di completamente diverso.

Poi ci sono app come Prisma, PicsArt e Photoshop Camera, che consentono di applicare effetti diversi alle vostre immagini, trasformandole in stravaganti opere d'arte moderna.

Che preferiate un aspetto più naturale o qualcosa di più stravagante dipende interamente dalle vostre preferenze e dalla vostra immaginazione. Ricordate, non esiste un modo giusto o sbagliato per modificare le immagini e potrete sempre tornare all'originale e ricominciare se non vi piace quello che avete fatto, quindi sperimentare senza rischi. In definitiva, il consiglio è di prepararvi una buona tazza di tè, sedervi su una comoda sedia e giocare con gli strumenti dell'app che preferite per scoprire come potrete trasformare le vostre immagini.

Fonte: cnet.com
Condividi
Ebook
Sicurezza in Rete: ne sai abbastanza?
Strumenti utili, suggerimenti pratici e tutto quello che devi assolutamente sapere per proteggere davvero i tuoi dispositivi e i tuoi dati personali quando sei connesso
scarica l'ebook

Iscriviti alla
newsletter del
Digital Magazine di
Fastweb

Riceverai ogni settimana le notizie più interessanti sul mondo della tecnologia!
Iscriviti

Grazie per esserti iscritto!

Abbiamo inviato una mail all'indirizzo che hai indicato: per completare l'iscrizione alla newsletter del Digital Magazine di FASTWEB clicca sul link all'interno della mail